Firenze in diretta
Firenze, Domenica 31 Maggio 2020 - ore 18:27
 
COMMISSO: ´FATTO UN GRANDE LAVORO´
COMMISSO: ´FATTO UN GRANDE LAVORO´
Pradè: ´Squadra completa in ogni reparto´

Alla conferenza stampa di fine calciomercato della Fiorentina si sono presentati Rocco Commisso, Joe Barone e Daniele Pradè.

Questi alcuni stralci delle loro parole.

Il patron Commisso: ´La notizia sull’addio di Montella è una vera fake news, resta con noi. Ho chiesto di darmi tempo: non posso fare tutto in un giorno. Ma abbiamo fatto molti progressi: sulla squadra abbiamo fatto 45 operazioni sul mercato.

La buona notizia è che la promessa che ho fatto su Chiesa è stata mantenuta. E’ un giocatore della Fiorentina, attorno al quale vogliamo costruire la squadra. Durante il mercato avevo detto che avremmo aspettato un anno per vedere la situazione, ma in realtà su di lui ho progetti molto più a lungo termine.

Sullo stadio. Siamo più vicini al restyling che ad una cosa nuova, per come vedo le cose. So che la gente preferirebbe il nuovo stadio piuttosto che un restyling, pure io lo vorrei. Però ci sono dei limiti, che non sono mia responsabilità.

Sul mercato. Abbiamo aumentato il monte ingaggi del 21%. Questa è una decisione per fare più investimenti sulla Fiorentina tramite Mediacom. Tutti sappiamo del Fair Play Finanziario, quindi abbiamo scelto di utilizzare Mediacom tra gli sponsor della Fiorentina proprio per permetterci di aumentare il monte ingaggi.

Pradè e Joe hanno fatto un lavoro fenomenale. La realtà è che non possiamo spendere come l’Inter: hanno 250 milioni di incassi, la Juve ne ha 450. Ci vuole tempo per fare più introiti e poter spendere così di più´.

Le parole di Joe Barone: ´Avevamo 75 giocatori tesserati, abbiamo fatto circa 45 operazioni ed oggi abbiamo una rosa di 28 giocatori. La trattativa più bella e complicata è stata quella di Ribery, che Daniele ha iniziato a giugno.´

Infine ha parlato anche Daniele Pradè: ´Commisso mi ha dato carta bianca sul mercato. Avevo un budget di spesa molto più alto ma spendere tanto per fare non va bene.

Montella non ha mai potuto lavorare con un gruppo. La Fiorentina è ancora un cantiere aperto. Io ho iniziato a lavorare il 3 di luglio. Ora tocca a Montella costruire il puzzle perché la squadra è completa in ogni reparto.

Quando siamo arrivati erano talmente tanti i giocatori che ci abbiamo capito poco. Il nostro lavoro è partito da lì poi in America abbiamo visto i nostri giovani con grandi margini di miglioramento. Sono soddisfatto all’80% perché un altro colpo avrei voluto farlo. Il presidente mi aveva chiesto di fare un colpo ma non l’ho fatto per quanto detto prima. Sono soddisfatto del nostro mercato sapendo che si può sempre migliorare.´

FONTE: fiorentina.it


03/09/19

  Bookmark and Share
 
Altre notizie
Leggi altri articoli
TAPPA INIZIALE DEL TOUR DE FRANCE
 
TAPPA INIZIALE DEL TOUR DE FRANCE
Firenze si candida per ospitarla insieme all´Emilia

Nel corso della presentazione del progetto ´Rinasce Firenze´ il sindaco Nardella si & ...

FIORENTINA: UN SOLO POSITIVO AL COVID
 
FIORENTINA: UN SOLO POSITIVO AL COVID
Complimenti della procura federale per l´organizzazione

Gli ultimi tamponi a cui si sono sottoposti tutti i membri dello staff e i giocatori della Fioren ...

PRADE´: ´HO AVUTO IL COVID´
 
PRADE´: ´HO AVUTO IL COVID´
Il ds ha rinnovato e racconta la famiglia viola

Lunga intervista rilasciata a Sky Sport dal Ds della Fiorentina Daniele Pradè che ha racco ...

CHIUSA LA CAMPAGNA ´FORZA E CUORE´
 
CHIUSA LA CAMPAGNA ´FORZA E CUORE´
Donati oltre 870 mila euro agli ospedali fiorentini 

Nella giornata di oggi è stata depositata a favore della Fondazione Careggi e della Fondaz ...

RIPARTITI I CANTIERI AL FRANCHI
 
RIPARTITI I CANTIERI AL FRANCHI
Lavori anche al Cerreti 

Allo stadio Franchi e al campo Cerreti i cantieri sono ripartiti da una settimana. Ed i lavori pr ...

 
 
I NOSTRI AMICI A 4 ZAMPE
Aiutiamo a cercare casa agli animali in difficoltà. E siamo a disposizione per le segnalazioni di quelli scomparsi.
 
CUCINIAMO INSIEME
Volete preparare un piatto sfizioso fatto in casa? Date un´occhiata alle ricette di Mamma Pina.
 
DI CHE VIA SEI?
Sapete a chi è intitolata la via dove abitate? Un altro modo per conoscere la città.
 
CURIOSITA´ D´ALTRI TEMPI
Un viaggio nella storia della città che ci porterà a nuove scoperte.
 
 
 
scrivi al direttore
 
 
Meteo Toscana
 

 

     
Bookmark and Share  

Testata Giornalistica, Autorizzazione del Tribunale di Firenze n. 5946 del 18 febbraio 2014.
Tutti i diritti riservati all'editore: Viola Srl semplificata - in liquidazione - P.I. 06357850483 sede via Cecioni 123, 50036 Pratolino, Firenze.