Firenze in diretta
Firenze, Martedì 31 Marzo 2020 - ore 14:55
 
CASO MAGHERINI
CASO MAGHERINI
I carabinieri non potevano prevedere la morte

La Cassazione ha reso note le motivazioni che hanno portato all´assoluzione dei carabinieri per la morte di Riccardo Magherini, avvenuta durante l´arresto il 3 marzo 2014.

Quando i carabinieri immobilizzarono Magherini - scrive la Cassazione - non potevano prevedere l´esito nefasto del loro intervento, perchè non avevano le competenze scientifiche giuste per stabilirlo. Inoltre i carabinieri hanno seguito le indicazioni dell´Arma, che sono cambiate solo dopo il caso Magherini. Infatti dieci giorni dopo divenne operativa la nuova circolare dell´Arma che metteva al bando le "immobilizzazioni protratte".

L´unico atto violento non giustificato furono i due calci sferrati da uno dei carabinieri mentre Magherini era a terra. Carabiniere che fu fermato dai suoi colleghi.

Sara Aldobrandi


30/11/18

  Bookmark and Share
 
Altre notizie
Leggi altri articoli
PROROGATA LŽACCOGLIENZA INVERNALE
 
PROROGATA LŽACCOGLIENZA INVERNALE
I centri aperti per tutto il giorno

Sarà garantito fino al prossimo 30 aprile (salvo diversa comunicazione ministeriale che in ...

41 INFETTATI IN RSA A DICOMANO
 
41 INFETTATI IN RSA A DICOMANO
Scattate tutte le misure previste

Sono stati riscontrati 41 casi positivi al Covid-19 tra gli anziani ospiti di una Rsa nel comune ...

CROCIERE: 49 POSITIVI AL CORONAVIRUS
 
CROCIERE: 49 POSITIVI AL CORONAVIRUS
Saranno ospitati all´Hotel Demidoff di Pratolino

Sono già arrivate all´Hotel Demidoff di Pratolino le 49 persone positive al Coronavi ...

OMAGGIO ALLE VITTIME DI CORONAVIRUS
 
OMAGGIO ALLE VITTIME DI CORONAVIRUS
Bandiere a mezz´asta e un minuto di silenzio

Il tricolore in segno di lutto per le vittime del coronavirus, di vicinanza ai familiari delle vi ...

4 MILA MASCHERINE DONATE DALLA COMUNITAŽ CINESE
 
4 MILA MASCHERINE DONATE DALLA COMUNITAŽ CINESE
Saranno utilizzate dalle misericordie fiorentine

Più di 4000 mascherine, 120 litri di liquido disinfettante e altri dispositivi di protezio ...

 
 
I NOSTRI AMICI A 4 ZAMPE
Aiutiamo a cercare casa agli animali in difficoltà. E siamo a disposizione per le segnalazioni di quelli scomparsi.
 
CUCINIAMO INSIEME
Volete preparare un piatto sfizioso fatto in casa? Date unŽocchiata alle ricette di Mamma Pina.
 
DI CHE VIA SEI?
Sapete a chi è intitolata la via dove abitate? Un altro modo per conoscere la città.
 
CURIOSITAŽ DŽALTRI TEMPI
Un viaggio nella storia della città che ci porterà a nuove scoperte.
 
 
 
scrivi al direttore
 
 
Meteo Toscana
 

 

     
Bookmark and Share  

Testata Giornalistica, Autorizzazione del Tribunale di Firenze n. 5946 del 18 febbraio 2014.
Tutti i diritti riservati all'editore: Viola Srl semplificata - in liquidazione - P.I. 06357850483 sede via Cecioni 123, 50036 Pratolino, Firenze.