Firenze in diretta
Firenze, Domenica 16 Giugno 2019 - ore 09:43
 
FINE SETTIMANA RICCO DI EVENTI
FINE SETTIMANA RICCO DI EVENTI
Tutti gli appuntamenti in città

Per il prossimo fine settimana in città sono in programma numerosi eventi di grande richiamo. Il primo appuntamento è il passaggio della Mille Miglia previsto per venerdì pomeriggio; sabato sarà la volta di due eventi che si svolgeranno in Oltrarnno, ovvero la Maggiolata in via Maggio e la festa per l’inaugurazione del restauro delle Rampe del Poggi. Domenica torna poi la Deejey Ten, con due percorsi che si snodano in centro e sul viale dei Colli, mentre in zona stadio è in programma Campo di Marte in Fiera. Per consentire la predisposizione degli allestimenti necessari e lo svolgimento delle iniziative gli uffici della mobilità ha predisposto una serie di provvedimenti di circolazione. Ecco quali.

 

Mille Miglia

 

È il corteo delle auto storiche ad aprire il programma degli eventi con il passaggio da Firenze venerdì pomeriggio. Quest’anno i veicoli partecipanti saranno oltre 650. I primi provvedimenti scatteranno alle 8 (fino alle 21) con i divieti di sosta in via Magliabechi e Borgo Santa Croce. Dalle 15 alle 21 si aggiungeranno anche i sensi unici in via Magliabechi (da Corso Tintori a piazza Santa Croce) e in Borgo Santa Croce (da via Magliabechi a via dei Benci). Il corteo delle auto storiche arriverà al confine comunale da Campi Bisenzio nel primo pomeriggio (dalle 15) e percorrerà l’itinerario via Pistoiese, Viadotto dell’Indiano, via dell’Argingrosso, via Cavova, piazza Ciampi, viale Talenti, piazza Batoni, via Palazzo dei Diavoli, via Bronzino, via Giovanni Della Casa, via Pisana, viale Sanzio, viale Aleardi, viale Pratolini, viale Petrarca, piazza di Porta Romana, viale Machiavelli, piazzale Galileo, viale Galileo, piazzale Michelangelo, viale Michelangelo, piazza Ferrucci, lungarno Cellini, piazza Poggi, lungarno Serristori, Ponte alle Grazie, piazza Cavalleggeri, Corso Tintori, via Magliabechi, piazza Santa Croce (fermata per la punzonatura), via Verdi, via Ghibellina, viale Giovine Italia, piazza Piave, lungarno Pecori Giraldi, viale Amendola, piazza Beccaria, viale Gramsci, piazzale Donatello, viale Matteotti, piazza della Libertà, viale Don Minzoni, via Pascoli, largo Zoli, via Mafalda di Savoia, Ponte Rosso, via Bolognese fino al confine comunale con obbligo dei mezzi di impegnare esclusivamente la prima corsia di destra seguendo il senso di marcia da lungarno Pecori Giraldi a piazza della Libertà. Gli ultimi veicoli dovrebbero uscire dal territorio comunale intorno alle 19-19.30. L´itinerario sarà presidiato dalle pattuglie della Polizia Municipale.

 

Le Rampe in festa

 

Si tratta dell’evento promosso sabato in occasione dell’inaugurazione delle Fontane del Poggi al termine del restauro. Per consentire la preparazione e lo svolgimento dell’iniziativa sono stati predisposti alcuni provvedimenti di circolazione. Si inizia con venerdì 17 maggio (dalle 17 alle 21) con i divieti di transito in via dei Bastioni (tra viale Poggi e via di San Salvatore al Monte); alle 17 di venerdì (fino alle 2 di domenica 19 maggio) si aggiungeranno i divieti di sosta e transito in viale Poggi e dalle 21 (fino alle 1 di sabato 18 maggio) il divieto si transito in via dei Bastioni (da via Ser Ventura Monachi a via di San Salvatore a Monte). Passando a sabato 18 maggio dalle 8 (e fino alle 2 di domenica 19 maggio) in piazza Poggi sarà istituito un divieto di sosta (compresa la direttrice lungarno Cellini-lungarno Serristori); dalle 9 (alle 2 di domenica) divieti di sosta anche in via dei Bastioni (tra via Ser Ventura Monachi a via di San Salvatore a Monte). Alle 14.30 quest’ultima strada sarà chiusa nel tratto da viale Poggi a via di San Salvatore a Monte mentre il tratto via Ser Ventura Monachi-viale Poggi diventerà senza sfondo (fino a mezzanotte di sabato). Sempre dalle 14.30 piazza Poggi sarà chiusa (eccetto la direttrice lungarno Cellini-lungarno Serristori), via di San Niccolò (tra via Lupo e piazza Poggi) diventerà strada senza uscita e in via Lupo saranno istituiti divieti di sosta e un senso unico da via San Niccolò a lungarno Serristori.

