Firenze in diretta
Firenze, Mercoledì 26 Febbraio 2020 - ore 23:43
 
LUISI SI DIMETTE DAL MAGGIO MUSICALE
LUISI SI DIMETTE DAL MAGGIO MUSICALE
´Scelte incomprensibili, manca la volontà di continuare´

Fabio Luisi, direttore principale del Maggio Musicale Fiorentino, si è dimesso con una lettera inviata al sindaco Nardella, in polemica con la decisione di affidare la presidenza della fondazione a Salvo Nastasi e poche ore dopo le dimissioni del sovrintendente Chiarot.

Queste le parole riportate da Repubblica della lettera: "Sono giunto a maturare questa decisione definitiva nonostante l’intenso, proficuo lavoro con il teatro e tutti i collaboratori - soprattutto con i miei colleghi professori d’orchestra e artisti del coro – coi quali abbiamo dovuto affrontare lo sforzo di mettere in atto l’avvio di un coerente rilancio artistico i cui pieni risultati si sarebbero potuti apprezzare soltanto nel tempo, nonostante l’affetto dimostratomi in varie occasioni dal pubblico e nonostante gli innegabili successi artistici raggiunti dal mio, dal nostro team all’interno del Maggio. Per questo motivo ringrazio tutta la struttura del Maggio, innanzitutto Orchestra e Coro, vicini a me sulla strada di ritornare agli apici della proposta musicale europea.

Le incomprensibili scelte strategiche degli ultimi giorni mi hanno convinto che manca a Firenze la volontà di continuare quel programma iniziato, condiviso sin dall’inizio con il sovrintendente Chiarot, il coordinatore artistico Conte e con i miei collaboratori e colleghi del Maggio Fiorentino, mentre c’è quella di imprimere una svolta di natura politica alla gestione del Maggio, una svolta che necessariamente si rifletterà (e dei cui prodromi mi sono accorto da tempo) sulla programmazione artistica. Purtroppo per me dunque non è più possibile continuare in questa direzione, direzione che era mia e di Chiarot, che mi sento di ringraziare pubblicamente per l’umanità e la competenza dimostrata in questi anni di lavoro comune".

Ciò che è accaduto in questi ultimi giorni - prosegue Luisi - non può essere derubricato in ordinaria amministrazione per cui, dopo un’attenta riflessione di qualche giorno, necessaria per evitare risposte emotive, sono giunto alla decisione di dimettermi, decisione presa considerando il bene della Fondazione come interesse primario. Proprio in questa ottica, non mi sento di disdire gli impegni fiorentini del prossimo settembre sia al Maggio che per la tournée a Bucarest al Festival Enescu, un appuntamento di rilievo internazionale che se fosse annullato lederebbe il prestigio e la reputazione internazionale della Fondazione stessa".


17/07/19

  Bookmark and Share
 
Altre notizie
Leggi altri articoli
LA DOMENICA METROPOLITANA
 
LA DOMENICA METROPOLITANA
Le attività e le visite guidate

Il programma della Domenica Metropolitana di marzo 2020 presenta visite e attività, fra qu ...

LA DIDATTICA A 360 GRADI
 
LA DIDATTICA A 360 GRADI
Inizia un progetto europeo allŽUniversità di Firenze

Esplorare le potenzialità didattiche dei video immersivi nella formazione universitaria. E ...

TUTANKHAMON: VIAGGIO VERSO LŽETERNITAŽ
 
TUTANKHAMON: VIAGGIO VERSO LŽETERNITAŽ
Mostra in Palazzo Medici Riccardi con la tecnologia 3D

Dal 15 febbraio al 2 giugno 2020 la Galleria delle Carrozze di Palazzo Medici Riccardi ospita la ...

FONDAZIONE TEATRO DELLA TOSCANA
 
FONDAZIONE TEATRO DELLA TOSCANA
Accorsi è il nuovo direttore artistico

Accorsi diventa il referente culturale della Fondazione per le attività del progetto minis ...

DUE NUOVE SCULTURE AGLI UFFIZI
 
DUE NUOVE SCULTURE AGLI UFFIZI
Arricchiscono la raccolta di epoca romana

Due sculture femminili di epoca romana arricchiscono da oggi la vasta raccolta di oltre milleduec ...

 
 
I NOSTRI AMICI A 4 ZAMPE
Aiutiamo a cercare casa agli animali in difficoltà. E siamo a disposizione per le segnalazioni di quelli scomparsi.
 
CUCINIAMO INSIEME
Volete preparare un piatto sfizioso fatto in casa? Date unŽocchiata alle ricette di Mamma Pina.
 
DI CHE VIA SEI?
Sapete a chi è intitolata la via dove abitate? Un altro modo per conoscere la città.
 
CURIOSITAŽ DŽALTRI TEMPI
Un viaggio nella storia della città che ci porterà a nuove scoperte.
 
 
 
scrivi al direttore
 
 
Meteo Toscana
 

 

     
Bookmark and Share  

Testata Giornalistica, Autorizzazione del Tribunale di Firenze n. 5946 del 18 febbraio 2014.
Tutti i diritti riservati all'editore: Viola Srl semplificata - in liquidazione - P.I. 06357850483 sede via Cecioni 123, 50036 Pratolino, Firenze.