Firenze in diretta
Firenze, Venerdì 20 Settembre 2019 - ore 12:53
 
<strong>IN ARRIVO NUOVE PORTE TELEMATICHE</strong>
IN ARRIVO NUOVE PORTE TELEMATICHE
Maggiore controllo sulle corsie preferenziali

“Basta con i furbetti. - dichiara l´assessore Bonaccorsi - Visto che i cartelli, seppur chiari ed espliciti, non bastano a far rispettare le regole, blinderemo le aree pedonali, la ztl e le corsie preferenziali con gli strumenti messi a disposizione dalla tecnologia, come porte telematiche e pilomat”.

Da qui alla fine del mandato amministrativo la giunta Renzi ha deciso un giro di vite sulle infrazioni stradali: “procederemo a collocare telecamere negli accessi alla ztl e sulle corsie preferenziali non ancora sorvegliati dalle porte telematiche”. A questo proposito a primavera inizieranno i lavori per l’installazione di diciannove apparecchi a tutela dei percorsi riservati ai bus di via della Scala, via Ponte alle Mosse, via Guido Monaco, via Maragliano, via Benedetto Marcello, via degli Arazzieri, via Sestese, Ponte al Pino, via Coluccio Salutati, viale Corsica, via Vittorio Emanuele, via dell’Olivuzzo, via Gianpaolo Orsini, via Bracciolini e via Corridoni. Sono in corso le procedure per bandire la gara di appalto per l’affidamento dei lavori.

Per quanto riguarda le aree pedonali, l’assessore Bonaccorsi ricorda che sono in corso i lavori per installare i pilomat in via Tornabuoni sia sul lato di piazza Santa Trinita che su quello di piazza Antinori.

“Vogliamo utilizzare la tecnologia per salvaguardare il centro storico e non solo. L’installazione delle porte telematiche e dei pilomat vanno appunto nella direzione della maggiore tutela della città e dei residenti” sottolinea il responsabile della mobilità.

Intanto entrano definitivamente in servizio le porte telematiche a protezione di corsie riservate di lungarno Diaz (collocata all’incrocio tra il lungarno e piazza Mentana), viale Strozzi (tra viale Strozzi e via Dionisi) e di piazza Pitti (all’incrocio tra la piazza e piazza San Felice) e dell´area pedonale di via dei Bardi-via Guicciardini (apparecchio collocato tra via dei Bardi e Costa al Pozzo). Domani termina infatti il pre-esercizio di questi apparecchi che da venerdì inizieranno i rilievi delle violazioni e quindi le contravvenzioni ai veicoli non autorizzati al transito.

Il pre-esercizio si è protratto più del consueto data la particolare disciplina vigente nelle corsie riservate di Diaz, Pitti e Strozzi e nell’area pedonale di via dei Bardi-via Guiccardini che ha rese necessarie maggiori verifiche da parte della Polizia Municipale. 


14/11/13

  Bookmark and Share
 
Altre notizie
Leggi altri articoli
SVASTICA DAVANTI AL MUSEO NOVECENTO
 
SVASTICA DAVANTI AL MUSEO NOVECENTO
La condanna del sindaco e dell´assessore Sacchi

Una svastica è stata incisa sui gradini del Museo Novecento, proprio vicino a una lapide c ...

DICIANNOVENNE CADE DA UNA TERRAZZA
 
DICIANNOVENNE CADE DA UNA TERRAZZA
Ricoverato in gravi condizioni in ospedale

Un diciannovenne inglese è caduto da un terrazzino in una corte interna in via San Gallo e ...

A1 CHIUSA LA DIRETTISSIMA
 
A1 CHIUSA LA DIRETTISSIMA
Nella notte tra giovedì 12 e venerdì 13

Sulla A1 Milano-Napoli Direttissima, per programmati lavori di ordinaria manutenzione degli impia ...

GIOVANE MUORE IN UN INCIDENTE
 
GIOVANE MUORE IN UN INCIDENTE
Travolto da un tir sull´A12

Il ventisettenne fiorentino, Lorenzo Lunghi, è morto ieri in un incidente stradale avvenut ...

CENTURIONE IMPORTUNA I TURISTI
 
CENTURIONE IMPORTUNA I TURISTI
Identificato dalla polizia un quarantenne

Un quarantenne rumeno, senza fissa dimora e già conosciuto dalle forze dell´ordine, si &eg ...

 
 
I NOSTRI AMICI A 4 ZAMPE
Aiutiamo a cercare casa agli animali in difficoltà. E siamo a disposizione per le segnalazioni di quelli scomparsi.
 
CUCINIAMO INSIEME
Volete preparare un piatto sfizioso fatto in casa? Date un´occhiata alle ricette di Mamma Pina.
 
DI CHE VIA SEI?
Sapete a chi è intitolata la via dove abitate? Un altro modo per conoscere la città.
 
CURIOSITA´ D´ALTRI TEMPI
Un viaggio nella storia della città che ci porterà a nuove scoperte.
 
 
 
scrivi al direttore
 
 
Meteo Toscana
 

 

     
Bookmark and Share  

Testata Giornalistica, Autorizzazione del Tribunale di Firenze n. 5946 del 18 febbraio 2014.
Tutti i diritti riservati all'editore: Viola Srl semplificata - in liquidazione - P.I. 06357850483 sede via Cecioni 123, 50036 Pratolino, Firenze.