Firenze in diretta
Firenze, Domenica 29 Marzo 2020 - ore 16:51
 
LA FIORENTINA FRENA SUL PROGETTO STADIO
LA FIORENTINA FRENA SUL PROGETTO STADIO
Nardella: ´Amministrazione più fast d´Italia´

La Fiorentina ha emesso una nota sul suo sito ufficiale in cui spiega il suo punto di vista sul bando per fare un nuovo stadio nell´area Mercafir.

´I documenti di gara per l´Area Mercafir - scrive la società viola - sono stati pubblicati la scorsa settimana e, al momento, stiamo valutando i prossimi passi da compiere. Ringraziamo il Sindaco e tutti i dirigenti e funzionari del Comune per il lavoro svolto fino a oggi. Se da una parte siamo lieti della pubblicazione del bando pubblico per la vendita dei terreni, dall´altra nutriamo molte preoccupazioni relativamente a vari aspetti regolati nei documenti di gara.

Oltre al prezzo dell’area di 22 milioni, che sin dall’inizio abbiamo dichiarato essere troppo alto a nostro avviso, vi è un´altra serie di costi diretti a carico della Fiorentina che rendono il prezzo complessivo davvero proibitivo. A ciò si aggiunga che dalle condizioni di gara derivano altri rischi potenzialmente illimitati. In cima alle nostre preoccupazioni, c’è il fatto che non vi sono garanzie che il terreno sarà ceduto libero e non inquinato in tempi brevi.

Il nostro impegno pubblicamente annunciato lo scorso ottobre era quello di procedere con l’opzione Mercafir a condizione di poter completare la costruzione dello stadio entro settembre 2023. Ora, tuttavia, stiamo prendendo atto di un ritardo di 8 mesi nella programmazione già in questa fase mentre rileviamo l´assenza di misure volte a prevenire ulteriori ritardi in futuro, nonostante le buone intenzioni dell’Amministrazione.

Il nostro desiderio rimane quello di collaborare attivamente con il Sindaco e con il Comune di Firenze per dare alla Fiorentina e ai suoi tifosi uno stadio nuovo, bello e confortevole.

Tuttavia, mentre valutiamo se partecipare alla gara, sentiamo il dovere di dire, con umiltà ma con chiarezza, che qualora il processo in corso non si svolgesse secondo tempi certi e con costi ragionevoli, la nostra volontà di portare avanti il progetto Mercafir svanirebbe velocemente. Nel frattempo, continueremo a considerare le altre opzioni a nostra disposizione, tra cui – con grande rammarico – anche quella di non costruire un nuovo stadio.´

Nardella invece ha lodato l´operato del Comune con alcune dichiarazioni rilasciate all´Ansa: ´Non posso pronunciarmi su una gara pubblica aperta, posso soltanto ringraziare il Consiglio comunale che ha segnato un vero record, approvando una variante urbanistica in meno di tre mesi. Se guardo ai tempi che ha impiegato Torino per fare lo Juventus stadium dico che Firenze ha l’amministrazione più fast d’Italia´.


11/02/20

  Bookmark and Share
 
Altre notizie
Leggi altri articoli
COVERCIANO APRE ALLA PROTEZIONE CIVILE
 
COVERCIANO APRE ALLA PROTEZIONE CIVILE
La decisione del presidente Figc, Gravina

Il presidente della Figc, Gabriele Gravina, ha messo a disposizione della protezione civile il Ce ...

COMMISSO SCRIVE ALLA ´FAMIGLIA VIOLA´
 
COMMISSO SCRIVE ALLA ´FAMIGLIA VIOLA´
Ora la salute, Fiorentina e Mediacom sono solide

Il proprietario della Fiorentina, Rocco Commisso, in questo difficile momento, ha scritto una let ...

FIORENTINA: 8-10 CONTAGIATI
 
FIORENTINA: 8-10 CONTAGIATI
Commisso: ´Vorrei esseere lì, ma non mi fanno partire´

Queste le parole di Rocco Commisso a Sky Sport 24: “Bisogna stare attenti a questa disgrazi ...

VLAHOVIC POSITIVO AL COVID-19
 
VLAHOVIC POSITIVO AL COVID-19
La Fiorentina in quarantena

Dusan Vlahovic è risultato positivo al test per l’identificazione del Coronavirus - ...

FIORENTINA: POSITIVI PEZZELLA E CUTRONE
 
FIORENTINA: POSITIVI PEZZELLA E CUTRONE
Positivo anche il fisioterapista Dainelli

La Fiorentina ha comunicato che, anche Patrick Cutrone, German Pezzella e il fisioterapista Stefa ...

 
 
I NOSTRI AMICI A 4 ZAMPE
Aiutiamo a cercare casa agli animali in difficoltà. E siamo a disposizione per le segnalazioni di quelli scomparsi.
 
CUCINIAMO INSIEME
Volete preparare un piatto sfizioso fatto in casa? Date un´occhiata alle ricette di Mamma Pina.
 
DI CHE VIA SEI?
Sapete a chi è intitolata la via dove abitate? Un altro modo per conoscere la città.
 
CURIOSITA´ D´ALTRI TEMPI
Un viaggio nella storia della città che ci porterà a nuove scoperte.
 
 
 
scrivi al direttore
 
 
Meteo Toscana
 

 

     
Bookmark and Share  

Testata Giornalistica, Autorizzazione del Tribunale di Firenze n. 5946 del 18 febbraio 2014.
Tutti i diritti riservati all'editore: Viola Srl semplificata - in liquidazione - P.I. 06357850483 sede via Cecioni 123, 50036 Pratolino, Firenze.