Firenze in diretta
Firenze, Sabato 25 Maggio 2019 - ore 16:17
 
MOSTRA DELL´ARTIGIANATO ALLA FORTEZZA
MOSTRA DELL´ARTIGIANATO ALLA FORTEZZA
I provvedimenti di circolazione

Tornano protagonisti gli artigiani alla Mostra Internazionale dell´Artigianato. L´83a edizione, che è stata presentata stamattina alla Fortezza da Basso a Firenze dove si terrà dal prossimo 24 aprile al 1 maggio, si rinnova completamente per valorizzare artigiani e produttori, rispolverando lo spirito di quando la Mostra venne allestita per la prima volta.

Insieme a tutti coloro che hanno contribuito a realizzarla, ha detto l´assessore regionale alle attività produttive, c´è la consapevolezza di cosa significhi questa 83a edizione della Mostra: continuità col passato ma con un cambio di passo. Tutti gli attori hanno deciso di mettersi in gioco per cambiare il volto della rassegna. Finora l´attenzione è stata rivolta soprattutto ai bilanci, a far quadrare i conti, a trovare risorse. Ma tutto questo ha un senso se è capace di produrre qualcosa, se rappresenta qualcosa e se tutto questo ci aiuta ad identificarci in ciò che la Mostra è. Non possiamo permetterci di smarrire il significato vero ed identitario che la Mostra ha avuto in questi 82 anni di vita.

Da mercoledì 24 aprile prenderà il via la Mostra dell’Artigianato alla Fortezza Da Basso, arrivata alla 83esima edizione. Per consentire le operazioni di allestimento/disallestimento e lo svolgimento dell’evento è stata predisposta una serie di provvedimenti di circolazione. Si inizia venerdì 19 aprile per l’allestimento. Sono previsti divieti di sosta e transito sulle rampe di accesso e uscita di piazza Bambine e Bambini di Beslan, viale Strozzi e sul controviale interno di viale Strozzi (lato Fortezza) nel tratto tra piazzale Montelungo e l’ingresso principale della Fortezza. Il 23 aprile si aggiungerà il divieto di sosta su viale Strozzi dal sottopasso Belfiore al sottopasso Fratelli Rosselli lungo bastioni della ferrovia con revoca delle fermate del tpl urbano ed extraurbano che però potranno fermarsi in corrispondenza della fermata Ataf esistente, in prossimità del sottopasso di viale Fratelli Rosselli. Questo provvedimento, in accordo con Ataf, rimarrà in vigore fino al disallestimento. Il 23 sarà anche chiusa la fermata di piazzale Montelungo delle linee nazionali e internazionale autorizzate ex articolo 14 (con replica il 1° maggio dalle 20 alle 24). In alternativa si potrà utilizzare la fermata realizzata in via Detti (lato adiacente viale Nenni) con conseguente divieto di sosta per gli altri veicoli. Oppure da mezzanotte alle 5.30 potranno essere usate anche le fermate Tpl urbano in via Gabbuggiani e per questo saranno in vigore divieti di sosta per gli altri mezzi. Il 23 aprile sono previsti anche i divieti di transito (tranne autorizzati) in piazzale Caduti nell’Egeo e dalle 8 alle 20 in viale Strozzi lato piazzale Montelungo (tra i sottopassi Fratelli Rosselli e Belfiore) e in via Caduti di Nassirya sulla corsia di destra sarà allestito un parcheggio ai mezzi interessati all’allestimento con divieto di transito (deroga per questi mezzi oltre che quelli di soccorso, del Tpl, taxi e Ncc). Per quanto riguarda i provvedimenti nei giorni della mostra (dal 24 aprile al 1° maggio) in viale Strozzi sul controviale interno tra piazzale Montelungo e Porta Santa Maria Novella (lato solo viale) sarà istituito il parcheggio per i mezzi a servizio dei disabili. Due invece le aree individuate per gli scooter: in viale Strozzi sul controviale da piazzale di Montelungo a Porta Mugnone (lato prato) e nella corsia del giardino Calipari che congiunge le due parti di viale Strozzi sul lato Porta Mugnone e sul lato piazzale Montelungo. Per i taxi sarà individuata un’area di fermata in via Dionisi. Nella giornata conclusiva della manifestazione mercoledì 1° maggio si aggiungeranno ulteriori provvedimenti per il disallestimento degli stand, ovvero: di nuovi di divieti di sosta in via Detti (lato adiacente a viale Nenni) e in viale Strozzi nel tratto fra sottopasso Belfiore e il sottopasso Rosselli lato piazzale; divieti di sosta e transito in via Spadolini e ancora la chiusura di via Caduti di Nassirya (dalle 8 alle 23). In orario 18-23 invece sarà chiuso viale Strozzi (tra i due sottopassi), la corsia asfaltata del giardino Calipari, le rampe di accesso alla piazza Bambine e Bambini di Beslan e a viale Strozzi mentre il controviale interno tra piazzale Montelungo e l’ingresso principale della Fortezza sarà riservato ai mezzi per il disallestimento (replica il 2 maggio).


17/04/19

  Bookmark and Share
 
Altre notizie
Leggi altri articoli
NUOVO PARCHEGGIO LUNGO LA LINEA T1
 
NUOVO PARCHEGGIO LUNGO LA LINEA T1
Sorgerà tra viale Nenni e Torregalli

Un passo avanti decisivo per due opere importanti per la zona di Ponte a Greve. La giunta nella s ...

GIARDINI IN VIA SCHIFF
 
GIARDINI IN VIA SCHIFF
Giochi al posto di scarti inquinanti

Sono iniziati gli interventi per la messa in sicurezza permanente e la riqualificazione ambiental ...

ATAF: CAMBIANO LE LINEE 5 E 2
 
ATAF: CAMBIANO LE LINEE 5 E 2
In corso di verifica la linea 33

Novità in vista per il trasporto pubblico locale su gomma. Si tratta di alcune modifiche s ...

26 MILIONI PER LA FIPILI
 
26 MILIONI PER LA FIPILI
Miglioreranno la sicurezza

Con un piano di interventi straordinari da circa 26 milioni di euro, che si somma all´ordin ...

ANCORA PIOGGE E TEMPORALI
 
ANCORA PIOGGE E TEMPORALI
Allerta gialla fino alle 21 di giovedì

Codice giallo per pioggia e temporali che interesseranno le aree appenniniche e quelle centro-mer ...

 
 
I NOSTRI AMICI A 4 ZAMPE
Aiutiamo a cercare casa agli animali in difficoltà. E siamo a disposizione per le segnalazioni di quelli scomparsi.
 
CUCINIAMO INSIEME
Volete preparare un piatto sfizioso fatto in casa? Date un´occhiata alle ricette di Mamma Pina.
 
DI CHE VIA SEI?
Sapete a chi è intitolata la via dove abitate? Un altro modo per conoscere la città.
 
CURIOSITA´ D´ALTRI TEMPI
Un viaggio nella storia della città che ci porterà a nuove scoperte.
 
 
 
scrivi al direttore
 
 
Meteo Toscana
 

 

     
Bookmark and Share  

Testata Giornalistica, Autorizzazione del Tribunale di Firenze n. 5946 del 18 febbraio 2014.
Tutti i diritti riservati all'editore: Viola Srl semplificata - in liquidazione - P.I. 06357850483 sede via Cecioni 123, 50036 Pratolino, Firenze.