 

Per il clou dell’evento, in programma sabato sera, dalle 20.30 fino al termine della manifestazione saranno chiusi piazza Poggi (direttrice lungarno Cellini-lungarno Serristori), lungarno Serristori (tra via Lupo e piazza Poggi) e lungarno Cellini (tra piazza Poggi e via della Fornace). Di conseguenza lungarno Serristori da via Monicelli a via Lupo diventerà a senso unico (verso via Monicelli), in lungarno Cellini tra via della Fornace e piazza Ferrucci sarà istituito un divieto di transito per la direttrice di marcia Ferrucci/Fornace eccetto frontisti, in via dei Renai scatterà un divieto di transito con obbligo di svolta a destra in corrispondenza dell’incrocio con piazza Demidoff per i veicoli di altezza superiore ai 2,80 metri. Infine sarà revocata l’area pedonale in via San Niccolò (tra via dell’Olmo e via Giardino Serristori) e in via di San Miniato.

 

La Maggiolata

 

Sempre sabato è in programma la Maggiolata, la ormai consueta festa di primavera ideata e realizzata da Associazione Via Maggio. Per consentire lo svolgimento degli eventi dalle 8 è prevista una serie di provvedimenti di circolazione. Si inizia alle 8 con i divieti di sosta in via Maggio e piazza Frescobaldi. Dalle 14 a mezzanotte scatteranno invece le chiusure in via Maggio e via Sdrucciolo dei Pitti (da via Toscanella e via Maggio). Nello stesso orario prevista la revoca dell’area pedonale e il transito per i veicoli con permesso ztl in piazza Pitti, via Guicciardini, via Barbadori, via Belfredelli, Borgo San Jacopo, via dei Bardi (verso piazza Santa Maria Soprarno), Sdrucciolo dei Pitti (nel tratto da via Toscanella a piazza Pitti), via Toscanella (all’incrocio con Sdrucciolo dei Pitti con svolta obbligatoria verso piazza Pitti). Previsto anche il divieto di transito per i mezzi superiori ai 35 quintali e i bus da Porta Romana e da via dei Serragli/via Sant’Agostino.

 

Deejay Ten

 

Anche quest’anno si rinnova l’appuntamento con la corsa promessa da Radio Deejay con i consueti due percorsi da 5 e 10 chilometri: i partecipanti saranno 5.000 per la corsa breve, il doppio per la versione lunga. I primi provvedimenti scatteranno venerdì 17 maggio (dalle 5): si tratta dei divieti di sosta in piazza Santa Croce e via Magliabechi (lato numeri civici pari tra Borgo Santa Croce e piazza Santa Croce). Il giorno successivo (dalle 5) si aggiungeranno ulteriori divieti di sosta in via Magliabechi (stesso tratto lato dei numeri civici dispari) e largo Bargellini; dalle 6 sarà la volta del divieto di sosta su via Verdi (tra via dei Lavatoi e via Ghibellina lato Teatro Verdi). Passando alla giornata di domenica, da mezzanotte saranno in vigore i divieti di sosta anche in Corso Tintori, piazza Cavalleggeri, lungarno della Zecca Vecchia (lato fiume tra Ponte alle Grazie e Volta Tintori), lungarno delle Grazie, piazza Santa Croce, piazzale Galilei, piazzale Michelangiolo e piazza della Calza. E dalle 2 sarà la volta dei divieti di sosta in via dei Bastioni (sul fronte dell’area pedonale delimitata da catene) e piazza Poggi (compresa la direttrice lungarno Cellini-lungarno Serristori). A partire delle 5 (e fino alle 16) si aggiungeranno i divieti di transito in lungarno della Zecca Vecchia e lungarno alle Grazie mentre in lungarno Pecori Giraldi sarà revocata la sosta per i bus turistici. Ancora divieti di transito in via dei Pepi (tra via Fico e piazza Santa Croce) e Borgo la Croce mentre in via Tripoli, che diventerà strada senza uscita da via delle Casine a piazza Cavalleggeri, saranno in vigore divieti di sosta e un senso unico da piazza Piave a via delle Casine. Sarà inoltre revocata la corsia preferenziale in via dei Benci (sempre fino alle 16). Alle 7 scatterà il divieto di sosta in piazzale di Porta Romana (area di parcheggio compresa tra viale Machiavelli e piazza della Calza, fino alle 13) e la revoca delle corsie preferenziale in lungarno Diaz e Piazza Pitti (fino alle 14). Dalle 8.45 fino alle 10 è prevista anche la chiusura del Ponte San Niccolò (per la sola direzione di marcia da lungarno Pecori Giraldi a piazza Ferrucci). Dalle 9 scatterà il senso unico in via Santo Spirito nel tratto da piazzetta Frescobaldi a via Maffia (con direzione verso quest’ultima), in via dei Coverelli ci sarà l’obbligo di proseguire a diritto/destra verso via Maffia e in via della Scala all’intersezione con via Santa Caterina da Siena sarà istituito un divieto di marcia per i mezzi superiori ai 3,5 tonnellate con obbligo di svolta a destra (fino alle 13).

