Firenze in diretta
Firenze, Giovedì 25 Febbraio 2021 - ore 02:38
 
RESTAURO DELLA SALA DELLE CARTE GEOGRAFICHE
RESTAURO DELLA SALA DELLE CARTE GEOGRAFICHE
Grazie alla donazione di Friends of Florence

Al via a primavera i lavori per la Sala della Guardaroba del museo di Palazzo Vecchio, comunemente nota come Sala delle Carte geografiche, che tornerà all’antico splendore grazie a un intervento di restauro da 500 mila euro che prevede il recupero e la valorizzazione degli arredi, degli impianti, delle carte geografiche e dell’enorme mappamondo che troneggia nel centro della stanza. Mappamondo e carte geografiche, ad eccezione di alcuni interventi di manutenzione risalenti agli anni Cinquanta del secolo scorso, mai erano stati sottoposti a un restauro con le tecniche moderne. Il progetto, elaborato dalla direzione Servizi tecnici-Fabbrica di Palazzo Vecchio, ha avuto il via libera della giunta comunale su proposta dell’assessore alla cultura Tommaso Sacchi e sarà finanziato grazie a una donazione della fondazione Friends of Florence nell’ambito del programma Florence I Care che mira a creare partnership con privati per il restauro di beni culturali e di interesse pubblico. I lavori complessivamente dureranno un anno e la Sala rimarrà visitabile, anche se parzialmente, durante i cantieri.

 

“La Sala delle carte geografiche – ha detto l’assessore Sacchi - è uno degli ambienti più preziosi del museo di Palazzo Vecchio. Il meraviglioso globo posto al centro è uno dei più grandi e antichi giunti quasi del tutto intatti fino a noi. Adesso ce ne prenderemo cura grazie alla generosità di Friends of Florence e valorizzeremo tutta la Sala dal pavimento al soffitto e agli armadi alle pareti dove sono collocate una cinquantina di carte su tavole a olio che raffigurano tutto il mondo conosciuto ai tempi di Cosimo I”.

 

"Da quasi ventŽanni Friends of Florence desidera realizzare il restauro della Sala delle carte geografiche e del mappamondo, non solo per l’importanza scientifica ed artistica delle opere, ma anche perché, qui fra le pareti di questa stanza in Palazzo Vecchio, si conserva la testimonianza di come fosse il mondo conosciuto al tempo di Cosimo I. - ha sottolineato Simonetta Brandolini d’Adda, Presidente di Friends of Florence -. EŽ un progetto affascinante e altamente necessario per salvaguardare un ambiente così unico al mondo. Ringraziamo il donatore per il loro sostegno al progetto e ai tanti progetti di Friends of Florence”

 

La Sala delle carte geografiche, posta al terzo piano quasi al termine del percorso espositivo, è uno degli ambienti più visitati del museo di Palazzo Vecchio e di conseguenza è sottoposta a una notevole usura. In particolare necessitano di un restauro urgente sia il pavimento ormai disconnesso, che gli impianti di illuminazione e tecnologici ormai inadeguati al percorso museale e alla valorizzazione delle carte geografiche e dei 13 artistici armadi a parete che le contengono.

 

Le carte, 53 dipinti a olio su tavola che offrono una dettagliata rappresentazione di terre e mari conosciuti ai tempi di Cosimo I, impreziosite da una miriade di iscrizioni dorate, raffinati cartigli, imprese medicee e creature fantastiche, saranno staccate e restaurate nella sala attigua che già ospitò il restauro del putto che decora il Terrazzo di Giunone al terzo piano del museo, recuperato un anno fa sempre grazie a Friends of Florence. Il mappamondo invece, troppo grande per cambiare sala (ha una circonferenza di oltre due metri), sarà spostato all’interno della sua sede via via che procedono i lavori. I visitatori che saranno dentro al museo durante i cantieri potranno ‘sbirciare’ tra i ponteggi come avvenne già con il restauro della Sala degli Elementi qualche anno fa.


04/01/21

  Bookmark and Share
 
Altre notizie
Leggi altri articoli
LA VIRGINIA ABOLISCE LA PENA DI MORTE
 
LA VIRGINIA ABOLISCE LA PENA DI MORTE
Le porte di Firenze si colorano di verde

Lo Stato della Virginia, negli Stati Uniti, ha concluso l’iter parlamentare per l’abo ...

GIORNATA NAZIONALE DEL BRAILLE
 
GIORNATA NAZIONALE DEL BRAILLE
L´eccellenza della Scuola per cani guida

La stamperia Braille più antica d’Italia, la Scuola cani guida di Scandicci, i tanti ...

LA PRESENZA BLACK NELLŽARTE AGLI UFFIZI
 
LA PRESENZA BLACK NELLŽARTE AGLI UFFIZI
On line una mostra virtuale

Mantegna, Dürer, Gentileschi ed altri grandi maestri della storia dell’arte. E’ ...

CENTENARIO DALLA NASCITA DI MARTINI
 
CENTENARIO DALLA NASCITA DI MARTINI
Celebrazioni e ricordi di un grande sportivo

Cento anni fa, nella corte di via del Molino, nasceva Alfredo Martini, grande sportivo e noto com ...

I 15 ANNI DELLE FLORENCE DRAGON LADY
 
I 15 ANNI DELLE FLORENCE DRAGON LADY
Festa alla Canottieri

Hanno festeggiato oggi il loro quindicesimo compleanno. Una ricorrenza speciale per le Florence D ...

 
 
I NOSTRI AMICI A 4 ZAMPE
Aiutiamo a cercare casa agli animali in difficoltà. E siamo a disposizione per le segnalazioni di quelli scomparsi.
 
CUCINIAMO INSIEME
Volete preparare un piatto sfizioso fatto in casa? Date unŽocchiata alle ricette di Mamma Pina.
 
DI CHE VIA SEI?
Sapete a chi è intitolata la via dove abitate? Un altro modo per conoscere la città.
 
CURIOSITAŽ DŽALTRI TEMPI
Un viaggio nella storia della città che ci porterà a nuove scoperte.
 
 
 
scrivi al direttore
 
 
Meteo Toscana
 

 

     
Bookmark and Share  

Testata Giornalistica, Autorizzazione del Tribunale di Firenze n. 5946 del 18 febbraio 2014.
Tutti i diritti riservati all'editore: Viola Srl semplificata - in liquidazione - P.I. 06357850483 sede via Cecioni 123, 50036 Pratolino, Firenze.