Firenze in diretta
Firenze, Domenica 18 Agosto 2019 - ore 11:54
 
FIORINO D´ORO ALLA GUARDIA DI FINANZA
FIORINO D´ORO ALLA GUARDIA DI FINANZA
Consegnato al Generale di Corpo d´Armata, Toschi

Il Corpo della Guardia di Finanza è stato insignito del Fiorino d’oro, massima onorificenza della città. Lo ha consegnato il sindaco Dario Nardella al Generale di Corpo d’Armata Giorgio Toschi, Comandante Generale della Guardia di Finanza.

Queste le motivazioni integrali del riconoscimento: “Sin dalla “Sovrana Risoluzione” del 18 dicembre 1840, con la quale Leopoldo IIistituiva nel Granducato di Toscana la “Real Guardia di Finanza”, i Finanzieri sono stati presenti a Firenze contribuendo attivamente con il loro lavoro alla crescita civile ed economica della Città.

Dopo l’8 settembre del 1943 la Guardia di Finanza mantenne stretti contatti con la Resistenza e Finanzieri operarono direttamente all’interno delle formazioni partigiane. D’intesa con il Comitato Toscano di Liberazione Nazionale, la Guardia di Finanza partecipò attivamente alla liberazione della Città dall’11 agosto 1944.

Durante i tragici giorni dell’alluvione che colpì Firenze nel novembre del 1966, le Fiamme Gialle intervennero immediatamente in soccorso dei Fiorentini, portando in salvo centinaia di cittadini con l’impiego di elicotteri e adoperandosi per il rifornimento di acqua potabile e la distribuzione di generi alimentari, di conforto nonché di medicinali.

Oggi, la Guardia di Finanza costituisce fondamentale presidio di legalità per la tutela della sicurezza economico finanziaria, così come delineata dal dettato costituzionale nonché dalla legislazione nazionale, europea e dal diritto internazionale.

La sua azione consente il corretto godimento di fondamentali diritti da parte dei Cittadini e il buon funzionamento delle Istituzioni e del sistema produttivo fiorentino, nella prospettiva di conseguire il bene comune nel contesto contemporaneo connotato dalla globalizzazione della circolazione di persone, merci e capitali.

Importanti riflessi positivi sul bilancio comunale sono stati determinati, da ultimo, in conseguenza della formalizzazione della collaborazione fra l’Amministrazione comunale ed il Corpo, sia con riguardo alla corretta corresponsione dei tributi locali, sia in relazione alla tutela della legalità nelle fasi di spesa.

Particolarmente incisiva è stata altresì l’azione sviluppata per la tutela del settore commerciale, di quello turistico e di quello produttivo, anche attraverso la lotta alla contraffazione che danneggia le produzioni caratterizzanti la Città e che connotano la sua immagine nel mondo”.


14/03/19

  Bookmark and Share
 
Altre notizie
Leggi altri articoli
I LAVORI DELLA PROSSIMA SETTIMANA
 
I LAVORI DELLA PROSSIMA SETTIMANA
Saggi archeologici lungo i viali per la tramvia

Inizieranno lunedì 19 agosto i saggi archeologici richiesti dalla Soprintendenza lungo il ...

SULLE ORME DI SAN FRANCESCO
 
SULLE ORME DI SAN FRANCESCO
In cammino da Santa Croce a La Verna

Dalla Basilica di Santa Croce al Santuario di La Verna sulle orme di San Francesco, il santo patr ...

ROTTO UN TUBO AL GALLUZZO
 
ROTTO UN TUBO AL GALLUZZO
Mancanze d´acqua nella zona

Questa mattina si è registrata una rottura sulla tubazione in uscita dall’impianto d ...

POCHI FIORENTINI IN CITTA´
 
POCHI FIORENTINI IN CITTA´
La raccolta rifiuti cala del 64%

La raccolta dei rifiuti solidi urbani (frazione indifferenziata, prodotta da tutti) è util ...

SAN MINIATO AL MONTE
 
SAN MINIATO AL MONTE
Restaurata parte della scalinata

E’ finito l’intervento di restauro della porzione sud-ovest della scalinata della Bas ...

 
 
I NOSTRI AMICI A 4 ZAMPE
Aiutiamo a cercare casa agli animali in difficoltà. E siamo a disposizione per le segnalazioni di quelli scomparsi.
 
CUCINIAMO INSIEME
Volete preparare un piatto sfizioso fatto in casa? Date un´occhiata alle ricette di Mamma Pina.
 
DI CHE VIA SEI?
Sapete a chi è intitolata la via dove abitate? Un altro modo per conoscere la città.
 
CURIOSITA´ D´ALTRI TEMPI
Un viaggio nella storia della città che ci porterà a nuove scoperte.
 
 
 
scrivi al direttore
 
 
Meteo Toscana
 

 

     
Bookmark and Share  

Testata Giornalistica, Autorizzazione del Tribunale di Firenze n. 5946 del 18 febbraio 2014.
Tutti i diritti riservati all'editore: Viola Srl semplificata - in liquidazione - P.I. 06357850483 sede via Cecioni 123, 50036 Pratolino, Firenze.