Firenze in diretta
Firenze, Giovedì 21 Febbraio 2019 - ore 22:13
 
LE OPERE D´ARTE ´VANNO´ A SCUOLA
LE OPERE D´ARTE ´VANNO´ A SCUOLA
Progetto del Museo del Novecento

Le opere d´arte escono dal perimetro del Museo e vanno, letteralmente, a trovare il loro pubblico. È con questo spirito che nasce il progetto Outdoor, ideato dal direttore artistico del Museo Novecento Sergio Risaliti e realizzato dall´Associazione MUS.E, grazie al contributo di alcuni sponsor tecnici (Apice, Magjlt e Rossella Lari).

Nell’ottica di una maggiore valorizzazione delle collezioni civiche, anche al di fuori delle mura del museo, e della nascita di relazioni con altre istituzioni del territorio, il Museo Novecento organizza una serie di iniziative volte a raccontare e rileggere gli artisti e le opere della propria raccolta. Il progetto Outdoor prevede di esporre dipinti e sculture delle collezioni novecentesche all’interno di scuole, ospedali, carceri, istituti per anziani, biblioteche, aziende e case private. L’iniziativa risponde al duplice intento di promuovere la conoscenza delle raccolte del Comune di Firenze intercettando e mettendo al centro pubblici diversi in contesti quotidiani, talvolta anche molto lontani dalla dimensione museale, e di favorire un incontro diretto con l’opera d’arte, mettendo in luce anche aspetti della sua storia ed esistenza materiale. L’esposizione, dedicata di volta in volta ad una singola opera, sarà accompagnata dalla presenza di un mediatore che presenterà l’artista e il suo lavoro.

Per il 2018, in collaborazione con l’Assessorato all’Istruzione del Comune di Firenze, il progetto è stato inserito nel programma Chiavi della Città prevedendo una prima fase sperimentale con il coinvolgimento delle scuole di ogni ordine e grado.

Il primo ad aderire è stato l´istituto comprensivo Oltrarno (via dei Cardatori, 3) che stamani ha visto le classi 3a e 3e della Scuola Secondaria di primo grado inaugurare la fase sperimentale del progetto. I piccoli studenti hanno assistito all´arrivo dell’opera, “Natura morta con carpa e conchiglie e limoni nel paesaggio di Pomposa” di Filippo De Pisis, e alle operazioni di disimballaggio (apertura della cassa o di eventuali altre tipologie di imballo). Ad una breve analisi da parte di un restauratore, coinvolto nel progetto, ha fatto seguito un’introduzione sull’opera e sull’attività dell’artista da parte del dipartimento di mediazione culturale dell’Associazione MUS.E. È prevista anche una fase laboratoriale. In un secondo momento gli insegnanti potranno lavorare in autonomia con i bambini e i ragazzi sull’opera.


14/11/18

  Bookmark and Share
 
Altre notizie
Leggi altri articoli
ESPOSTI GLI ARAZZI DI GIUSEPPE
 
ESPOSTI GLI ARAZZI DI GIUSEPPE
Visibili su prenotazione nella Sala dei Duecento

Sono aperte le prenotazioni per ammirare i preziosi arazzi dedicati alle Storie di Giuseppe, il p ...

VILLA MEDICEA DI CASTELLO
 
VILLA MEDICEA DI CASTELLO
Restaurata la Grotta degli animali

"Siamo orgogliosi di contribuire all´intervento di restauro della Grotta degli animali dell ...

´VENTURINO VENTURI MATER´
 
´VENTURINO VENTURI MATER´
Mostra al Museo degli Innocenti

C’è un tema che tra tutti è stato caro a Venturino Venturi, sin dagli albori ...

SULLE TRACCE DELLA BATTAGLIA DI ANGHIARI
 
SULLE TRACCE DELLA BATTAGLIA DI ANGHIARI
Percorso leonardiano in Palazzo Vecchio

Palazzo Vecchio inaugura la stagione delle proprie iniziative volte alla celebrazione del quinto ...

SACRESTIA NUOVA DI MICHELANGELO
 
SACRESTIA NUOVA DI MICHELANGELO
Illuminazione ricrea il progetto originale

Nuova luce per la Sagrestia nuova delle Cappelle Medicee di Firenze, luogo di sepoltura di Lorenz ...

 
 
I NOSTRI AMICI A 4 ZAMPE
Aiutiamo a cercare casa agli animali in difficoltà. E siamo a disposizione per le segnalazioni di quelli scomparsi.
 
CUCINIAMO INSIEME
Volete preparare un piatto sfizioso fatto in casa? Date un´occhiata alle ricette di Mamma Pina.
 
DI CHE VIA SEI?
Sapete a chi è intitolata la via dove abitate? Un altro modo per conoscere la città.
 
CURIOSITA´ D´ALTRI TEMPI
Un viaggio nella storia della città che ci porterà a nuove scoperte.
 
 
 
scrivi al direttore
 
 
Meteo Toscana
 

 

     
Bookmark and Share  

Testata Giornalistica, Autorizzazione del Tribunale di Firenze n. 5946 del 18 febbraio 2014.
Tutti i diritti riservati all'editore: Viola Srl semplificata - in liquidazione - P.I. 06357850483 sede via Cecioni 123, 50036 Pratolino, Firenze.