Firenze in diretta
Firenze, Domenica 9 Agosto 2020 - ore 09:58
 
RIAPRE FORTE BELVEDERE
RIAPRE FORTE BELVEDERE
E il complesso di Santa Maria Novella

Riaprono al pubblico due grandi poli culturali fiorentini: il complesso museale di Santa Maria Novella e il Forte di Belvedere, quest’ultimo ad accesso gratuito. Lo prevede una delibera proposta dall’assessore Tommaso Sacchi e approvata dalla giunta.

Il complesso di Santa Maria Novella (Chiesa e museo) sarà di nuovo visitabile dal 10 luglio nelle giornate di venerdì e sabato, con orario 10-17, e di domenica con orario 13-17. Il Forte sarà visitabile tutti i giorni dall’11 luglio, ad eccezione del lunedì, con orario 15-20. Sabato 11 luglio, giornata inaugurale, è prevista alle 18 un’iniziativa culturale in collaborazione con il Teatro della Toscana che coinvolgerà circa 15 giovani attori italiani che compongono la Compagnia “I Nuovi”, distribuiti in varie postazioni del percorso di visita. L´idea del progetto, a cura di Sergio RIsaliti, sancisce ancora una volta la collaborazione tra il Museo Novecento e la Fondazione Teatro della Toscana. Durante l’estate saranno possibili ulteriori iniziative artistiche.

 

“A poco a poco - dichiara l’assessore alla cultura Tommaso Sacchi - ci riappropriamo dei nostri luoghi culturali a lungo chiusi a causa della pandemia per dare un deciso segnale di rinascita della città. Insieme al Fondo edifici di culto e all’Opera per Santa Maria Novella abbiamo fortemente voluto riaprire le porte del complesso che rappresenta uno dei fulcri di maggior valenza culturale per Firenze. Uno sforzo economico notevole che testimonia la volontà comune di dare un contributo concreto alla ‘rinascita’ di Firenze. In orario serale il Chiostro grande ospiterà inoltre la nuova arena estiva sotto le stelle”.

“Per quanto riguarda il Forte - continua l’assessore - ho sempre sostenuto con convinzione la valenza culturale di questo spazio di ‘vedetta’ sulla città: negli anni scorsi abbiamo valorizzato la sua apertura estiva con grandi mostre di arte contemporanea e quest’anno che le difficoltà di bilancio non ci hanno purtroppo consentito di programmare una nuova esposizione non abbiamo comunque voluto lasciar chiuso uno dei luoghi più suggestivi e cari ai fiorentini. Fino ad ottobre per tutti loro e per i visitatori il Forte sarà dunque visitabile e in maniera gratuita, una novità che sono certo incontrerà il favore del pubblico”.

 

Complesso di Santa Maria Novella e Forte di Belvedere saranno visitabili nel rispetto delle misure di sicurezza anti Covid. Per Santa Maria Novella si può accedere o tramite prenotazione sul sito http://bigliettimusei.comune.fi.it/ (consigliato) oppure direttamente dalle biglietterie di piazza Santa Maria Novella e piazza della Stazione.

Per il Forte l’ingresso è direttamente in loco, fino all’11 ottobre.


07/07/20

  Bookmark and Share
 
Altre notizie
Leggi altri articoli
I 600 ANNI DELLA CUPOLA DEL DUOMO
 
I 600 ANNI DELLA CUPOLA DEL DUOMO
Apertura fino alle 21 dal 7 agosto

Il 7 agosto 1420, 600 anni fa, l´Opera di Santa Maria del Fiore dà avvio alla costru ...

LE MANI DI QUINN ESPOSTE A BOBOLI
 
LE MANI DI QUINN ESPOSTE A BOBOLI
Messaggio di speranza e di attenzione alla natura

Per un mese sarà esposto in anteprima nel Giardino di Boboli ‘Give’ di Lorenzo ...

RIAPRE IL MUSEO DEL BARGELLO
 
RIAPRE IL MUSEO DEL BARGELLO
Da martedì 4 agosto

Da martedì 4 agosto il Museo Nazionale del Bargello riaprirà al pubblico: cittadini ...

RIAPRE LA CAPPELLA BRANCACCI
 
RIAPRE LA CAPPELLA BRANCACCI
Da venerdì 7 agosto

Riaprirà il 7 agosto la Cappella Brancacci, che custodisce i capolavori di Masaccio e Maso ...

COLLEZIONE DEL BRAVO AGLI UFFIZI
 
COLLEZIONE DEL BRAVO AGLI UFFIZI
La più grande donazione dal dopoguerra

Un tesoro di 455 opere d’arte, tra dipinti, sculture e disegni dal ‘500 al ventunesim ...

 
 
I NOSTRI AMICI A 4 ZAMPE
Aiutiamo a cercare casa agli animali in difficoltà. E siamo a disposizione per le segnalazioni di quelli scomparsi.
 
CUCINIAMO INSIEME
Volete preparare un piatto sfizioso fatto in casa? Date un´occhiata alle ricette di Mamma Pina.
 
DI CHE VIA SEI?
Sapete a chi è intitolata la via dove abitate? Un altro modo per conoscere la città.
 
CURIOSITA´ D´ALTRI TEMPI
Un viaggio nella storia della città che ci porterà a nuove scoperte.
 
 
 
scrivi al direttore
 
 
Meteo Toscana
 

 

     
Bookmark and Share  

Testata Giornalistica, Autorizzazione del Tribunale di Firenze n. 5946 del 18 febbraio 2014.
Tutti i diritti riservati all'editore: Viola Srl semplificata - in liquidazione - P.I. 06357850483 sede via Cecioni 123, 50036 Pratolino, Firenze.