Firenze in diretta
Firenze, Venerdì 22 Novembre 2019 - ore 23:48
 
LA MARCIA DI BARBIANA
LA MARCIA DI BARBIANA
Per portare avanti gli ideali di Don Milani

La Toscana solidale, democratica e antifascista si rimette in cammino. Lo fa marciando per i pochi chilometri che portano dal monumento ai martiri di Padulivo a Vicchio, fino alla chiesa di Sant´Andrea a Barbiana, ogni passo ad allungare la distanza da chi soffia sul fuoco dell´odio, fomenta il razzismo, alimenta le diseguaglianze e tenta di ricacciare deboli e diseredati nel buio dell´ignoranza da cui il prete di Barbiana cercò, per tutta la vita, di strapparli. Pochi chilometri, giusto un simbolo. Ma la marcia non si fermerà alla canonica. Barbiana vuol essere un nuovo punto di partenza per riscoprire, sulla scorta degli insegnamenti di Don Lorenzo Milani, un patrimonio civile sul quale la nostra democrazia fonda la sua esistenza. A questo si appellano il presidente della Regione Enrico Rossi e il sindaco di Vicchio Filippo Carlà Campa nella lettera che ha dato il via alla manifestazione.

"Domenica - si legge nell´appello - saremo a Barbiana per rinsaldare gli ideali di pace, libertà e uguaglianza che sono al centro del pensiero e delle azioni di don Lorenzo Milani. (...)In cammino per testimoniare la nostra vicinanza a quella straordinaria esperienza. Nel percorso incontreremo il "Sentiero della Costituzione" un libro di strada sulla nostra Carta, nel solco dell´articolo 3, a difesa degli ultimi e dei più deboli. (...)Per l´emancipazione e il riscatto sociale. Perché le idee di don Milani sono ancora una guida per la nostra democrazia e il nostro agire".

A sottolineare questi valori è anche la Fondazione Don Lorenzo Milani. "Barbiana non può essere usata e strumentalizzata da nessuno. Barbiana è un luogo di silenzio, di preghiera e di pensiero. È luogo di sobrietà, intelligenza critica e planetaria, volta al riconoscimento della dignità ed eguaglianza di ogni uomo. Come Fondazione Don Lorenzo Milani difenderemo sempre Barbiana, l´opera, il pensiero e l´esempio di don Milani da qualsiasi speculazione. Percorriamo insieme il Sentiero della Costituzione e poi quello della Resistenza con il Presidente della Regione Toscana Enrico Rossi e i sindaci del Mugello, non solo domani ma ogni giorno, soprattutto con le scuole e i giovani".

Il Sentiero della Costituzione, che si incrocerà nella salita alla canonica, è un percorso voluto nel 2011 da Michele Gesualdi come cammino ideale della nostra democrazia contro fascismo, razzismo e antisemitismo.

La marcia, aperta a tutti, partirà domenica 10 novembre. Il concentramento è alle 14. al monumento ai caduti di Padulivo (Vicchio). La partenza è alle 14.30.

Alla manifestazione hanno già aderito Phil Moschetti, sindaco di Palazzuolo sul Senio, Paolo Omoboni, sindaco di Borgo San Lorenzo, Federico Ignesti, sindaco di Scarperia, Tommaso Triberti, sindaco di Marradi, Stefano Passiatore, sindaco di Dicomano, Giampiero Mongatti, sindaco di Barberino di Mugello, le organizzazioni sindacali Cgil e Flc-Cgil, nazionali e locali.


09/11/19

  Bookmark and Share
 
Altre notizie
Leggi altri articoli
CONTINUA L´OPERAZIONE ARLECCHINO
 
CONTINUA L´OPERAZIONE ARLECCHINO
Altre due persone denunciate 

Nuova puntata dell’operazione “Arlecchino” contro lo scarico abusivo di rifiuti ...

INSETTI NEL PIATTO DELLA MENSA
 
INSETTI NEL PIATTO DELLA MENSA
L´assessora Funaro: ´Saremo durissimi´

Un ragno e un baco sono stati trovati nei piatti serviti ieri alla mensa della scuola primaria Ba ...

NEONATA TROVATA MORTA
 
NEONATA TROVATA MORTA
Era viva quando è nata

La neonata trovata morta il 19 novembre chiusa in una borsa accanto alla farmacia di via San Mart ...

CONTROLLI SULLA FIRENZE-SIENA
 
CONTROLLI SULLA FIRENZE-SIENA
40 multe per eccesso di velocità

Ieri mattina, 40 automobilisti sono stati sorpresi nel territorio di San Casciano mentre guidavan ...

URINA NEL CORTILE DI PALAZZO VECCHIO
 
URINA NEL CORTILE DI PALAZZO VECCHIO
Multa per un turista sessantaseienne

Si è giustificato dichiarando alla Polizia Municipale di soffrire di prostatite. Ma questo ...

 
 
I NOSTRI AMICI A 4 ZAMPE
Aiutiamo a cercare casa agli animali in difficoltà. E siamo a disposizione per le segnalazioni di quelli scomparsi.
 
CUCINIAMO INSIEME
Volete preparare un piatto sfizioso fatto in casa? Date un´occhiata alle ricette di Mamma Pina.
 
DI CHE VIA SEI?
Sapete a chi è intitolata la via dove abitate? Un altro modo per conoscere la città.
 
CURIOSITA´ D´ALTRI TEMPI
Un viaggio nella storia della città che ci porterà a nuove scoperte.
 
 
 
scrivi al direttore
 
 
Meteo Toscana
 

 

     
Bookmark and Share  

Testata Giornalistica, Autorizzazione del Tribunale di Firenze n. 5946 del 18 febbraio 2014.
Tutti i diritti riservati all'editore: Viola Srl semplificata - in liquidazione - P.I. 06357850483 sede via Cecioni 123, 50036 Pratolino, Firenze.