Firenze in diretta
Firenze, Sabato 21 Settembre 2019 - ore 08:06
 
<strong>COLLABORAZIONE TOSCANA-USA</strong>
COLLABORAZIONE TOSCANA-USA
Si sono incontrati Rossi e l´ambasciatore Usa

Rafforzare i rapporti di collaborazione e i legami già stretti, per esempio in ambito economico e universitario, tra la Toscana e gli Stati Uniti. E´ questo il reciproco impegno che si sono presi il presidente della Regione Toscana Enrico Rossi, e l´ambasciatore degli Stati Uniti in Italia John Phillips in un incontro svoltosi questa mattina a Palazzo Strozzi Sacrati, presente anche la console americana a Firenze Sarah Craddock Morrison.

Il nuovo rappresentante della Casa Bianca ha un rapporto speciale con la Toscana: "Negli ultimi venti anni sono stato a Firenze almeno 40 volte, abbastanza per considerarmi un visitatore assiduo" ha detto presentandosi al presidente della Regione. La sua passione per la Toscana vanta radici di molto antecedenti il suo incarico: da diversi anni ha infatti acquistato e poi ristrutturato un intero borgo, quello di Finocchieto, nel comune di Buonconvento (Siena).

"La Toscana e Firenze in particolare esercitano un fascino speciale su noi americani" ha detto, ribadendo l´intenzione dello stesso presidente Obama di venire in Toscana in visita. "Ero presente all´incontro di due settimane fa col presidente Letta. Il presidente Obama ha parlato a lungo della Toscana e espresso il desiderio di tornarci prima della fine del suo mandato".

Su questo filo di cordialità e di amicizia il presidente Rossi e l´ambasciatore Phillips hanno poi dialogato sulla situazione politica e economica del nostro Paese e della Toscana soffermandosi poi sul tema delle prospettive di collaborazione e di investimento economico. "Tra le 500 imprese internazionali che operano in Toscana – ha evidenziato Rossi - ben 97 sono americane. Noi come Regione siamo interessati ad accogliere tutte quelle realtà imprenditoriali che vogliano investire nella nostra regione e a loro, offriamo una assistenza diretta, attraverso un ufficio apposito presso la presidenza della Regione". Phillips ha evidenziato come tra le principali responsabilità dell´ambasciata figuri anche la diplomazia economica e quindi ha espresso la volontà di coinvolgere le aziende americane che siano interessate a a operare in Toscana.

Tra i terreni di collaborazione emersi nel corso della visita uno spazio a sé ha avuto l´ambito universitario: sono ben 30 le Università americane presenti in Toscana. Da presidente e ambasciatore è giunto quindi l´auspicio a incoraggiare iniziative di collaborazione e interscambio.

Poco prima l´ambasciatore americano aveva incontrato in Palazzo Vecchio il sindaco Renzi con cui c´è stato uno scambio di doni.

 

 


15/11/13

  Bookmark and Share
 
Altre notizie
Leggi altri articoli
 
 
I NOSTRI AMICI A 4 ZAMPE
Aiutiamo a cercare casa agli animali in difficoltà. E siamo a disposizione per le segnalazioni di quelli scomparsi.
 
CUCINIAMO INSIEME
Volete preparare un piatto sfizioso fatto in casa? Date un´occhiata alle ricette di Mamma Pina.
 
DI CHE VIA SEI?
Sapete a chi è intitolata la via dove abitate? Un altro modo per conoscere la città.
 
CURIOSITA´ D´ALTRI TEMPI
Un viaggio nella storia della città che ci porterà a nuove scoperte.
 
 
 
scrivi al direttore
 
 
Meteo Toscana
 

 

     
Bookmark and Share  

Testata Giornalistica, Autorizzazione del Tribunale di Firenze n. 5946 del 18 febbraio 2014.
Tutti i diritti riservati all'editore: Viola Srl semplificata - in liquidazione - P.I. 06357850483 sede via Cecioni 123, 50036 Pratolino, Firenze.