Firenze in diretta
Firenze, Domenica 17 Novembre 2019 - ore 10:32
 
VENUTI RINNOVA CON LA FIORENTINA
VENUTI RINNOVA CON LA FIORENTINA
´Ho lavorato per conquistarmi casa´

Conferenza stampa in casa Fiorentina, per il rinnovo di contratto del terzino Lorenzo Venuti, con lui ha parlato anche il DS Daniele Pradè.

Così il direttore sportivo viola Daniele Pradé: “Sono felice che rimanga ancora a lungo con noi Lorenzo, l’identità fa la differenza, è legato da sempre a Firenze e alla Fiorentina. Con lui sono stato chiaro subito, giocati le tue chance gli ho detto. Aveva un’altra squadra in A che lo voleva. La decisione è tua. E sono felice che sia rimasto, sono convinto che avrà i suoi spazi. Ha firmato un contratto di 4 anni, con una base fissa e bonus importanti meritocratici in base a quello che farà”. Sottil e Ranieri i prossimi a rinnovare? “Sì, c’è l’intenzione, a breve, ci metteremo a parlare e vogliamo allungare anche i loro contratti. Chiesa? Siamo contenti di quello che sta facendo Federico, del rendimento. Siamo sempre stati chiari. Poi ci sarà tempo per parlare di futuro. Io spero che lui voglia diventare una bandiera della Fiorentina. Spero lo voglia anche lui, vedremo se è così o no. Io adesso non posso dire il contrario. Dobbiamo capire le sue intenzioni. E’ giusto che sia così. Inutile dire sensazioni o cos’altro. Le cose si fanno in due”.

De Rossi e Ibra? “Ormai non sono cose fattibili. Sono due grandissimi campioni, ma nessuno dei due rientra più nella nostra testa. Interesse vero per Balotelli? E’ forte, come tutti i calciatori forti l’interesse c’è stato. Ma è del Brescia, e gioca a Brescia”.

Così il difensore viola Lorenzo Venuti: “Ho realizzato il sogno di esordire in A con la maglia viola. Ora so che devo lavorare e dimostrare di stare qui, in questa piazza, qui è casa mia. Devo trovare spazio e continuità, e so che devo farlo solo col lavoro. Sono tranquillo e sereno e lavoro ogni giorno per farmi trovare pronto. Ci sono stati periodi in cui pensavo di aver chiuso con la Fiorentina. Ho giocato tanto in prestito. Mi dicevano sempre di dovermi conquistare la maglia viola, ho vinto due campionati in prestito, ma poi non ho trovato spazio qua. Quando sono andato a Lecce ho pensato che davvero per me erano finite le possibilità di tornare qua. Quando è tornato il ds Pradé ci siamo parlati, ho sentito la fiducia, che mi mancava da tempo. E sono felice di aver rinnovato e di essere rimasto”.

Brescia? “E’ una piazza tosta, con un tifo caldo, sarà una gara difficile, contro una squadra che ci metterà in difficoltà, sanno far giocare male gli altri”.

Ritorno? “Lo vedo più come una conquista. Mi sono conquistato casa, col lavoro, e sono orgoglioso”.

Cambio proprietà: “Ha contribuito a riportare entusiasmo. Noi fiorentini siamo esigenti. Quando poi non ci sono i risultati, è difficile credere al progetto. E adesso, c’è prospettiva e voglia di credere in questa società”.

Immaginavi di giocare con Ribery? “Era un sogno, immaginare di giocarci davvero è difficile. Questo vuol dire che ho fatto un bel percorso, è un attestato a quello che ho fatto e continua a motivarmi per quello che dovrò fare”.

Lecce? “E’ stata una grande esperienza. Fondamentale per crescere tanto. Molto bella la scorsa stagione. Ci siamo conquistati una grande e meritata promozione. Con Liverani abbiamo lavorato tanto, è un tecnico che sa dare grande identità di gioco alle sue squadre”.

Europa? “E’ l’ambizione di tutti poter lottare per le zone alte. Migliorare è l’obiettivo di tutti. Sia per i singoli che per la squadra. Ci auguriamo di poterci arrivare, sarà solo il campo a dire se saremo all’altezza o no. Sicuramente stiamo dando tutto, tutti, in ogni allenamento e ogni partita”.

FONTE: fiorentina.it


18/10/19

  Bookmark and Share
 
Altre notizie
Leggi altri articoli
MONTELLA: SONO STATI SUPERIORI
 
MONTELLA: SONO STATI SUPERIORI
E´ mancata la reazione della squadra

Vincenzo Montella parla ai microfoni di Dazn dopo la pesante sconfitta rimediata dalla Fiorentina ...

TRACOLLO VIOLA A CAGLIARI
 
TRACOLLO VIOLA A CAGLIARI
Vlahovic l´unica nota positiva

La partita che Montella aveva descritto come un crocevia per capire dove la Fiorentina sarebbe po ...

MONTELLA: CAGLIARI RIVELAZIONE
 
MONTELLA: CAGLIARI RIVELAZIONE
Capiremo dove possiamo arrivare

Vincenzo Montella parla in sala stampa, alla vigilia del match contro il Cagliari: “Il Cagl ...

CASTROVILLI CONVOCATO IN NAZIONALE
 
CASTROVILLI CONVOCATO IN NAZIONALE
E´ la prima volta per il centrocampista viola

Gaetano Castrovilli è stato convocato in Nazionale dal Ct Roberto Mancini. E´ la pirma vol ...

NUOVO STADIO ALLA MERCAFIR
 
NUOVO STADIO ALLA MERCAFIR
Il comune dimezza i tempi 

Avanti con il percorso verso il nuovo stadio e il nuovo Centro alimentare polivalente nell’ ...

 
 
I NOSTRI AMICI A 4 ZAMPE
Aiutiamo a cercare casa agli animali in difficoltà. E siamo a disposizione per le segnalazioni di quelli scomparsi.
 
CUCINIAMO INSIEME
Volete preparare un piatto sfizioso fatto in casa? Date un´occhiata alle ricette di Mamma Pina.
 
DI CHE VIA SEI?
Sapete a chi è intitolata la via dove abitate? Un altro modo per conoscere la città.
 
CURIOSITA´ D´ALTRI TEMPI
Un viaggio nella storia della città che ci porterà a nuove scoperte.
 
 
 
scrivi al direttore
 
 
Meteo Toscana
 

 

     
Bookmark and Share  

Testata Giornalistica, Autorizzazione del Tribunale di Firenze n. 5946 del 18 febbraio 2014.
Tutti i diritti riservati all'editore: Viola Srl semplificata - in liquidazione - P.I. 06357850483 sede via Cecioni 123, 50036 Pratolino, Firenze.