Firenze in diretta
Firenze, Mercoledì 15 Luglio 2020 - ore 00:13
 
NUOVA LUCE IN OLTRARNO
NUOVA LUCE IN OLTRARNO
Riqualificazione e più sicurezza

Più luce e sicurezza nell’area storica dell’Oltrarno fra l’ex Gasometro e le mura di Santa Rosa. SILFIspa ha completato in questi giorni un importante intervento di riqualificazione dell’illuminazione, con l´obiettivo di aumentare la sicurezza per i cittadini e combattere il degrado nella zona.

L’intervento ha coinvolto la grande area, di circa 5.000 metri quadrati, compresa fra il vecchio gasometro, con accesso da via dell’Anconella, e i giardini lungo le mura, tra il lungarno Santa Rosa e via Pisana all’altezza di piazza Verzaia, caratterizzata da una grande frequentazione pedonale dovuta alla presenza di giardini e strutture sociali e ricreative.

Gli impianti di illuminazione precedentemente presenti nell’area non facevano parte della pubblica illuminazione gestita da SILFIspa, che è intervenuta demolendo alcuni impianti non recuperabili, risanando i pali per l’illuminazione dei giardini, mettendo a norma gli impianti elettrici di alimentazione e sostituendo i vecchi apparecchi illuminanti con nuovi più efficienti.

In particolare, per quanto riguarda l’area interna intorno all’ex gasometro, l’intervento ha consentito di restaurare i 19 sostegni di illuminazione fino ai giardini intitolati a Henry Dunant, sostituendo i vecchi lampioncini ormai degradati con nuovi apparecchi a led ad alta efficienza energetica, che hanno incrementato l’illuminazione pedonale e la sicurezza dell’area. Nell´area sono stati rimossi circa 70 apparecchi a incasso a terra non più funzionanti né recuperabili.

L’intervento di SILFIspa ha poi interessato i lampioni presenti lungo il marciapiede di lungarno Santa Rosa, fra via dell’Anconella e l’ingresso ai giardini: qua sono stati recuperati gli 11 pali di sostegno esistenti, ne è stato aggiunto uno e gli apparecchi sono stati dotati di lampade a led per garantire un´illuminazione adeguata e risparmio energetico.

L’intera area di intervento di 5.000 metri quadri, che dal punto di vista elettrico è stata rimodernata e allacciata alla rete di illuminazione pubblica, avrà un consumo energetico molto basso, di circa 1,5kW, pari alla metà di un contatore ad uso domestico. In totale, i punti luce sostituiti ed efficientati sono stati 31, di cui 19 nell’area ex gasometro e giardini Dunant e 12 sul marciapiede di lungarno Santa Rosa.

Una curiosità: la zona ha avuto un ruolo importante per l´illuminazione pubblica fiorentina, perché proprio il Gasometro è stato, alla sua fondazione nel 1845, l´area di stoccaggio del gas anche per la pubblica illuminazione (lampioni a gas) nella seconda metà dell’Ottocento, fino al sopravvento dell´energia elettrica.


28/05/20

  Bookmark and Share
 
Altre notizie
Leggi altri articoli
CORONAVIRUS: 1 NUOVO CASO
 
CORONAVIRUS: 1 NUOVO CASO
Nessun deceduto

In Toscana sono 10.322 i casi di positività al Coronavirus, 1 in più rispetto a ier ...

PEDOPORNOGRAFIA ONLINE
 
PEDOPORNOGRAFIA ONLINE
Denunciati 20 minorenni

La Polizia Postale e delle Comunicazioni ha concluso una complessa e delicata attività d&r ...

CONTROLLI CONTRO LA MALA MOVIDA
 
CONTROLLI CONTRO LA MALA MOVIDA
In arrivo 150 agenti nelle ore notturne

Il comitato provinciale per l’ordine e la sicurezza pubblica ha definito un pacchetto di in ...

INCENDIO SU UN TERRAZZO
 
INCENDIO SU UN TERRAZZO
Salvati una donna e il suo gatto

Un violento incendio si è sviluppato stamattina su un terrazzo di via Pacinotti e per spen ...

5 NUOVI POSITIVI AL COVID-19
 
5 NUOVI POSITIVI AL COVID-19
8.869 le persone guarite

In Toscana sono 10.321 i casi di positività al Coronavirus, 5 in più rispetto a ier ...

 
 
I NOSTRI AMICI A 4 ZAMPE
Aiutiamo a cercare casa agli animali in difficoltà. E siamo a disposizione per le segnalazioni di quelli scomparsi.
 
CUCINIAMO INSIEME
Volete preparare un piatto sfizioso fatto in casa? Date un´occhiata alle ricette di Mamma Pina.
 
DI CHE VIA SEI?
Sapete a chi è intitolata la via dove abitate? Un altro modo per conoscere la città.
 
CURIOSITA´ D´ALTRI TEMPI
Un viaggio nella storia della città che ci porterà a nuove scoperte.
 
 
 
scrivi al direttore
 
 
Meteo Toscana
 

 

     
Bookmark and Share  

Testata Giornalistica, Autorizzazione del Tribunale di Firenze n. 5946 del 18 febbraio 2014.
Tutti i diritti riservati all'editore: Viola Srl semplificata - in liquidazione - P.I. 06357850483 sede via Cecioni 123, 50036 Pratolino, Firenze.