Firenze in diretta
Firenze, Martedì 11 Dicembre 2018 - ore 09:09
 
SANITA´ FIORENTINA
SANITA´ FIORENTINA
Investimenti per 24 milioni di euro

Un presidio Santa Rosa completamente rinnovato e ristrutturato, nella direzione di una maggior efficienza e di un utilizzo ottimale di spazi e risorse. Nella riorganizzazione è coinvolto anche il vecchio ospedale San Giovanni di Dio in Borgognissanti, dove andranno alcuni servizi, e dove si trasferirà anche l’assessorato al Diritto alla salute, Welfare e Sport, collocato attualmente in via Taddeo Alderotti (con una spesa da parte della Regione per l’affitto di 736.000 euro l’anno), e in parte nel palazzo della Regione a Novoli.

Il nuovo progetto è stato presentato stamani, nel corso di una conferenza stampa, dall’assessore al Diritto alla salute, Welfare e Sport Stefania Saccardi, assieme all’assessore a Welfare e Sanità del Comune di Firenze Sara Funaro e al direttore generale dell’Azienda sanitaria Toscana centro Paolo Morello Marchese. Presente anche il presidente del Quartiere 4 Mirko Dormentoni.

Il progetto coinvolge sia il presidio di Santa Rosa che l’ex ospedale di San Giovanni di Dio in Borgognissanti, con lavori che prenderanno il via a breve e si concluderanno a metà del 2022, per un investimento complessivo di 24 milioni di euro.

“Vogliamo fare chiarezza una volta per tutte rispetto alle voci che circolano da tempo - ha detto l’assessore Stefania Saccardi -. Abbiamo detto da almeno quattro anni che Santa Rosa non sarebbe stato venduto. Infatti: il distretto socio-sanitario non solo non sarà spostato, ma sarà implementato, con servizi destinati non solo al quartiere ma all’intera area. A breve cominceranno i lavori di manutenzione straordinaria, verrà tolto l’amianto e i pavimenti rifatti. Certo, ci saranno disagi, come sempre quando si fanno i lavori, ma non chiuderà mai nessun servizio. Contemporaneamente - chiarisce ancora Saccardi - recupereremo il vecchio ospedale San Giovanni di Dio in Borgognissanti, che stava cadendo a pezzi. Ospiterà servizi, studi medici, e ci trasferiremo tutto l’assessorato: troviamo immorale pagare 736.000 euro l’anno di affitto per l’immobile di via Alderotti, con tanti spazi vuoti a disposizione. Riapriremo l’ingresso monumentale del San Giovanni di Dio e restituiremo una facciata splendida alla città. Con un intervento complessivo di 24 milioni di euro, lasceremo al patrimonio pubblico due edifici importanti, uno dei quali di grande valore storico e artistico. Un’operazione importante di investimenti sanitari e di servizi, per la quale abbiamo lavorato costantemente con Comune, Quartiere 1 e Quartiere 4; l’Azienda sanitaria ha fatto un lavoro straordinario”.

“Grazie a Regione e Azienda sanitaria, che hanno tenuto un tavolo sempre aperto di confronto con Comune e Quartieri - ha dichiarato l’assessore Sara Funaro -, tenendo sempre fermi due capisaldi: l’immobile di Santa Rosa non si vende e si offrono servizi sempre più numerosi e qualificati ai cittadini. Ora abbiamo un quadro complessivo che dà risposte importanti. Questa è una grande operazione che va ad aggiungersi a tutti i servizi offerti finora ai cittadini: penso al Palagi, che si è via via riempito di tanti servizi. Questo che viene presentato stamani è uno sforzo davvero grosso che la Regione sta facendo”. “Santa Rosa e Borgognissanti diventeranno sempre di più dei riferimenti nel centro storico - ha spiegato Funaro - dal punto di vista sanitario, associativo, ma soprattutto in termini di servizi. Grazie ai presidenti di Quartiere che sono sempre stati molto attenti e collaborativi nella costruzione di questo percorso”.


10/10/18

  Bookmark and Share
 
Altre notizie
Leggi altri articoli
IRIS ALLA BIBLIOTECA NAZIONALE
 
IRIS ALLA BIBLIOTECA NAZIONALE
Piantati da cittadini e turisti

Cittadini ma anche turisti invitati a piantare iris nelle due aiuole triangolari davanti all&rsqu ...

A GENNAIO I LAVORI IN PIAZZA ANNIGONI
 
A GENNAIO I LAVORI IN PIAZZA ANNIGONI
Realizzato da una studentessa il logo del mercato

Partiranno la prima settimana di gennaio i lavori per la realizzazione del nuovo mercato coperto ...

I LAVORI DELLA PROSSIMA SETTIMANA
 
I LAVORI DELLA PROSSIMA SETTIMANA
Tutte le strade interessate

Ecco i lavori che prenderanno il via la prossima settimana sulle strade cittadine

 < ...

TORNANO LE FIORIERE IN VIA TORNABUONI
 
TORNANO LE FIORIERE IN VIA TORNABUONI
Sostituiscono quelle rovinate

Tornano le fioriere in via Tornabuoni. Ventuno vasi in terracotta, realizzate da una ditta di Imp ...

ALLERTA METEO PER IL VENTO
 
ALLERTA METEO PER IL VENTO
In arrivo anche la pioggia

La Sala operativa della protezione civile regionale ha emesso un codice giallo per vento e maregg ...

 
 
I NOSTRI AMICI A 4 ZAMPE
Aiutiamo a cercare casa agli animali in difficoltà. E siamo a disposizione per le segnalazioni di quelli scomparsi.
 
CUCINIAMO INSIEME
Volete preparare un piatto sfizioso fatto in casa? Date un´occhiata alle ricette di Mamma Pina.
 
DI CHE VIA SEI?
Sapete a chi è intitolata la via dove abitate? Un altro modo per conoscere la città.
 
CURIOSITA´ D´ALTRI TEMPI
Un viaggio nella storia della città che ci porterà a nuove scoperte.
 
 
 
scrivi al direttore
 
 
Meteo Toscana
 

 

     
Bookmark and Share  

Testata Giornalistica, Autorizzazione del Tribunale di Firenze n. 5946 del 18 febbraio 2014.
Tutti i diritti riservati all'editore: Viola Srl semplificata - in liquidazione - P.I. 06357850483 sede via Cecioni 123, 50036 Pratolino, Firenze.