Firenze in diretta
Firenze, Sabato 23 Marzo 2019 - ore 02:15
 
INCHIESTA SU CAREGGI
INCHIESTA SU CAREGGI
Rossi risponde alla ministra Giulia Grillo

L´inchiesta sulla concorsopoli all´ospedale di Careggi è in corso con vari professionisti che sono stati chiamati in causa dall´autorità giudiziaria per presunte irregolarità nell´assegnazione delle cattedre. 

In attesa della verità giudiziaria però è scoppiata una querele politica tra la ministra della Sanità, Giulia Grillo e il presidente della Regione Toscana, Enrico Rossi, con un botta e risposta su Facebook.

A innescare la polemica la ministra Grillo che ha postato sul suo profilo queste parole: ´Il vaso di Pandora scoperchiato a Firenze è l´ennesima riprova che anche dove la sanità funziona non si può mai abbassare la guardia sulla legalità, il merito e la trasparenza nelle nomine e nei concorsi.

Ora le indagini faranno chiarezza, ma il quadro che viene fuori è sconfortante e segnala un´emergenza etica a tutti i livelli e la necessità di un´assunzione di responsabilità da parte di chi ha chiuso gli occhi davanti a tanto malcostume.´

A stretto giro di posta è arrivata la replica del presidente Rossi che ha scritto: ´Quanto a Careggi vorrei rassicurare la ministra Grillo. Parlare di ‘emergenza etica´, come lei fa, è francamente esagerato e offensivo per la stragrande maggioranza; migliaia di lavoratori, onesti e capaci, di una grande azienda ospedaliera e universitaria che, per qualità e quantità dei servizi al cittadino, è al top della sanità italiana.

Prendere spunto da un´inchiesta per esprimere giudizi generali è sbagliato e rischia di sollevare soltanto demagogici polveroni politici. Che la magistratura faccia il suo lavoro e che la politica rispetti il lavoro degli altri senza strumentalizzazioni, senza generalizzazioni e senza esprimere sentenze che ancora non sono state emesse e che spetta ad altri pronunciare.

Altro conto, ovviamente, è ragionare su misure di controllo e di gestione per garantire la massima trasparenza e migliorare la correttezza dei comportamenti. Ma questa è diverso dal gettare fango indifferentemente: che è cosa assai inappropriata per un ministro.´

Sara Aldobrandi


04/03/19

  Bookmark and Share
 
Altre notizie
Leggi altri articoli
100 MILIONI SPESI PER LE SCUOLE
 
100 MILIONI SPESI PER LE SCUOLE
Il bilancio di fine mandato di Nardella

Scuole più sicure, rinnovate negli arredi e nelle strutture, offerta dei servizi formativi ...

STOP AL LINGUAGGIO SESSISTA
 
STOP AL LINGUAGGIO SESSISTA
La Regione redige un manuale per il personale

Un manuale per informare e sensibilizzare il personale della Regione sull´uso di un linguag ...

PARCHEGGI GRATIS SULLE STRISCE BLU
 
PARCHEGGI GRATIS SULLE STRISCE BLU
L´idea di Nardella per i fiorentini

Oggi Nardella ha annunciato un punto del suo programma per il nuovo mandato: parcheggi gratis sul ...

ZINGARETTI TRIONFA ALLE PRIMARIE PD
 
ZINGARETTI TRIONFA ALLE PRIMARIE PD
Maggioranza anche a Firenze

Le primarie del Pd hanno visto il trionfo di Nicola Zingaretti, il neo segretario ha ottenuto il ...

SACCONI SI CANDIDA A SINDACO DI VAGLIA
 
SACCONI SI CANDIDA A SINDACO DI VAGLIA
Inizia la campagna elettorale dell´ex europarlamentare

Partirà ufficialmente questo venerdì - con due appuntamenti - la campagna elettoral ...

 
 
I NOSTRI AMICI A 4 ZAMPE
Aiutiamo a cercare casa agli animali in difficoltà. E siamo a disposizione per le segnalazioni di quelli scomparsi.
 
CUCINIAMO INSIEME
Volete preparare un piatto sfizioso fatto in casa? Date un´occhiata alle ricette di Mamma Pina.
 
DI CHE VIA SEI?
Sapete a chi è intitolata la via dove abitate? Un altro modo per conoscere la città.
 
CURIOSITA´ D´ALTRI TEMPI
Un viaggio nella storia della città che ci porterà a nuove scoperte.
 
 
 
scrivi al direttore
 
 
Meteo Toscana
 

 

     
Bookmark and Share  

Testata Giornalistica, Autorizzazione del Tribunale di Firenze n. 5946 del 18 febbraio 2014.
Tutti i diritti riservati all'editore: Viola Srl semplificata - in liquidazione - P.I. 06357850483 sede via Cecioni 123, 50036 Pratolino, Firenze.