Firenze in diretta
Firenze, Sabato 15 Agosto 2020 - ore 13:07
 
CLUSTER DI COVID NEL MUGELLO
CLUSTER DI COVID NEL MUGELLO
I sindaci: ´Non abbassiamo la guardia´

Sono 22 i casi di positività al Covid-19 rilevati nel Mugello, la maggior parte asintomatici, in qualche caso con lieve sintomatologia. Un dato chiaramente correlato ai numerosi tamponi effettuati in questi ultimi giorni dall´Azienda Usl Toscana Centro.

Al momento ne sono stati effettuati quasi 300 e ne sono previsti altri 100 nei prossimi giorni. La catena dei contagi è legata alla cerchia dei primi casi positivi.

“Innanzitutto, a tutti i cittadini mugellani chiediamo di non abbassare la guardia, rispettare le regole e continuare a mantenere un atteggiamento responsabile”. Queste le parole di Paolo Omoboni, Sindaco di Borgo San Lorenzo, Giampiero Mongatti, Sindaco di Barberino del Mugello, Federico Ignesti, Sindaco di Scarperia e San Piero, Filippo Carlà Campa, Sindaco di Vicchio e Presidente SdS Mugello, Philip Gian Piero Moschetti, Sindaco di Palazzuolo sul Senio e Presidente dell´Unione dei Comuni del Mugello, Stefano Passiatore, Sindaco di Dicomano, Giampaolo Buti, Sindaco di Firenzuola, Tommaso Triberti, Sindaco di Marradi, che desiderano rassicurare le comunità locali.

La situazione è sotto controllo e sotto costante osservazione da parte delle autorità sanitarie in accordo con le istituzioni. Non sono previste misure restrittive.

“Chiediamo a tutti un comportamento di responsabilità e di non alimentare allarmismi: l´alto numero di persone valutate e sottoposte a quarantena sono il risultato della capillare ed efficace attività di controllo sanitario svolta in questi giorni e tuttora in corso - continuano i Sindaci. - Come sempre si raccomanda di rispettare le regole di prevenzione: indossare la mascherina, lavarsi e igienizzarsi spesso le mani, mantenere la distanza interpersonale. Si raccomanda inoltre a chi presentasse febbre o sintomi analoghi di stare a casa e avvisare il medico di famiglia, a chi rientra da paesi esteri di compilare l’autocertificazione e, nei casi dovuti, di mettersi in quarantena insieme ai famigliari e contattare il medico”.

Nei prossimi giorni in Mugello, nei luoghi di ritrovo e vita notturna dei giovani, farà tappa la campagna della Regione "Movida si...cura" per rilanciare l´importanza della prevenzione e della responsabilità, con possibilità di sottoporsi a test seriologico gratuito.


31/07/20

  Bookmark and Share
 
Altre notizie
Leggi altri articoli
TROVATO MORTO ALVARO ANDREUCCI
 
TROVATO MORTO ALVARO ANDREUCCI
Era scomparso da casa il 31 luglio

Intorno alle 2 di stanotte è stato trovato morto Alvaro Andreucci, l´ottantreenne sc ...

ABBANDONO DI RIFIUTI INDUSTRIALI
 
ABBANDONO DI RIFIUTI INDUSTRIALI
Denunciati due fratelli

Ancora uno scarico illecito di rifiuti industriali scoperto dalla Polizia Municipale. É su ...

LA STORIA DI ERSAN
 
LA STORIA DI ERSAN
Uscito dal Poderaccio ha ritrovato il fratello, una casa e un lavoro

Ersan ha 23 anni, un lavoro in pelletteria, uno stipendio dignitoso, una casa in affitto, una com ...

BIMBO RISCHIA DI ANNEGARE IN PISCINA
 
BIMBO RISCHIA DI ANNEGARE IN PISCINA
Salvato da quattro bambini

Si è sfiorata la tragedia domenica pomeriggio al campeggio di Bivigliano, nel Comune di Va ...

SCOMPARSA DI ALVARO ANDREUCCI
 
SCOMPARSA DI ALVARO ANDREUCCI
La Prefettura coordina le ricerche

Continuano intensamente, coordinate dalla Prefettura di Firenze, le ricerche di Alvaro Andreucci, ...

 
 
I NOSTRI AMICI A 4 ZAMPE
Aiutiamo a cercare casa agli animali in difficoltà. E siamo a disposizione per le segnalazioni di quelli scomparsi.
 
CUCINIAMO INSIEME
Volete preparare un piatto sfizioso fatto in casa? Date un´occhiata alle ricette di Mamma Pina.
 
DI CHE VIA SEI?
Sapete a chi è intitolata la via dove abitate? Un altro modo per conoscere la città.
 
CURIOSITA´ D´ALTRI TEMPI
Un viaggio nella storia della città che ci porterà a nuove scoperte.
 
 
 
scrivi al direttore
 
 
Meteo Toscana
 

 

     
Bookmark and Share  

Testata Giornalistica, Autorizzazione del Tribunale di Firenze n. 5946 del 18 febbraio 2014.
Tutti i diritti riservati all'editore: Viola Srl semplificata - in liquidazione - P.I. 06357850483 sede via Cecioni 123, 50036 Pratolino, Firenze.