Firenze in diretta
Firenze, Domenica 23 Febbraio 2020 - ore 01:39
 
FIORENTINA-NAPOLI 3-4
FIORENTINA-NAPOLI 3-4
Gli errori arbitrali condizionano pesantemente la gara

La prima partita di Serie A dell´era Rocco Commisso comincia con un giro di campo del neo-presidente accompagnato dalle ovazioni degli oltre 33 mila tifosi presenti (di cui 24.732 abbonati). C´è anche una coreografia con bandierine viola distribuite a tutto lo stadio che sventolano all´unisono al momento dell´inno di Narciso Parigi.

Montella schiera una formazione coraggiosa con ben 4 ex primavera in campo, eccola: Dragowski, Lirola, Pezzella, Milenkovic, Venuti, Pulgar, Badelj, Castrovilli, Chiesa, Sottil e Vlahovic.

Il Franchi è una bolgia come non succedeva da anni e i giocatori viola, forti dell´appoggio della gente, attaccano a testa bassa il Napoli e al 5´ c´è già un episodio da rivedere al Var. Mani in area di Zielinski e Massa, dopo essere stato richiamato al monitor, assegna la massima punizione.

Sul dischetto va Pulgar che spiazza Meret e al 9´ porta in vantaggio la Fiorentina.

Al 20´ altra occasione per i gigliati con Milenkovic che di testa, mette fuori di poco una punizione battuta da Badelj.

Alla mezz´ora si affaccia in avanti anche il Napoli con Koulibaly che si vede deviata in angolo una conclusone da posizione favorevole. Dopo due minuti risponde Chiesa con un bolide da fuori area che passa di poco sopra la traversa.

Al 38´ dopo aver sofferto per tutta la partita il Napoli pesca il pareggio con un tiro di Mertens su cui Dragowski non arriva.

Dopo due minuti Massa concede un rigore inesistente per una caduta di Mertens in area e Insigne raddoppia.

Il secndo tempo comincia con una bella azione di Chiesa e Sottil che propizia il calcio d´angolo da cui arriverà il 2-2. Stavolta il colpo di testa di Milenkovic si infila alle spalle di Meret, che non è impeccabile.

All´11´ il Napoli passa di nuovo vantaggio grazie a una conclusione angolata di Callejon.

Al 16´ arriva il momento di Boateng che sostituisce uno stanchissimo e applaudito Valhovic.

Le emozioni si susseguono prima Dragowski salva su un tiro da fuori di Insigne, poi è Sottil a vedersi negata la rete per un intervento di Meret.

Al 20´ ci pensa Boateng a rimettere in parità la partita con un colpo da biliardo da fuori area che colpisce il palo interno ed entra in rete.

Appena due minuti e la Fiorentina si fa trovare scoperta in difesa e il Napoli con Insigne passa di nuovo in vantaggio.

Al 28´ altro cambio in casa viola, Benassi sostituisce Badelj.

Al 32´ entra il giocatore più atteso Ribery al posto di un Sottil che oggi ha fatto vedere i sorci verdi ai difensori del Napoli mostrando tutto il suo talento.

Al 43´ sugli sviluppi di un calcio dalla bandierina Pezzella avrebbe sui piedi una palla d´oro ma la mette fuori.

Al 47´ altro episodio increscioso con Massa che è totalmente in confusione e non vede una trattenuta evidente su Ribery, che poteva essere rigore o al minimo punizione dal limite, facendo letteralmente infuriare la panchina viola e tutto lo stadio.

La partita finisce così, con una sconfitta immeritata, maturata grazie alla colpevole incompetenza di Massa che ha pesantemente influenzato il risultato.

Ma veniamo alle note positive: la Fiorentina ha giocato alla pari e a volte meglio di una squadra che è stata costruita per vincere il campionato, senza timori reverenziali nonostante i tanti giovani in campo. Buona l´intensità e anche l´intesa già mostrata dai ragazzi di Montella. Infine una nota di particolare merito va al pubblico che ha incitato per tutti i novanta minuti la squadra e ha dato una spinta notevole, sembra passato un secolo dall´ultima partita del campionato scorso.

Sara Aldobrandi 


24/08/19

  Bookmark and Share
 
Altre notizie
Leggi altri articoli
IACHINI: CON PIOLI SIAMO CRESCIUTI INSIEME
 
IACHINI: CON PIOLI SIAMO CRESCIUTI INSIEME
Vlahovic deve restare con i piedi per terra

Il tecnico della Fiorentina Iachini ha parlato alla vigilia della sfida contro il Milan di sabato ...

TORNA LA FIRENZE-EMPOLI
 
TORNA LA FIRENZE-EMPOLI
Corsa ciclistica per dilettanti under 23

Torna sabato 22 febbraio la Firenze-Empoli, la gara ciclistica riservata ai dilettanti di categor ...

CINQUINA VIOLA A MARASSI
 
CINQUINA VIOLA A MARASSI
Vlahovic e Chiesa stendono la Sampdoria

La gara di Marassi contro la Sampdoria è diventata delicata dopo la contemporanea vittoria ...

IACHINI: VITTORIA CHE VALE TANTO
 
IACHINI: VITTORIA CHE VALE TANTO
Vogliamo scalare posizioni in classifica

Iachini commenta ai microfoni di Sky la roboante vittoria della Fiorentina conquistata a Genova c ...

INCONTRO COMMISSO-FOSSI
 
INCONTRO COMMISSO-FOSSI
Campi un´ipotesi, la Mercafir tramonta?

Mattinata intensa quella di Rocco Commisso che, dopo aver rilasciato un´intervista a La Rep ...

 
 
I NOSTRI AMICI A 4 ZAMPE
Aiutiamo a cercare casa agli animali in difficoltà. E siamo a disposizione per le segnalazioni di quelli scomparsi.
 
CUCINIAMO INSIEME
Volete preparare un piatto sfizioso fatto in casa? Date un´occhiata alle ricette di Mamma Pina.
 
DI CHE VIA SEI?
Sapete a chi è intitolata la via dove abitate? Un altro modo per conoscere la città.
 
CURIOSITA´ D´ALTRI TEMPI
Un viaggio nella storia della città che ci porterà a nuove scoperte.
 
 
 
scrivi al direttore
 
 
Meteo Toscana
 

 

     
Bookmark and Share  

Testata Giornalistica, Autorizzazione del Tribunale di Firenze n. 5946 del 18 febbraio 2014.
Tutti i diritti riservati all'editore: Viola Srl semplificata - in liquidazione - P.I. 06357850483 sede via Cecioni 123, 50036 Pratolino, Firenze.