Firenze in diretta
Firenze, Sabato 21 Settembre 2019 - ore 20:16
 
CINQUECENTENARIO DI COSIMO E CATERINA
CINQUECENTENARIO DI COSIMO E CATERINA
Le celebrazioni per ricordare i due Medici

Il 13 aprile 1519, nelle stanze del palazzo di famiglia in via Larga a Firenze, nasceva Caterina de’ Medici, futura regina di Francia. Un paio di mesi dopo, il 12 giugno 1519, nasceva Cosimo I de’ Medici che sarebbe divenuto, a soli diciassette anni, Duca di Firenze. Cinquanta anni dopo, il 13 dicembre 1569, lo stesso Cosimo costituiva il Granducato di Toscana divenendone primo granduca.

A 500 anni dalla nascita di questi due personaggi chiave per la storia della città di Firenze - ma anche per le vicende d’Italia e di Francia - il Comune di Firenze si è fatto promotore per la costituzione di un Comitato Organizzatore, costituito da 22 istituzioni cittadine, formalizzato con deliberazione della Giunta comunale n. 70 del 26.02.2019. Attraverso il Comitato, presieduto e coordinato dall’Amministrazione comunale, con il supporto organizzativo di MUS.E, si è dato vita ad un calendario di eventi che li ricordano e ne celebrano la vita e le gesta: oltre 50 appuntamenti spalmati tra marzo e dicembre 2019 con mostre, incontri, letture, concerti, visite guidate, occasioni di approfondimento e ancora degustazioni e “viaggi nel tempo”, alla scoperta delle vite parallele di Cosimo e Caterina, che si incrociano più volte grazie agli strani intrecci della storia e degli equilibri della politica. Un calendario costantemente aggiornato sarà disponibile sul sito www.500cosimocaterina.it e sulla pagina Facebook https://www.facebook.com/500cosimocaterina/

“Cosimo I e Caterina de’ Medici sono state due grandi personalità - ha detto il sindaco Dario Nardella -, che hanno portato ben oltre i confini dell’Italia la loro fama e la loro influenza, cultura, politica ed economica. Le celebrazioni che andranno avanti per tutto l’anno sono frutto della collaborazione di 22 autorevoli Istituzioni cittadine, ciascuna delle quali realizzerà uno o più eventi dedicati a questi due grandi personaggi della dinastia medicea”.

“Le celebrazioni abbracceranno tante bellezze e luoghi significativi della nostra città - ha detto l’assessore alle Tradizioni popolari Andrea Vannucci - e coinvolgeranno numerosi attori che fanno cultura a Firenze per 365 giorni l’anno. Gli eventi organizzati per celebrare questo importante anniversario sono una grande opportunità per un arricchimento culturale collettivo”.

Le iniziative in omaggio all’optimus princeps spazieranno dall´inaugurazione della restaurata fontana del Nettuno di Bartolomeo Ammannati in piazza della Signoria, ai cicli di conferenze dell’Accademia delle Arti del Disegno e dell’Opera di Santa Maria del Fiore fino al convegno dell’Opera di Santa Croce e alle lezioni pubbliche di The Medici Archive Project. E ancora, una serie di mostre a tema all’Archivio di Stato, alla Biblioteca Medicea Laurenziana, alle Gallerie degli Uffizi, al Museo Nazionale del Bargello e a Palazzo Vecchio, oltre agli itinerari speciali nei luoghi di Cosimo e agli spettacoli per il grande pubblico nel Salone dei Cinquecento. E ancora, un ciclo di visite guidate nei Musei del Bargello, le visite alla Villa medicea della Petraia e al Giardino della Villa di Castello. E poi il progetto di valorizzazione con il Dipartimento di Architettura dell’Università di Firenze dello scrittoio di Cosimo I decorato dal Bachiacca in Palazzo Vecchio, fino alla notte dedicata al Granduca nel Museo delle Cappelle Medicee.

Per omaggiare Caterina de’ Medici, Regina di Francia invece, oltre ad una piccola mostra dedicata a Palazzo Medici Riccardi, ci saranno appuntamenti teatrali dentro alle Murate, un concerto di musica barocca promosso dal Maggio Musicale Fiorentino, un evento evocativo dell’addio di Caterina a Firenze e ancora un convegno-degustazione all’istituto Francese, in occasione dell’anniversario di matrimonio con Enrico di Valois, futuro re di Francia con il nome di Enrico II.


04/03/19

  Bookmark and Share
 
Altre notizie
Leggi altri articoli
GIORNATA DEL DONATORE DI MIDOLLO OSSEO
 
GIORNATA DEL DONATORE DI MIDOLLO OSSEO
Torre San Niccolò si colora di viola

Stasera e domani sera la Torre San Niccolò si tingerà di viola in occasione della G ...

ASPETTANDO CORRI LA VITA
 
ASPETTANDO CORRI LA VITA
Gli eventi previsti in città

Aspettando CORRI LA VITA, che si terrà a Firenze domenica 29 settembre, i fiorentini potra ...

GIORNATA NAZIONALE SULLA SLA
 
GIORNATA NAZIONALE SULLA SLA
Sabato la Loggia dei Lanzi sarà illuminata di verde

Una luce di colore verde illuminerà la Loggia dei Lanzi tra sabato 14 e domenica 15 settem ...

ANNIVERSARIO DELLA MORTE DI DANTE
 
ANNIVERSARIO DELLA MORTE DI DANTE
Nardella: ´Lavoreremo con Ravenna per il 700esimo´

Il sindaco Dario Nardella e l´assessore alla cultura Tommaso Sacchi hanno partecipato oggi a Rave ...

TORRINO D´ORO A COMMISSO
 
TORRINO D´ORO A COMMISSO
Tanti i premiati in piazza del Cestello

Il sindaco di Firenze Dario Nardella ha consegnato il Torrino d´Oro al neo-presidente della ...

 
 
I NOSTRI AMICI A 4 ZAMPE
Aiutiamo a cercare casa agli animali in difficoltà. E siamo a disposizione per le segnalazioni di quelli scomparsi.
 
CUCINIAMO INSIEME
Volete preparare un piatto sfizioso fatto in casa? Date un´occhiata alle ricette di Mamma Pina.
 
DI CHE VIA SEI?
Sapete a chi è intitolata la via dove abitate? Un altro modo per conoscere la città.
 
CURIOSITA´ D´ALTRI TEMPI
Un viaggio nella storia della città che ci porterà a nuove scoperte.
 
 
 
scrivi al direttore
 
 
Meteo Toscana
 

 

     
Bookmark and Share  

Testata Giornalistica, Autorizzazione del Tribunale di Firenze n. 5946 del 18 febbraio 2014.
Tutti i diritti riservati all'editore: Viola Srl semplificata - in liquidazione - P.I. 06357850483 sede via Cecioni 123, 50036 Pratolino, Firenze.