Firenze in diretta
Firenze, Sabato 20 Luglio 2019 - ore 06:04
 
MONTELLA FA IL PUNTO SUL RITIRO
MONTELLA FA IL PUNTO SUL RITIRO
´Chiesa? Hanno detto 100 volte che rimane´

La Fiorentina ha lasciato il ritiro di Moena per recarsi negli Stati Uniti dove disputerà l’International Champions Cup, senza Veretout, che sta cercando l´accordo con il Milan, ma con Federico Chiesa che sarà in America.

Queste le parole di Vincenzo Montella prima di partire da Moena: “Come ha detto il direttore, c’è la volontà di cambiare. Il mio compito è tutelare il patrimonio della Fiorentina, ci sono giocatori che hanno mercato anche se non rientrano nel nostro progetto. Io ho avuto nel passato qualche delusione, qualche successo: sicuramente sono migliorato, sono più paziente e più sereno. Ho vissuto situazioni simili che mi hanno aiutato“.

Su De Rossi: “Non è un segreto, è un obiettivo. Potrebbe dare tanto. Abbiamo insistito un po’ tutti: era motivato, adesso io ho un po’ smesso, deve scegliere in tutta serenità. Non so cosa deciderà alla fine, qui ha una porta aperta. Sarebbe importante in termini di carisma, un esempio ed un valore. Qualsiasi sia la scelta se ne pentirà, dovesse smettere gli dispiacerebbe“.

Su Vlahovic e Simeone: “Sono due profili diversi, possono stare in una squadra in costruzione come la nostra, ma c’è bisogno di un calciatore diverso davanti a loro. Non li posso tenere tutti e tre, più avanti valuteremo chi andrà a giocare. Vedremo lo sviluppo del mercato”.

Su Sottil e Castrovilli: “Castrovilli mi piace molto, ha qualità molto molto interessanti. Quasi sicuramente posso dire che resterà con noi. Sottil? Deve capire che per giocare in Serie A c’è bisogno di fare entrambe le fasi. Il suo livello dipenderà molto dalla fase di non possesso, con la palla si vede che ha potenzialità importanti“.

Su cosa va e cosa non va: “C’è entusiasmo, volontà, i tifosi ci stanno vicino. Stiamo lavorando bene, tutti i ragazzi sono a disposizione: tutto ha funzionato nella maniera giusta. Cose negative non ne vedo“.

Su Dragowski: “Ci ha detto che vuole rimanere, il problema non esiste. Mi ha detto chiaramente che vuole restare. Ha un contratto lungo, la società lavora per adeguarlo. Se poi cambia idea, ce lo dica per tempo…“.

Infine ha parlato anche di Chiesa: “E’ stato detto cento volta che rimane. Nessuno di noi ha parlato con Enrico, che è un mio amico, e ci ha detto che lui vuole andare via. Aspettiamo di vederlo in America e capiremo davvero la sua idea”.

FONTE: fiorentina.it


12/07/19

  Bookmark and Share
 
Altre notizie
Leggi altri articoli
MORTE DI DAVIDE ASTORI
 
MORTE DI DAVIDE ASTORI
Galanti: ´Mai fatto un certificato falso´

Il professor Giorgio Galanti ha risposto stamattina alle domande del pm Antonino Nastasi per l&ac ...

PROGETTO NUOVO STADIO
 
PROGETTO NUOVO STADIO
Si torna al 2012?

Il sindaco Nardella ha parlato stamattina a Lady Radio anche del progetto nuovo stadio che adesso ...

I 60 ANNI DELLA LEGA PRO
 
I 60 ANNI DELLA LEGA PRO
Accordo con la Coldiretti per promuovere i prodotti locali

Oggi sono cominciati i festeggiamenti per i 60 anni della Lega Pro a Firenze, a fare gli onori di ...

MORTE DI DAVIDE ASTORI
 
MORTE DI DAVIDE ASTORI
Un altro medico tra gli indagati

La procura di Firenze, che sta svolgendo le indagini sulla morte di Davide Astori, ha iscritto ne ...

DAINELLI TORNA ALLA FIORENTINA
 
DAINELLI TORNA ALLA FIORENTINA
Sarà supervisore dell´Area Tecnica

Nella giornata in cui la Fiorentina disputerà la prima amichevole prevista nel ritiro a Mo ...

 
 
I NOSTRI AMICI A 4 ZAMPE
Aiutiamo a cercare casa agli animali in difficoltà. E siamo a disposizione per le segnalazioni di quelli scomparsi.
 
CUCINIAMO INSIEME
Volete preparare un piatto sfizioso fatto in casa? Date un´occhiata alle ricette di Mamma Pina.
 
DI CHE VIA SEI?
Sapete a chi è intitolata la via dove abitate? Un altro modo per conoscere la città.
 
CURIOSITA´ D´ALTRI TEMPI
Un viaggio nella storia della città che ci porterà a nuove scoperte.
 
 
 
scrivi al direttore
 
 
Meteo Toscana
 

 

     
Bookmark and Share  

Testata Giornalistica, Autorizzazione del Tribunale di Firenze n. 5946 del 18 febbraio 2014.
Tutti i diritti riservati all'editore: Viola Srl semplificata - in liquidazione - P.I. 06357850483 sede via Cecioni 123, 50036 Pratolino, Firenze.