 

Per quanto riguarda i provvedimenti legati alle corse, dalle 9 di domenica scatteranno i divieti di transito lungo i due percorsi (per il tempo strettamente necessario al passaggio dei partecipanti): per la corsa da 5 chilometri piazza Piave (partenza)-lungarno Pecori Giraldi-Ponte San Niccolò-piazza Ferrucci-viale Michelangiolo-piazzale Michelangiolo-viale Poggi-via dei Bastioni-via di San Miniato-via San Niccolò-via dell’Olmo-via dei Renai-piazza Demidoff-lungarno Serristori-Ponte alle Grazie-lungarno alle Grazie-piazza Cavalleggeri-Corso dei Tintori-via Magliabechi-piazza Santa Croce (arrivo).

 

L’itinerario della corsa di 10 chilometri si snoda da piazza Piave (partenza) su lungarno Pecori Giraldi-Ponte San Niccolò-piazza Ferrucci-viale Michelangiolo-piazzale Michelangiolo-viale Galilei-piazzale Galilei-viale Machiavelli-Porta Romana-via Romana-piazza San Felice-via Maggio-piazza Frescobaldi-Ponte Santa Trinita-lungarno Corsini-lungarno Vespucci-via Melegnano-via Montebello-piazza Ognissanti-Borgo Ognissanti-piazza Goldoni-via della Vigna Nuova-via Tornabuoni-piazza Santa Trinita-via Tornabuoni-lungarno Acciaiuoli-Por Santa Maria-piazza del Mercato Nuovo-via Porta Rossa-piazza Davanzati-via Sassetti-via degli Strozzi-piazza della Repubblica-via Roma-piazza San Giovanni-piazza del Duomo (arrivo).

 

Campo di Marte in Fiera

 

Domenica è in programma anche la fiera a Campo di Marte. Dalle 6 alle 20 di domenica in vigore divieti di sosta e transito in viale Paoli (compresi controviali eccetto piazza Berlinguer e la pista ciclabile), viale Valcareggi (compresi i controviali eccetto la pista ciclabile), viale Nervi (tra viale Paoli e l’accesso allo stadio in corrispondenza del tornello 8), viale Fanti (tra viale dei Mille e via Carnesecchi, esclusi i controviali).


15/05/19

  Bookmark and Share
 
Altre notizie
Leggi altri articoli
MENGONI AL MANDELA FORUM
 
MENGONI AL MANDELA FORUM
Martedì 21 e mercoledì 22 maggio

Lo show di Mengoni cresce: non solo per il percorso straordinario che in pochi anni ha portato Ma ...

25° EDIZIONE DI ARTIGIANATO E PALAZZO
 
25° EDIZIONE DI ARTIGIANATO E PALAZZO
Dal 16 al 19 maggio al giardino Corsini

Apre domani (16 maggio fino al 19 maggio) a Firenze la mostra ARTIGIANATO E PALAZZO, nata da un p ...

CAMMINATA NOTTURNA PER FIRENZE
 
CAMMINATA NOTTURNA PER FIRENZE
Manifestazione a sostegno della LILT

Presentata, dall´assessore allo sport e dalla presidente della Commissione cultura e sport la qua ...

CONCERTO E CORSA PER MICHELA NOLI
 
CONCERTO E CORSA PER MICHELA NOLI
Contro la violenza sulle donne

Ricordare Michela Noli e tenere alta l’attenzione contro la violenza alle donne: questi gli ...

NOTTE BLU ALLE MURATE
 
NOTTE BLU ALLE MURATE
Gli appuntamenti per scoprire l´Europa

Concerti, flashmob, workshop di videomapping e perfino uno Speed Date in chiave Erasmus+, per con ...

 
 
I NOSTRI AMICI A 4 ZAMPE
Aiutiamo a cercare casa agli animali in difficoltà. E siamo a disposizione per le segnalazioni di quelli scomparsi.
 
CUCINIAMO INSIEME
Volete preparare un piatto sfizioso fatto in casa? Date un´occhiata alle ricette di Mamma Pina.
 
DI CHE VIA SEI?
Sapete a chi è intitolata la via dove abitate? Un altro modo per conoscere la città.
 
CURIOSITA´ D´ALTRI TEMPI
Un viaggio nella storia della città che ci porterà a nuove scoperte.
 
 
 
scrivi al direttore
 
 
Meteo Toscana
 

 

     
Bookmark and Share  

Testata Giornalistica, Autorizzazione del Tribunale di Firenze n. 5946 del 18 febbraio 2014.
Tutti i diritti riservati all'editore: Viola Srl semplificata - in liquidazione - P.I. 06357850483 sede via Cecioni 123, 50036 Pratolino, Firenze.