Firenze in diretta
Firenze, Sabato 20 Aprile 2019 - ore 07:18
 
BIRAGHI: A UDINE PENSEREMO A DAVIDE
BIRAGHI: A UDINE PENSEREMO A DAVIDE
Mancini ha fatto crescere la Nazionale

Conferenza stampa azzurra a Coverciano, per il terzino sinistro viola Cristiano Biraghi che parla così dei problemi del tifo riscontrati su vari campi d´Italia: “Gli atteggiamenti razzisti o i cori inaccettabili che si sentono nel calcio, e non mi riferisco a nessuno stadio in particolare, macchiano uno sport bellissimo seguito anche dai bambini. Se vogliamo un paese migliore non dobbiamo dare questi esempi. Quelli di cui ho parlato rappresentano comunque solo una piccola minoranza. La maggior parte dei tifosi si comporta in maniera diversa e pensa solo a incitare la propria squadra”.

Le mie caratteristiche: “Devo lavorare di più sulla fase difensiva. Voglio diventare sempre più completo. Ritengo di essere migliorato molto, negli ultimi anni in particolare, ma posso crescere ancora”.

Sul tecnico Mancini: “Credo che abbia fatto crescere le qualità di tutta la squadra mettendo in risalto le caratteristiche dei singoli. Il goal in Azzurro? Non ne faccio tanti, è stato bello ed emozionante, è servito alla squadra”.

Juventus – Fiorentina Femminile allo Stadium? “Seguiamo molto il calcio femminile. A Firenze le ragazze sono molto apprezzate. Ora hanno un riconoscimento importante, che spero si amplifichi ancora. Le conosco e faccio il tifo per le ragazze viola domenica e in generale per tutto il movimento del calcio femminile”.

Concorrenza in Azzurro? “Ci sono tanti giocatori forti nel mio ruolo. La concorrenza alza la qualità”.

Fiorentina? “E’ un momento particolare, non è il miglior momento, ma ci tireremo fuori da questa situazione. Il contorno non ci tocca. Pensiamo solo al campo e a fare bene lì”.

Da Pescara e la retrocessione, all’Azzurro? “Ripensando a un anno e mezzo fa penso che serve tanta forza di volontà, un po’ di fortuna e tanta voglia di sacrificarsi. Quando le cose vanno male a volte ti ritrovi da solo quindi devi essere bravo a credere nelle tue qualità. Poi Mister Pioli ha fatto un lavoro eccezionale con me e mi ha fatto crescere”.

Tornare a Udine? “Non è mai facile perché il pensiero va subito a Davide. Ma noi possiamo onorarlo solo portando avanti i suoi valori e i suoi insegnamenti continuando a fare il meglio possibile sul campo e nella vita”.

Chiesa? “Federico gioca, sta bene ha avuto qualche problema al pube, sta convivendo con il dolore che per noi giocatori è una cosa normale. Nessuno si allena senza sentire qualche dolorino, se sei un calciatore ci devi convivere”.

Il calciomercato? "Nessun calciatore pensa a marzo a quello che succederà a luglio. Noi vogliamo sistemare la classifica a Firenze, giocare una semifinale di coppa Italia e in Azzurro ora la testa va alla sfida alla Finlandia".


20/03/19

  Bookmark and Share
 
Altre notizie
Leggi altri articoli
FIORENTINA-BOLOGNA 0-0
 
FIORENTINA-BOLOGNA 0-0
Ancora un deludente pareggio al Franchi

La seconda esperienza sulla panchina viola per Montella si apre con l´annunciato sciopero d ...

MONTELLA: BUONO SPIRITO DI SQUADRA
 
MONTELLA: BUONO SPIRITO DI SQUADRA
´Dobbiamo riavvicinare la gente´

Vincenzo Montella commenta ai microfoni di Sky il suo ritorno sulla panchina viola con il pareggi ...

STRISCIONI CONTRO DELLA VALLE
 
STRISCIONI CONTRO DELLA VALLE
E domenica sciopero del tifo

Stamattina Firenze si è svegliata con la contestazione ai Della Valle stampata su diverse ...

ENTRA NEL VIVO FLORENCE BIKE FESTIVAL
 
ENTRA NEL VIVO FLORENCE BIKE FESTIVAL
Domenica la De Rosa Granfondo 

Entra nel vivo Florence Bike Festival, la kermesse che porta tutta la città sui pedali, in ...

TORNA MONTELLA
 
TORNA MONTELLA
´Felice di essere qui´

Dopo che ieri è saltato il banco in casa Fiorentina, la società ha cercato di corre ...

 
 
I NOSTRI AMICI A 4 ZAMPE
Aiutiamo a cercare casa agli animali in difficoltà. E siamo a disposizione per le segnalazioni di quelli scomparsi.
 
CUCINIAMO INSIEME
Volete preparare un piatto sfizioso fatto in casa? Date un´occhiata alle ricette di Mamma Pina.
 
DI CHE VIA SEI?
Sapete a chi è intitolata la via dove abitate? Un altro modo per conoscere la città.
 
CURIOSITA´ D´ALTRI TEMPI
Un viaggio nella storia della città che ci porterà a nuove scoperte.
 
 
 
scrivi al direttore
 
 
Meteo Toscana
 

 

     
Bookmark and Share  

Testata Giornalistica, Autorizzazione del Tribunale di Firenze n. 5946 del 18 febbraio 2014.
Tutti i diritti riservati all'editore: Viola Srl semplificata - in liquidazione - P.I. 06357850483 sede via Cecioni 123, 50036 Pratolino, Firenze.