Firenze in diretta
Firenze, Domenica 18 Agosto 2019 - ore 11:59
 
PIOLI: CI E´ MANCATA QUALITA´
PIOLI: CI E´ MANCATA QUALITA´
Il futuro lo deciderò a giugno con la società

Stefano Pioli commenta i microfoni di Sky la sconfitta della Fiorentina a Cagliari. ´Non abbiamo giocato una partita al nostro livello tecnico soprattutto nel primo tempo quando dovevamo creare più situazioni pericolose a favore di vento.

E´ chiaro che nel secondo tempo il Cagliari ha spinto di più e ci voleva una prestazione migliore. Abbiamo subito il primo gol quando eravamo ben piazzati e dovevamo fare meglio. Troppe imprecisioni a livello tecnico.

Non siamo riusciti ad allungare la difesa del Cagliari e abbiamo sbagliato troppi passaggi in fase di impostazione, ci voleva una costruzione più semplice e veloce per creare difficoltà agli avversari.

Loro erano molto determinati e sapevamo che erano pericolosi sui cross, ne abbiamo concesso uno e sono stati più bravi di noi.´

Ha richiamato spesso il portiere per i rinvii? ´Dovevamo scavalcare di più il centrocampo, anche se non sono le caratteristiche giuste per i nostri attaccanti, che vanno serviti in velocità e stasera non ci siamo riusciti.´

Questa Fiorentina gioca a sprazzi. ´E´ normale che ci siano vari momenti nella gara da interpretare, oggi abbiamo avuto un buon approccio, ma la squadra si fa troppo condizionare dagli episodi sia positivi, quando si esalta, che negativi, quando si deprime. Questa è una cosa su cui dobbiamo crescere perchè ci vuole più equilibrio. I giocatori sono giovani ma hanno l´esperienza giusta per leggere certe situazioni.´

E´ mancato il colpo degli attaccanti? ´Tutte e due le squadre hanno aggredito e sporcato la costruzione iniziale e noi abbiamo attaccanti che non si esprimono bene così. Poi oggi Chiesa e Muriel non erano nella serata migliore.´

Questa sconfitta vi allontana dall´Europa? ´Sì. Io avevo chiesto uno sforzo perchè da gennaio abbiamo spinto tanto e ora dobbiamo ricaricare le batterie. Servono punti e giocare tutte le partite al massimo.´

´La mia dichiarazione sul futuro? Credo sia stata interpretata solo in un senso. Non ho mai lavorato così bene come in questo anno e mezzo, sono molto legato ai collaboratori e ai giocatori. Quando ho detto che ho deciso cosa fare non mi riferivo a rimanere o no a Firenze. A fine anno ci siederemo con la società e ho chiaro cosa mettere sul piatto, per poi fare le mie valutazioni. Non vedo il problema del mio futuro. Sono contentissimo del mio lavoro ma a giugno finisce il primo ciclo e ci sono situazioni positive e negative che vanno valutate.´

Sara Aldobrandi


15/03/19

  Bookmark and Share
 
Altre notizie
Leggi altri articoli
FASCIA DI CAPITANO DI DAVIDE ASTORI
 
FASCIA DI CAPITANO DI DAVIDE ASTORI
La Fiorentina potrà continuare ad usarla

La Lega Calcio ha accolto la richiesta della Fiorentina di continuare a usare, anche per la Stagi ...

MEDIACOM E´ IL NUOVO SPONSOR VIOLA
 
MEDIACOM E´ IL NUOVO SPONSOR VIOLA
Commisso investe ancora su Firenze

Mediacom Communications Corporation e ACF Fiorentina sono liete di annunciare che sarà &ld ...

DRAGOWSKI RINNOVA FINO AL 2023
 
DRAGOWSKI RINNOVA FINO AL 2023
´Ho scelto Firenze e Firenze ha scelto me´

Bartlomiej Dragowski si ripresenta alla stampa dopo il prestito nella seconda parte dello scorso ...

LIROLA: ´SONO QUI PER MIGLIORARE´
 
LIROLA: ´SONO QUI PER MIGLIORARE´
Saponara ceduto al Genoa

Nella giornata di oggi la Fiorentina ha ufficializzato la cessione in prestito di Saponara al Gen ...

BOATENG SI PRESENTA
 
BOATENG SI PRESENTA
´Prendo la 10 per fare grandi cose´

La Fiorentina ha presentato Kevin-Prince Boateng, oggi nella sala stampa ‘Manuela Righini&r ...

 
 
I NOSTRI AMICI A 4 ZAMPE
Aiutiamo a cercare casa agli animali in difficoltà. E siamo a disposizione per le segnalazioni di quelli scomparsi.
 
CUCINIAMO INSIEME
Volete preparare un piatto sfizioso fatto in casa? Date un´occhiata alle ricette di Mamma Pina.
 
DI CHE VIA SEI?
Sapete a chi è intitolata la via dove abitate? Un altro modo per conoscere la città.
 
CURIOSITA´ D´ALTRI TEMPI
Un viaggio nella storia della città che ci porterà a nuove scoperte.
 
 
 
scrivi al direttore
 
 
Meteo Toscana
 

 

     
Bookmark and Share  

Testata Giornalistica, Autorizzazione del Tribunale di Firenze n. 5946 del 18 febbraio 2014.
Tutti i diritti riservati all'editore: Viola Srl semplificata - in liquidazione - P.I. 06357850483 sede via Cecioni 123, 50036 Pratolino, Firenze.