Firenze in diretta
Firenze, Martedì 20 Novembre 2018 - ore 21:39
 
ABBANDONO DI RIFIUTI
ABBANDONO DI RIFIUTI
Tolleranza zero verso i maleducati

Tolleranza zero contro l’abbandono di rifiuti. E’ la linea dura voluta dal sindaco Dario Nardella che vuole contrastare l’inciviltà dei tanti che lasciano fuori dai cassonetti o conferiscono erroneamente la loro spazzatura, soprattutto quella ingombrante.

Dall’inizio dell’anno sono stati fatti 340 interventi di contrasto, con 229 sanzioni amministrative e 9 denunce penali. Intanto sono partite le foto trappole, dislocate in vari punti del territorio, che consentono di ‘beccare’ in uno scatto la persona incivile.

“A Firenze – ha dichiarato il sindaco Dario Nardella, che ha presentato le novità insieme all’amministratore delegato di Alia Alessia Scappini e al comandante della Polizia Municipale Alessandro Casale, alla presenza degli assessori all’ambiente Alessia Bettini e alla sicurezza Federico Gianassi, nonché dei presidenti dei Quartieri – non c’è un’emergenza rifiuti ma c’è un’emergenza maleducazione. Siamo stufi di vedere la città violentata da persone incivili che abbandonano rifiuti fuori dai cassonetti e non rispettano le regole minime di attenzione verso la raccolta dei rifiuti. E non si tratta di semplici sacchetti di sporco ma a volte di interi arredamenti, materassi, scarti industriali, rifiuti elettronici che hanno uno smaltimento particolare. E’ il momento di dire basta. I cittadini devono sapere che saremo inflessibili”.

Il sindaco ha indicato quattro vie per il contrasto di queste pratiche indecorose: gli appostamenti della Polizia municipale, le Guardie ambientali volontarie, gli ispettori di Alia (adesso 5 squadre ma è stato chiesto il raddoppio), e le foto trappole, al momento 12 in dotazione.

“Chiedo l’aiuto dei cittadini – ha aggiunto il sindaco – che possono rivolgersi ad Alia o alla Polizia municipale. Firenze non si difende solo a parole. Se siamo sempre stati attenti, da ora in poi saremo inflessibili”.


29/10/18

  Bookmark and Share
 
Altre notizie
Leggi altri articoli
REFERENDUM SULLA FUSIONE DI COMUNI
 
REFERENDUM SULLA FUSIONE DI COMUNI
Sì a Barberino-Tavarnelle, No a Dicomano-San Godenzo

Si sono concluse le votazioni per i referendum di fusione tra i comuni toscani. In provincia di F ...

REFERENDUM SULLA FUSIONE DI COMUNI
 
REFERENDUM SULLA FUSIONE DI COMUNI
Oltre 50 mila i toscani chiamati alle urne

Sono oltre 50 mila, per la precisione 51.343, gli elettori chiamati alle urne in queste ore per i ...

CASTELLO, APPROVATA LA VARIANTE URBANISTICA
 
CASTELLO, APPROVATA LA VARIANTE URBANISTICA
Sì alla nuova Mercafir e allo stadio

Volumi edificabili dimezzati e con diverse funzioni, nuova cittadella Mercafir e il più gr ...

SALVINI: 128 POLIZIOTTI PER LA TOSCANA
 
SALVINI: 128 POLIZIOTTI PER LA TOSCANA
Rossi: ´Sono briciole´

Entro febbraio 2019 arriveranno in Toscana 128 nuovi poliziotti e 207 carabinieri ad annunciarlo ...

CONTROLLO DI VICINATO
 
CONTROLLO DI VICINATO
Protocollo sottoscritto da 26 comuni

Valorizzare la collaborazione tra istituzioni e cittadini allo scopo di innalzare gli standard di ...

 
 
I NOSTRI AMICI A 4 ZAMPE
Aiutiamo a cercare casa agli animali in difficoltà. E siamo a disposizione per le segnalazioni di quelli scomparsi.
 
CUCINIAMO INSIEME
Volete preparare un piatto sfizioso fatto in casa? Date un´occhiata alle ricette di Mamma Pina.
 
DI CHE VIA SEI?
Sapete a chi è intitolata la via dove abitate? Un altro modo per conoscere la città.
 
CURIOSITA´ D´ALTRI TEMPI
Un viaggio nella storia della città che ci porterà a nuove scoperte.
 
 
 
scrivi al direttore
 
 
Meteo Toscana
 

 

     
Bookmark and Share  

Testata Giornalistica, Autorizzazione del Tribunale di Firenze n. 5946 del 18 febbraio 2014.
Tutti i diritti riservati all'editore: Viola Srl semplificata - in liquidazione - P.I. 06357850483 sede via Cecioni 123, 50036 Pratolino, Firenze.