Firenze in diretta
Firenze, Giovedì 20 Giugno 2019 - ore 10:18
 
CAGLIARI-FIORENTINA 2-1
CAGLIARI-FIORENTINA 2-1
Addio alle ultime speranze europee

La Fiorentina scende in campo a Cagliari con una formazione rimaneggiata per le cattive condizioni fisiche di alcuni titolari. In porta c´è Terracciano, in difesa Biraghi, Ceccherini, Pezzella e Milenkovic, a centrocampo ci sono Gerson, Norgaard e Benassi, in avanti Mirallas, Muriel e Chiesa.

Il Cagliari è subito aggressivo e, complice un retropassaggio sciagurato di Ceccherini, segna, ma fortunatamente la rete non è convalidata perchè Pavoletti era entrato in area prima che il portiere rinviasse.

Al 26´ l´altra occasione per i padroni di casa: Cacciatore da fuori area costringe Terracciano alla deviazione in angolo.

Passano dieci minuti e arriva anche il primo tiro in porta della Fiorentina. Mirallas devia un cross di Biraghi ma Cragno è bravo a chiudere la porta.

Il Cagliari rientra in campo nel secondo tempo ancora più determinato e i viola soffrono il grande pressing dei sardi, che li costringe a difendere molto bassi.

I padroni di casa passano al 52´ con un cross perfetto di Cacciatore su cui arriva Joao Pedro per la deviazione in rete. Passano due minuti e il Cagliari raddoppierebbe con una punizione battuta da Cigarini a centrocampo, ma l´arbitro annulla perchè la punizione era di seconda e non poteva essere calciata direttamente in porta.

Al 58´ entra Simeone per Mirallas, ma non inciderà sulla gara. Al minuto 66 i sardi raddoppiano con un colpo di testa di Ceppitelli che infila Terracciano.

La reazione della Fiorentina non c´è. Pioli sostituisce Norgaard con Dabo, ma a rendersi pericoloso è ancora il Cagliari. Terracciano devia una conclusione di Barella e sulla sua respinta arriva Joao Pedro, ma stavolta il pallone finisce sulla traversa.

L´unico lampo di orgoglio viola viene, come succede quasi sempre, da Chiesa. Il gioiellino gigliato, che non ha giocato la sua miglior partita, si prende il lusso di farsi metà campo di corsa all´88´ e di infilare con un perfetto diagonale la porta avversaria (palo, gol). Chiesa tenta altre due sortite nei minuti di recupero, ma stavolta il pareggio non arriva.

Il Cagliari ha meritato la vittoria, mentre la Fiorentina è apparsa sulle gambe e senza idee. Inoltre i viola sono troppo legati alle giocate di Chiesa che, reduce da un affaticamento muscolare, non può sempre togliere le castagne dal fuoco alla squadra. Con questa sconfitta cala definitivamente il sipario sulle residue speranze di andare in Europa il prossimo anno, almeno attraverso il campionato. La Fiorentina è costretta a puntare tutto sulla difficile semifinale di ritorno contro l´Atalanta perchè altrimenti il resto della stagione sarà solo il triste epilogo di una brutta stagione.

Sara Aldobrandi 


15/03/19

  Bookmark and Share
 
Altre notizie
Leggi altri articoli
FIORENTINA SALVA
 
FIORENTINA SALVA
In tribuna un emissario di Commisso

La Fiorentina si salva con il diciassettesimo pareggio stagionale, che in contemporanea con la sc ...

FIORENTINA ALLENAMENTO A PORTE APERTE
 
FIORENTINA ALLENAMENTO A PORTE APERTE
Orsato per la partita con il Genoa

La Fiorentina chiama a raccolta i tifosi e dopo i biglietti a prezzi agevolati per la gara di dom ...

A1 PANORAMICA PASSA IL GIRO
 
A1 PANORAMICA PASSA IL GIRO
Sabato 25 maggio saranno mille i ciclisti al via

Saranno mille i ciclisti che parteciperanno al Giro in A1 Panoramica, il tour amatoriale in autos ...

FIORENTINA ORA IL RISCHIO E´ LA B
 
FIORENTINA ORA IL RISCHIO E´ LA B
Una squadra sull´orlo del disastro

Siamo arrivati all´ultimo appello e questo solo un mese fa sembrava impensabile: arrivare a ...

E´ MORTO MARIO MAZZONI
 
E´ MORTO MARIO MAZZONI
Storico allenatore della Fiorentina

All’età di 88 anni è scomparso oggi Mario Mazzoni, lo storico allenatore Viol ...

 
 
I NOSTRI AMICI A 4 ZAMPE
Aiutiamo a cercare casa agli animali in difficoltà. E siamo a disposizione per le segnalazioni di quelli scomparsi.
 
CUCINIAMO INSIEME
Volete preparare un piatto sfizioso fatto in casa? Date un´occhiata alle ricette di Mamma Pina.
 
DI CHE VIA SEI?
Sapete a chi è intitolata la via dove abitate? Un altro modo per conoscere la città.
 
CURIOSITA´ D´ALTRI TEMPI
Un viaggio nella storia della città che ci porterà a nuove scoperte.
 
 
 
scrivi al direttore
 
 
Meteo Toscana
 

 

     
Bookmark and Share  

Testata Giornalistica, Autorizzazione del Tribunale di Firenze n. 5946 del 18 febbraio 2014.
Tutti i diritti riservati all'editore: Viola Srl semplificata - in liquidazione - P.I. 06357850483 sede via Cecioni 123, 50036 Pratolino, Firenze.