Firenze in diretta
Firenze, Giovedì 1 Ottobre 2020 - ore 13:52
 
SCHMIDT IN VISITA A MONTELUPO
SCHMIDT IN VISITA A MONTELUPO
Tour alla Villa Medicea 

Un ospite di eccezione oggi 20 luglio ha varcato il portone della Villa Medicea dell’Ambrogiana.

Eike Schmidt, direttore degli Uffizi, ha visitato le sale, i corridoi e le celle di questo luogo valorizzato da Cosimo III dei Medici e poi, dopo tante vicissitudini, destinato a ospedale psichiatrico giudiziario dal 1850 (per alcuni anni fu solo manicomio) fino al 2017.

Si è trattato di un sopralluogo che Schmidt ha effettuato assieme ai suoi tecnici per conoscere e visitare il complesso dell’Ambrogiana. Ad accoglierlo il sindaco Paolo Masetti, i tecnici del comune e l’assessore alla cultura Aglaia Viviani.

«Devo dire che sono stato sorpreso e onorato quando ho ricevuto la richiesta del direttore degli Uffizi di poter visitare la Villa dell’Ambrogiana – afferma il sindaco Paolo Masetti e prosegue – Credo che si tratti di un’occasione importante per riaccendere i riflettori su questo luogo che non ha eguali. L’Ambrogiana è l’unica villa medicea con approdo fluviale, ha vissuto una storia indubbiamente particolare come sede di un ospedale psichiatrico giudiziario.

Una storia umana e architettonica le cui ferite sono incise sui muri delle celle e degli spazi interni.

Certamente il complesso ha necessità di un grande intervento di recupero, ma presenta aspetti che lo rendono unico.

Il mio auspicio ovviamente è che la visita di oggi possa essere la prima di molte altre e che segni l’avvio di una collaborazione fruttuosa».

Alla visita ha preso parte anche Lucia Mannini, capo delegazione del FAI di Firenze, perché proprio quest’anno il complesso dell’Ambrogiana è candidata fra i “Luoghi del Cuore”.

Il complesso dell’Ambriogiana, che ricordiamo essere di proprietà del Demanio, è composto da principalmente tre aree facilmente individuabili: la Villa, il corridoio di collegamento con il convento Alcantarino (voluto da Cosimo III dei Medici) e le scuderie, una parte ristrutturata in epoca recente e fortemente connotata come struttura carceraria.

La superficie complessiva è di 38.000 mq, di questi 9000 sono edificati, i restanti sono giardini e spazi a verde, anch’essi da recuperare.

Durante la sua permanenza a Montelupo Eike Schmidt ha avuto anche modo di fare una breve visita al Museo della ceramica, accompagnato dal direttore scientifico Alessandro Mandolesi.


20/07/20

  Bookmark and Share
 
Altre notizie
Leggi altri articoli
COVID-19: 56 NUOVI CASI
 
COVID-19: 56 NUOVI CASI
Il 74% è asintomatico

In Toscana sono 14.707 i casi di positività al Coronavirus, 56 in più rispetto a ie ...

UN CASO COVID AL NIDO
 
UN CASO COVID AL NIDO
Classe in quarantena a Figline Incisa

In seguito all´accertamento di un caso di positività al Covid19, su disposizione del ...

ZTL: STOP ALL´APERTURA ANTICIPATA
 
ZTL: STOP ALL´APERTURA ANTICIPATA
Rimangono in vigore gli sconti nei garage

Non sarà prorogata l’apertura anticipata delle due porte della Ztl del lungarno Vesp ...

RILANCIARE PIAZZA SAN MARCO
 
RILANCIARE PIAZZA SAN MARCO
Palazzo Vecchio studia un piano

Rilanciare via Cavour e piazza San Marco e fare squadra per aiutare e sostenere le attività ...

85 NUOVI POSITIVI AL CORONAVIRUS
 
85 NUOVI POSITIVI AL CORONAVIRUS
Tre le persone decedute

In Toscana sono 14.651 i casi di positività al Coronavirus, 85 in più rispetto a ie ...

 
 
I NOSTRI AMICI A 4 ZAMPE
Aiutiamo a cercare casa agli animali in difficoltà. E siamo a disposizione per le segnalazioni di quelli scomparsi.
 
CUCINIAMO INSIEME
Volete preparare un piatto sfizioso fatto in casa? Date un´occhiata alle ricette di Mamma Pina.
 
DI CHE VIA SEI?
Sapete a chi è intitolata la via dove abitate? Un altro modo per conoscere la città.
 
CURIOSITA´ D´ALTRI TEMPI
Un viaggio nella storia della città che ci porterà a nuove scoperte.
 
 
 
scrivi al direttore
 
 
Meteo Toscana
 

 

     
Bookmark and Share  

Testata Giornalistica, Autorizzazione del Tribunale di Firenze n. 5946 del 18 febbraio 2014.
Tutti i diritti riservati all'editore: Viola Srl semplificata - in liquidazione - P.I. 06357850483 sede via Cecioni 123, 50036 Pratolino, Firenze.