Firenze in diretta
Firenze, Domenica 9 Dicembre 2018 - ore 21:47
 
FESTA DEGLI ANGELI DEL BELLO
FESTA DEGLI ANGELI DEL BELLO
Sabato 13 ottobre ai giardini della Fortezza

Torna la festa degli Angeli del bello di Firenze: sabato prossimo, 13 ottobre, si festeggia infatti l’ottavo anno della Fondazione. L’appuntamento è ai Giardini della Fortezza da Basso dalle 09.30 alle 12.30: le iniziative sono quest’anno dedicate soprattutto ai più piccoli, che potranno diventare ‘angioletti’ per un giorno. Tante le attività previste, tra le quali laboratori, giochi, animazione musicale, il progetto ‘Camminpulendo’ dove gruppi misti di volontari e simpatizzanti, bambini ed adulti, con raccattino e guanti interverranno sulla siepe vicino alla fermata della tramvia, nuovo tratto della Linea 1, e anche una caccia al tesoro. La Fondazione degli Angeli del Bello di Firenze invita tutti i partecipanti a raggiungere il luogo della festa in tramvia (fermata Oriana Fallaci), regalando a tutti coloro che si prenotano sul portale della Fondazione un biglietto omaggio di ritorno per i bambini presenti e per gli adulti che li accompagnano e partecipano alla festa. Una mail di conferma darà certezza della corretta iscrizione. La festa è stata presentata a Palazzo Vecchio alla presenza dell’assessore all’ambiente e decoro Alessia Bettini e del presidente della Fondazione Angeli del Bello Giorgio Moretti. “Partire dai bambini – ha affermato l’assessore Bettini – è fondamentale sia per educare gli adulti di domani ma anche per ‘rieducare’ i genitori di oggi, e da questo punto di vista la Fondazione ha svolto in questi anni un lavoro straordinario”. Ad oggi gli Angeli possono contare su oltre 3000 volontari iscritti e 50 attivi al giorno. Gli ‘angioletti’ sono invece 2600 tra bambini e ragazzi coinvolti in orario scolastico ed extrascolastico, in 31 scuole ed istituti. “In questi anni di attività – ha aggiunto Bettini – gli Angeli hanno ripulito tantissimi muri della città, soprattutto in centro, nel Quartiere 3 e 5. La pulizia e l’ordine non sono solo decoro ma anche un deterrente al degrado. Non per nulla abbiamo scelto proprio i Giardini della Fortezza, a volte sotto i riflettori per episodi negativi, per la festa di sabato: un’occasione in più per ‘presidiare’ la zona vivendola e ‘occupandola’ pacificamente”.


09/10/18

  Bookmark and Share
 
Altre notizie
Leggi altri articoli
SAN MINIATO SOTTO UNA NUOVA LUCE
 
SAN MINIATO SOTTO UNA NUOVA LUCE
Inaugurata l´illuminazione della facciata

Uno spettacolo di luci colorate sulla facciata della Basilica di San Miniato al Monte, che pu&ogr ...

I 25 ANNI DELLA BANDABARDO´
 
I 25 ANNI DELLA BANDABARDO´
Venerdì grande festa al Mandela Forum

Quest’anno la Bandabardò compie 25 anni di attività e li festeggia nel modo c ...

FIRENZE RICORDA NELSON MANDELA
 
FIRENZE RICORDA NELSON MANDELA
Grande murales in piazza Leopoldo

La città di Firenze oggi ricorda Nelson Mandela nel quinto anniversario della sua morte, a ...

FIRENZE ROCKS PORTA 33 MILIONI
 
FIRENZE ROCKS PORTA 33 MILIONI
E´ la ricaduta economica della manifestazione

Il rock fa bene a Firenze. E non solo dal punto di vista musicale. Infatti, quest’anno &egr ...

SABATO LA BABBO RUNNING
 
SABATO LA BABBO RUNNING
Corsa di solidarietà vestiti da Babbo Natale

Una corsa-camminata di solidarietà su una distanza di 5 km, rigorosamente in costume da Ba ...

 
 
I NOSTRI AMICI A 4 ZAMPE
Aiutiamo a cercare casa agli animali in difficoltà. E siamo a disposizione per le segnalazioni di quelli scomparsi.
 
CUCINIAMO INSIEME
Volete preparare un piatto sfizioso fatto in casa? Date un´occhiata alle ricette di Mamma Pina.
 
DI CHE VIA SEI?
Sapete a chi è intitolata la via dove abitate? Un altro modo per conoscere la città.
 
CURIOSITA´ D´ALTRI TEMPI
Un viaggio nella storia della città che ci porterà a nuove scoperte.
 
 
 
scrivi al direttore
 
 
Meteo Toscana
 

 

     
Bookmark and Share  

Testata Giornalistica, Autorizzazione del Tribunale di Firenze n. 5946 del 18 febbraio 2014.
Tutti i diritti riservati all'editore: Viola Srl semplificata - in liquidazione - P.I. 06357850483 sede via Cecioni 123, 50036 Pratolino, Firenze.