Firenze in diretta
Firenze, Domenica 31 Maggio 2020 - ore 19:12
 
MOSTRA DI NATALIA GONCHAROVA
MOSTRA DI NATALIA GONCHAROVA
Dal 28 settembre a Palazzo Strozzi

Dal 28 settembre 2019 al 12 gennaio 2020 Palazzo Strozzi celebra Natalia Goncharova, straordinaria figura femminile delle avanguardie di primo Novecento, attraverso una grande retrospettiva che ripercorre la sua vita controcorrente e la sua produzione artistica a confronto con opere di celebri artisti che sono stati per lei punti di riferimento come Paul Gauguin, Henri Matisse, Pablo Picasso, Umberto Boccioni.

L’esposizione – a cura di Ludovica Sebregondi, Fondazione Palazzo Strozzi, Matthew Gale, Head of Displays e Natalia Sidlina, Curator, International Art, Tate Modern – esalta la poliedricità di Natalia Goncharova (Governatorato di Tula 1881-Parigi 1962), tra i principali artisti dell’avanguardia russa, attiva come pittrice, costumista, illustratrice, grafica, scenografa, decoratrice, stilista, ma anche come attrice cinematografica, ballerina e performing artist ante litteram.

Prima figura femminile a imporsi nel panorama internazionale, Natalia Goncharova ha vissuto per l’arte in maniera totale e anticonformista. Ha esposto nelle più importanti mostre dell’avanguardia europea, tra Monaco, Berlino, Parigi e Londra, mentre a Mosca ha partecipato a performance in cui ha sfilato nella zona più elegante della città con il volto e il corpo dipinti con immagini e frasi destinate a scandalizzare i benpensanti. Sfidando la pubblica morale è stata la prima donna ad aver esposto dipinti raffiguranti nudi femminili, e per questo accusata e processata. Per oltre cinquant’anni ha vissuto e lavorato insieme all’artista Mikhail Larionov in modo libero e aperto, arrivando al matrimonio solo negli ultimi anni di vita e solo per tutelare il comune lavoro. Eroina dell’avanguardia russa, ha vissuto come esule a Parigi per continuare a lavorare senza costrizioni.

Attraverso la sua arte ha creato una fusione originale e potente di tradizione e innovazione, Oriente e Occidente, rendendo la propria opera un esempio unico di sperimentazione tra stili e generi artistici. Natalia ha infatti unito in maniera fortemente personale elementi iconici della tradizione popolare e religiosa russa alle istanze dell’arte moderna occidentale, passando attraverso il periodo eroico del primo Novecento, quello della Grande guerra e della Parigi degli anni Venti: dal primitivismo di Gauguin e dal cromatismo di Matisse alla forza costruttrice di Picasso, fino al dinamismo di Boccioni e Balla.


27/09/19

  Bookmark and Share
 
Altre notizie
Leggi altri articoli
OLTRE 27 MILA VISITATORI IN DUOMO
 
OLTRE 27 MILA VISITATORI IN DUOMO
Successo dell´apertura gratuita

I monumenti del Duomo di Firenze, riaperti al pubblico dal 22 maggio 2020, sono stati visitati ad ...

RIPARTONO I MUSEI DEL BARGELLO
 
RIPARTONO I MUSEI DEL BARGELLO
Da martedì 2 giugno

Ancora pochi giorni di attesa e i Musei del Bargello apriranno al pubblico: il 2 giugno, in occas ...

´I MUSEI RESTITUISCANO I DIPINTI ALLE CHIESE´
 
´I MUSEI RESTITUISCANO I DIPINTI ALLE CHIESE´
La proposta di Schmidt per un museo diffuso

La proposta è di quelle che possono cambiare il volto della città e a lanciarla &eg ...

ARIA DI TOMAS SARACENO
 
ARIA DI TOMAS SARACENO
Riapre al pubblico dal 1 giugno

Dopo 3 mesi di sospensione, la grande mostra di Palazzo Strozzi Tomás Saraceno. Aria &egra ...

RIAPERTO PALAZZO PITTI
 
RIAPERTO PALAZZO PITTI
Schimdt accoglie i primi visitatori

Circa una settantina di visitatori, oggi, per la prima mattinata di riapertura di Palazzo Pitti, ...

 
 
I NOSTRI AMICI A 4 ZAMPE
Aiutiamo a cercare casa agli animali in difficoltā. E siamo a disposizione per le segnalazioni di quelli scomparsi.
 
CUCINIAMO INSIEME
Volete preparare un piatto sfizioso fatto in casa? Date un´occhiata alle ricette di Mamma Pina.
 
DI CHE VIA SEI?
Sapete a chi č intitolata la via dove abitate? Un altro modo per conoscere la cittā.
 
CURIOSITA´ D´ALTRI TEMPI
Un viaggio nella storia della cittā che ci porterā a nuove scoperte.
 
 
 
scrivi al direttore
 
 
Meteo Toscana
 

 

     
Bookmark and Share  

Testata Giornalistica, Autorizzazione del Tribunale di Firenze n. 5946 del 18 febbraio 2014.
Tutti i diritti riservati all'editore: Viola Srl semplificata - in liquidazione - P.I. 06357850483 sede via Cecioni 123, 50036 Pratolino, Firenze.