Firenze in diretta
Firenze, Sabato 7 Dicembre 2019 - ore 19:39
 
FIORENTINA-LECCE 0-1
FIORENTINA-LECCE 0-1
Infortunio a Ribery

La Fiorentina scende in campo, nell´importantissima partita casalinga contro il Lecce, con Dragowski in porta; Caceres, Ceccherini e Milenkovic in difesa; Dalbert, Castrovilli, Badelj, Pulgar e Lirola a centrocampo; Vlahovic e Ribery in attacco. Chiesa non è stato convocato per i soliti problemi fisici.

Pronti via e i viola sono subito aggressivi costringendo il Lecce ad arretrare nella propria area di rigore grazie alle incursioni di Lirola e Castrovilli.

Il primo tiro in porta arriva al 4´ da Milenkovic che chiama Gabriel alla deviazione in angolo. All´11´ è Lirola ad andare vicino al vantaggio con un tiro angolato che esce di pochissimo a lato.

Al 13´ gran cross di Lirola, velo di Ribery con Vlahovic che a pochi passi dalla porta si vede respingere la conclusione da Lucioni.

Al 39´ si rivede la Fiorentina sotto porta con un altro lancio di Lirola stavolta per la testa di Dalbert, ma l´ex Inter non trova lo specchio della porta.

Al 43´ arriva la prima occasione per il Lecce. Petriccioli su punizione costringe Dragowski alla deviazione.

Ribery subisce un bruttissimo fallo da Tachsidis ed esce zoppicando dal campo, senza che l´avversario sia neanche ammonito. Sull´operato dell´arbitro pesa anche un´entrata dubbia di Caceres su Farias che poteva essere rigore.

Il secondo tempo ricomincia con Boateng in campo al posto proprio di Ribery. E al 4´ il Lecce passa in vantaggio con un colpo di testa sottomisura di Lamantia.

Passano tre minuti e Gabriel fa un miracolo togliendo dalla porta una conclusione di testa da pochi passi di Vlahovic. Al 9´ è ancora il portiere del Lecce a levare a Vlahovic la gioia del gol. Ci prova anche Milenkovic su calcio d´angolo, ma la palla finsce fuori.

Montella sostituisce Lirola con Ghezzal per cercare di agguantare il pareggio.

Al 26´ Vlahovic si mangia un gol fatto sparando sopra la traversa un preciso passaggio di Dalbert. A questo punto Montella le prova tutte e butta dentro anche Pedro per Badelj.

La Fiorentina è in stato confusionale, attacca senza mai rendersi veramente pericolosa e in difesa anche Dragowski si avventura in due giocate con i piedi che fanno venire i brividi.

Al 44´ Ceccherini si fa rubare palla da Babacar, ma l´ex viola è ipnotizzato da Dragowski e gli tira il pallone addosso.

La partita finisce in un diluvio di fischi per una squadra che non sa più trovare neanche la via del gol e soprattutto che ha perso le ultime tre partite contro Cagliari, Verona e Lecce.

Montella non può certo stare tranquillo, ma neanche i tifosi viola visto lo stato della squadra e l´infortunio di RIbery.

Sara Aldobrandi


30/11/19

  Bookmark and Share
 
Altre notizie
Leggi altri articoli
MONTELLA: CHIESA HA RECUPERATO
 
MONTELLA: CHIESA HA RECUPERATO
Torino squadra esperta, è una sfida difficile

Vincenzo Montella ha parlato in conferenza stampa della partita che la Fiorentina affronter&agrav ...

I VIOLA PASSANO IL TURNO IN COPPA ITALIA
 
I VIOLA PASSANO IL TURNO IN COPPA ITALIA
Vittoria rigenerante contro il Cittadella

Dopo tre sconfitte consecutive in campionato e un mese di novembre nero, la Fiorentina comincia d ...

INCONTRO COMMISSO-CHIESA
 
INCONTRO COMMISSO-CHIESA
Il presidente: ´E´ andata meglio di come mi aspettavo´

Stamattina Rocco Commisso ha incontrato, nel suo albergo nel centro di Firenze, Federico ed Enric ...

MONTELLA: RABBIA PER SUPERARE IL TURNO
 
MONTELLA: RABBIA PER SUPERARE IL TURNO
Commisso ci è vicino anche nelle difficoltà

Tre sconfitte di fila contro Cagliari, Verona e Lecce, ora per la Fiorentina c’è l&r ...

LESIONE AL LEGAMENTO PER RIBERY
 
LESIONE AL LEGAMENTO PER RIBERY
Stop fino a Natale

Brutta tegola sulla Fiorentina: Ribery, infortunatosi ieri sera per un brutto fallo di Tachsidis, ...

 
 
I NOSTRI AMICI A 4 ZAMPE
Aiutiamo a cercare casa agli animali in difficoltà. E siamo a disposizione per le segnalazioni di quelli scomparsi.
 
CUCINIAMO INSIEME
Volete preparare un piatto sfizioso fatto in casa? Date un´occhiata alle ricette di Mamma Pina.
 
DI CHE VIA SEI?
Sapete a chi è intitolata la via dove abitate? Un altro modo per conoscere la città.
 
CURIOSITA´ D´ALTRI TEMPI
Un viaggio nella storia della città che ci porterà a nuove scoperte.
 
 
 
scrivi al direttore
 
 
Meteo Toscana
 

 

     
Bookmark and Share  

Testata Giornalistica, Autorizzazione del Tribunale di Firenze n. 5946 del 18 febbraio 2014.
Tutti i diritti riservati all'editore: Viola Srl semplificata - in liquidazione - P.I. 06357850483 sede via Cecioni 123, 50036 Pratolino, Firenze.