Firenze in diretta
Firenze, Mercoledì 24 Luglio 2019 - ore 11:51
 
DUE ALFIERI DELLA REPUBBLICA FIORENTINI
DUE ALFIERI DELLA REPUBBLICA FIORENTINI
Sono Claudia e Alberto, premiati da Mattarella

Oggi sono stati premiati, dal presidente della Repubblica Sergio Mattarella, due giovani alfieri fiorentini. Si tratta di Claudia Gallo ed Alberto Franceschini.

“Grande ammirazione e stima per questi due giovani ragazzi. La solidarietà – sottolineano la presidente della Commissione Pari opportunità, Pace, Diritti Umani, Relazioni Internazionali, Immigrazione Serena Perini ed il presidente della Commissione Politiche sociali e della salute, sanità e servizi sociali Nicola Armentano – è un perno fondamentale della nostra società. Senza questo pilastro fondamentale, non si costruisce futuro. Sono esempi che nascono a scuola e in famiglia, dove bisognerà investire sempre più in risorse e tempo, e che questi due ragazzi fanno con passione e divertimento. Sarà bello poterli ricevere quanto prima in Palazzo Vecchio ed accoglierli con un grande abbraccio a nome di tutta la cittadinanza”.

Claudia Gallo, nata il 29/04/2000 e residente a Firenze, ha ideato e organizzato un progetto, che ha coinvolto 32 classi, per sensibilizzare gli studenti sulle problematiche relative ai disturbi specifici dell´apprendimento. L´impegno per favorire una migliore integrazione e una crescita più serena dei giovani in difficoltà prosegue nella collaborazione con la Onlus “Pillole di parole”, associazione interamente gestita da ragazzi con Dsa. Il suo rendimento negli studi è eccellente e canta nel coro lirico dell´orchestra scolastica Remuto (Rete Musica Toscana).

Alberto Franceschini, nato il 28/01/2002 e residente a Firenze, svolge attività di volontariato con diverse associazioni. Con il Cisv Italia ha partecipato a programmi in Francia, Norvegia e Canada, centrati sull´educazione alla pace. Ha promosso azioni concrete di solidarietà, cercando anche di condividere un progetto di società inclusiva e interculturale, capace di valorizzare la diversità. Nell´ultimo anno ha prestato servizio da volontario presso la Casa San Michele, centro di accoglienza per donne sole o con minori, e qui ha organizzato serate per i bambini.


13/03/19

  Bookmark and Share
 
Altre notizie
Leggi altri articoli
112, NUMERO UNICO PER LE EMERGENZE
 
112, NUMERO UNICO PER LE EMERGENZE
45 secondi per indirizzare la chiamata all´intervento

"La firma di questo protocollo è un passo avanti molto importante verso l´attivazione del ...

RUNNER PIZZA ASSUME 200 CICLOFATTORINI
 
RUNNER PIZZA ASSUME 200 CICLOFATTORINI
Nardella: ´Svolta storica c´è un modello Firenze´

E’ stato presentato a Palazzo Vecchio un innovativo accordo di lavoro che prevede l’a ...

ONDATA DI CALORE SULLA CITTA´
 
ONDATA DI CALORE SULLA CITTA´
Allerta rossa per mercoledì e giovedì

Si alzano le colonnine di mercurio a Firenze. Per la giornata di oggi martedì 23 luglio co ...

FIPILI, CANTIERI AVANTI SUI TEMPI
 
FIPILI, CANTIERI AVANTI SUI TEMPI
Convenzione con Autostrade per dimezzare il pedaggio

La Fi-Pi-Li al centro di importanti provvedimenti adottati dalla Giunta regionale. Nel corso dell ...

RESTAURO DEGLI SCALONI VASARIANI
 
RESTAURO DEGLI SCALONI VASARIANI
Iniziati i lavori a Palazzo Vecchio

E’ appena iniziato il restauro conservativo degli scaloni vasariani di Palazzo Vecchio, le ...

 
 
I NOSTRI AMICI A 4 ZAMPE
Aiutiamo a cercare casa agli animali in difficoltà. E siamo a disposizione per le segnalazioni di quelli scomparsi.
 
CUCINIAMO INSIEME
Volete preparare un piatto sfizioso fatto in casa? Date un´occhiata alle ricette di Mamma Pina.
 
DI CHE VIA SEI?
Sapete a chi è intitolata la via dove abitate? Un altro modo per conoscere la città.
 
CURIOSITA´ D´ALTRI TEMPI
Un viaggio nella storia della città che ci porterà a nuove scoperte.
 
 
 
scrivi al direttore
 
 
Meteo Toscana
 

 

     
Bookmark and Share  

Testata Giornalistica, Autorizzazione del Tribunale di Firenze n. 5946 del 18 febbraio 2014.
Tutti i diritti riservati all'editore: Viola Srl semplificata - in liquidazione - P.I. 06357850483 sede via Cecioni 123, 50036 Pratolino, Firenze.