Firenze in diretta
Firenze, Mercoledì 26 Febbraio 2020 - ore 22:49
 
LAURA E BIAGIO NEGLI STADI
LAURA E BIAGIO NEGLI STADI
Il tour arriva lunedì al Franchi

L’imponente show LAURA BIAGIO STADI 2019 arriva lunedì 8 luglio (ore 21) allo Stadio Artemio Franchi di Firenze. Il consiglio a tutti è di utilizzare i mezzi pubblici, in particolare il treno, per raggiungere lo stadio.

Tre ore di concerto per una scaletta che, nelle precedenti tappe, ha fatto cantare i fan a squarciagola, aprendosi con “Un’emergenza d’amore” e “Liberatemi”, cantate da Laura Pausini e Biagio Antonacci a 6 metri di altezza, davanti ad un magico gioco di schermi mobili (590 mq di schermo led ad alta definizione) per chiudersi con un doppio finale, prima con il loro primo singolo ufficiale “In questa nostra casa nuova” e poi con la storica “Tra te e il mare” (scritta da Biagio per Laura).

I due artisti, uniti da anni di profonda amicizia e stima reciproca, durante lo show alternano momenti in cui fondono le loro voci ad abbracci, scenografie per creare intimità con i fan e coreografie disegnate su misura per loro da Luca Tommassini, direttore artistico del tour, che ha creato un concerto che rappresenta realmente la loro “casa nuova”.

“Succedono tante cose, è uno spettacolo nuovo, innovativo, molto corposo – spiegano Laura e Biagio - Vorremmo essere ricordati per due artisti che hanno fatto insieme una cosa diversa e l’hanno fatta con amore, non c’è niente di studiato in quello che abbiamo fatto, c’è sincerità. Di solito all’inizio c’è sempre un ragionamento, invece noi semplicemente siamo amici…”.

In occasione dell’evento è stata predisposta una serie di provvedimenti di circolazione.

 

Si inizia domenica 7 luglio con il divieto di transito e sosta in piazzale Nervi. La maggior parte dei provvedimenti scatteranno lunedì 8 luglio, giorno del concerto. Si inizia a mezzanotte con i divieti di sosta in viale Paoli (compresi i controviali), viale Valcareggi, piazza Berlinguer eccetto l’area del mercato, piazzale Campioni del ‘56 (fino alle 14 di martedì 9 luglio).

 

Alle 8 sarà la volta dei divieti di sosta in tratti di via Duprè, via Mameli e via Carnesecchi (deroga per i residenti). E ancora divieti di sosta in viale Fanti (compresi controviali e area di mercato con deroga per i veicoli degli operatori mentre e istituzione di parcheggi straordinario per i mezzi a servizio di portatori di handicap), via San Gervasio (tratto via Mameli-via Carnesecchi parte centrale della carreggiata con istituzione di parcheggio straordinario a ciclomotori e motocicli) e via Carnesecchi (tra San Gervasio e via Saffi, sempre con deroga per i ciclomotori e motocicli). Questi provvedimenti saranno in vigore fino alle 24. E ancora dalle 8 saranno in vigore i divieti di sosta in via Mannelli (tra il numero civico 29 e il 55 lato ferrovia) per individuazione di un’area per la sosta taxi e in via dei Sette Santi (tra via Duprè e viale dei Mille, lato numeri civici dispari) dove potranno sostare i mezzi Ataf (fino alle 2 del 9 luglio).

Alle 13 scatteranno ulteriori provvedimenti, ovvero: divieto di transito in viale Paoli (compresi controviali), piazzale Campioni del ’56 e viale Valcareggi (fino alle 14 del 9 luglio). E anche in viale Fanti (da viale dei Mille a via Volturno e da largo Gennarelli a viale dei Mille con deroga per disabili) e piazza Berlinguer. Via Duprè (tra viale Fanti e via Frusa), via Mameli (tra viale Fanti e via Frusa), via Carnesecchi (tratto viale Fanti-via San Gervasio) diventeranno invece strade diventano senza uscita su viale dei Mille ed è prevista una deroga per i residenti. Dalla stessa ora scatterà la chiusura di via Volturno (deroga per i soli mezzi in sosta con obbligo di svolta a sinistra in direzione di viale Calatafimi) mentre viale Calatafimi diventerà a senso unico da viale Fanti a via Centostelle. In largo Gennarelli e via Campo di Arrigo sono invece previsti divieti di sosta. Questi provvedimenti rimarranno in vigore fino alle 2 del 9 luglio.

 

Sempre dalle 13 sarà in vigore un ulteriore divieto di transito in viale dei Mille (tra via Marconi e viale Fanti) con deroga per i disabili e in via Sette Santi e via Pacinotti sarà invece revocata la corsia preferenziale (fino alle 24 del 25 giugno). Infine da 15 minuti prima l’inizio del concerto (e fino al termine della manifestazione) saranno in vigore il divieto di accesso sulla corsia preferenziale di via degli Artisti (tratti via Masaccio-piazza Vasari e piazza Vasari-via del Pratellino) e il divieto di transito in via Mannelli alla confluenza con via Vasari (sulla direttrice Ponte al Pino con obbligo di svolta in via Andrea del Castagno).

 


06/07/19

  Bookmark and Share
 
Altre notizie
Leggi altri articoli
IL CARNEVALE DI FIRENZE
 
IL CARNEVALE DI FIRENZE
Grande parata in Santa Maria Novella

Tornato il 22 febbraio un carnevale che ha origini molto antiche, con una grande parata in Santa ...

IN CAMPO PER IL MEYER
 
IN CAMPO PER IL MEYER
Giornata di Serie A e B dedicata all´ospedalino

Il calcio scende in campo per i bambini del Meyer: la prossima giornata del campionato di Serie A ...

FESTIVAL ´DA FIRENZE ALL´EUROPA´
 
FESTIVAL ´DA FIRENZE ALL´EUROPA´
In Palazzo Pitti dal 25 al 29 febbraio

Una nuova rassegna del Festival “Da Firenze all’Europa”, frutto della collabora ...

OPEN DAY AL MEYER
 
OPEN DAY AL MEYER
Sabato 22 febbraio giochi e spettacoli

Una giornata piena di giochi, spettacoli, laboratori e animazioni: anche quest’anno l&rsquo ...

FIRENZE RICORDA ANNA MARIA LUISA DE´ MEDICI
 
FIRENZE RICORDA ANNA MARIA LUISA DE´ MEDICI
Omaggio alla donna che ha ideato il ´Patto di famiglia´

“Sicuramente se oggi Firenze è la città amata in tutto il mondo e senza ugual ...

 
 
I NOSTRI AMICI A 4 ZAMPE
Aiutiamo a cercare casa agli animali in difficoltà. E siamo a disposizione per le segnalazioni di quelli scomparsi.
 
CUCINIAMO INSIEME
Volete preparare un piatto sfizioso fatto in casa? Date un´occhiata alle ricette di Mamma Pina.
 
DI CHE VIA SEI?
Sapete a chi è intitolata la via dove abitate? Un altro modo per conoscere la città.
 
CURIOSITA´ D´ALTRI TEMPI
Un viaggio nella storia della città che ci porterà a nuove scoperte.
 
 
 
scrivi al direttore
 
 
Meteo Toscana
 

 

     
Bookmark and Share  

Testata Giornalistica, Autorizzazione del Tribunale di Firenze n. 5946 del 18 febbraio 2014.
Tutti i diritti riservati all'editore: Viola Srl semplificata - in liquidazione - P.I. 06357850483 sede via Cecioni 123, 50036 Pratolino, Firenze.