Firenze in diretta
Firenze, Giovedì 24 Gennaio 2019 - ore 10:41
 
FIORENTINA-CAGLIARI 1-1
FIORENTINA-CAGLIARI 1-1
Gara condizionata dal forte vento

La Fiorentina scende in campo al Franchi contro il Cagliari in una gara dal sapore speciale per il legame tra le due squadre e il compianto Davide Astori.

Prima della partita i tifosi della Fiorentina hanno consegnato una targa ricordo ai fratelli di Astori, Marco e Bruno, sotto la Curva Fiesole.

I viola hanno schierato: Lafont, Biraghi, Vitor Hugo, Pezzella, Milenkovic, Gerson, Veretout, Edimilson, Pjaca, Simeone e Chiesa.

La gara è disturbata da un forte vento che soffia dalla Curva Fiesole e rende le traiettorie alte del pallone imprevedibili. La prima grande occasione la crea Chiesa che tira un siluro verso la porta, ma Simeone non arriva per la deviazione decisiva.

Poi il Cagliari, aiutato anche dal vento a favore, si fa pericoloso e alza il baricentro con la difesa viola che ha difficoltà a ripartire. Al 23´ bella azione degli ospiti che Cerri conclude centralmente permettendo a Lafont di respingere. Ma la partita non decolla.

Allo scadere del primo tempo è ancora Chiesa a sfiorare il palo alla destra di Cragno.

Nella ripresa la Fiorentina, con il vento a favore, è subito più arrembante e al 7´ Chiesa si mangia un gol fatto, mettendo fuori di testa un preciso cross di Biraghi.

Al quarto d´ora l´arbitro concede un rigore per un fallo netto di Barella su Chiesa e ammonisce il giocatore sardo. Tutto questo però solo dopo aver consultato il Var perchè in presa diretta Giacomelli aveva lasciato correre. Sul dischetto va Veretout che porta in vantaggio la Fiorentina.

Al 24´ pareggia il Cagliari con un´azione filtrante sulla destra che Pavoletti, appena entrato, mette in rete. Subito dopo Pioli si decide e sostituire un inutile Pjaca con Mirallas.

Al 33´ Pioli si gioca tutte le carte in avanti e mette in campo Eysseric per Gerson. Poi i viola cominciano a spingere e hanno due occasioni, la prima con Chiesa, che Cragno mette in angolo e poi con Simeone, che viene murato da Pisacane.

Al 36´ Lafont salva la porta respingendo di piede una conclusione ravvicinata di Joao Pedro.

Al 41´ esce anche un deludente Simeone per il giovanissimo Vlahovic.

Al 43´ è sempre Chiesa in acrobazia a chiamare alla grande deviazione Cragno, che si supera per impedire alla palla di entrare in porta.

I cinque minuti di recupero sono diventati 10 per l´infortunio alla testa di Pezzella e Milenkovic che hanno dovuto continuare la gara fasciati, ma il risultato non cambia più.

La Fiorentina pareggia per la prima volta in campionato in casa e dimostra di essere sempre più Chiesa dipendente. Troppo evanescenti gli altri avanti viola con Pjaca assolutamente impresentabile e Simeone molto giù di tono.

Sara Aldobrandi


21/10/18

  Bookmark and Share
 
Altre notizie
Leggi altri articoli
LA BOXE A TEATRO
 
LA BOXE A TEATRO
Sei incontri al Verdi

A Firenze la boxe torna a teatro, come negli anni Trenta. Sarà il teatro Verdi a ospitare ...

SCAMBIO DI PORTIERI CON LŽEMPOLI
 
SCAMBIO DI PORTIERI CON LŽEMPOLI
Via Dragowski arriva Terracciano

La Fiorentina e lŽEmpoli hanno concluso un altro affare, dopo quello di Traorè di qualche ...

FINAL EIGHT DI COPPA ITALIA DI BASKET
 
FINAL EIGHT DI COPPA ITALIA DI BASKET
A Firenze per il secondo anno consecutivo

Secondo anno consecutivo a Firenze per la final eight di Coppa Italia di basket. La Legabasket, c ...

SPETTACOLARE 3-3 AL FRANCHI
 
SPETTACOLARE 3-3 AL FRANCHI
Viola in 10, non basta un grande Muriel

La Fiorentina affronta la Sampdoria al Franchi schierando il nuovo tridente con Chiesa a destra, ...

PIOLI: GARA DI GRANDE CUORE
 
PIOLI: GARA DI GRANDE CUORE
´Muriel mi ricorda il primo Ronaldo´

Pioli si presenta davanti ai microfoni di Sky ancora provato dall´adrenalina della partita ...

 
 
I NOSTRI AMICI A 4 ZAMPE
Aiutiamo a cercare casa agli animali in difficoltà. E siamo a disposizione per le segnalazioni di quelli scomparsi.
 
CUCINIAMO INSIEME
Volete preparare un piatto sfizioso fatto in casa? Date unŽocchiata alle ricette di Mamma Pina.
 
DI CHE VIA SEI?
Sapete a chi è intitolata la via dove abitate? Un altro modo per conoscere la città.
 
CURIOSITAŽ DŽALTRI TEMPI
Un viaggio nella storia della città che ci porterà a nuove scoperte.
 
 
 
scrivi al direttore
 
 
Meteo Toscana
 

 

     
Bookmark and Share  

Testata Giornalistica, Autorizzazione del Tribunale di Firenze n. 5946 del 18 febbraio 2014.
Tutti i diritti riservati all'editore: Viola Srl semplificata - in liquidazione - P.I. 06357850483 sede via Cecioni 123, 50036 Pratolino, Firenze.