Firenze in diretta
Firenze, Lunedì 17 Dicembre 2018 - ore 07:29
 
RIAPRE LA BIBLIOTECA DINO PIERACCIONI
RIAPRE LA BIBLIOTECA DINO PIERACCIONI
Dopo 9 mesi dall´incendio

E’ stata riaperta oggi, dopo uno stop di 9 mesi a causa dell’incendio che colpì i locali attigui nel 2017, la biblioteca Pieraccioni di via Nicolodi. L’ambiente è stato completamente riorganizzato, con stanze tematiche pensate in modo da avere spazi più intimi e silenziosi e con un´area dedicata agli utenti 0-14 anni. Inoltre la struttura può contare su una superficie maggiore, grazie all’acquisizione delle 3 stanze che venivano utilizzate per i corsi di lingua del Quartiere, oggi spostati nelle aule dell’adiacente istituto Elsa Morante. Alla riapertura erano presenti il sindaco Dario Nardella, l’assessore alle biblioteche Massimo Fratini, il presidente del Quartiere 2 Michele Pierguidi.

La Biblioteca venne istituita nel 1983 e intitolata a Dino Pieraccioni (1920 – 1989), importante filologo fiorentino. Si trova in via Nicolodi, nella struttura che ospita anche la Direzione Risorse Umane e la Direzione Istruzione del Comune di Firenze, la scuola media Dino Compagni, l´Istituto Superiore Elsa Morante e il Saffi e il Teatro 13.

In seguito all´incendio che ha colpito il 2° piano dello stabile di via Nicolodi, la biblioteca è stata chiusa al pubblico dal 5 dicembre 2017 per ospitare i dipendenti della Direzione Risorse Umane. I locali sono stati riconsegnati alla Direzione Cultura alla metà di giugno 2018.

La chiusura ha permesso un ripensamento degli spazi e una miglior collocazione delle sezioni, con l’acquisizione di tre nuove stanze che si trovano nel corridoio di accesso a quello che era il vecchio ingresso alla biblioteca. Sono state così realizzate la stanza dedicata ai bambini e ragazzi, la sala di consultazione che raccoglie le opere generali (enciclopedie e dizionari) e l´emeroteca, dedicata alla lettura dei quotidiani e periodici per la quale, da gennaio 2019, è prevista un’offerta rinnovata di quotidiani e periodici.

Dopo la riorganizzazione la superficie accessibile al pubblico è di oltre 330 metri quadrati ed è costituita da un ambiente aperto in cui si trovano la zona di accoglienza con il front office dove vengono fornite informazioni, svolte ricerche bibliografiche ed erogati i servizi bibliotecari, e cinque sale di lettura e studio.


20/09/18

  Bookmark and Share
 
Altre notizie
Leggi altri articoli
100 MILA VISITATORI PER ABRAMOVIC
 
100 MILA VISITATORI PER ABRAMOVIC
La mostra ´The Cleaner´ è tra le più viste

The Cleaner ha superato i 100.000 visitatori considerandosi l´evento culturale italiano da ...

UFFIZI, 15 MOSTRE NEL 2019
 
UFFIZI, 15 MOSTRE NEL 2019
Paolucci: ´Schmidt deve rimanere´

Il 2019 sarà un anno di grandi mostre per gli Uffizi che ospiteranno addirittura 15 allest ...

500 ANNI DI LEONARDO
 
500 ANNI DI LEONARDO
Diatriba tra Uffizi e Louvre

Il direttore degli Uffizi Eike Schmidt ha dichiarato oggi all´associazione stampa estera a ...

MATTARELLA A FIRENZE
 
MATTARELLA A FIRENZE
´L´Università afferma la cultura del paese´

Il presidente della Repubblica Sergio Mattarella ha partecipato stamattina a Palazzo Vecchio all& ...

AUMENTANO I BIGLIETTI DEI MUSEI
 
AUMENTANO I BIGLIETTI DEI MUSEI
La decisione per finanziare la cultura

Le tariffe dei musei civici fiorentini vengono ritoccate per consentire maggiori investimenti in ...

 
 
I NOSTRI AMICI A 4 ZAMPE
Aiutiamo a cercare casa agli animali in difficoltà. E siamo a disposizione per le segnalazioni di quelli scomparsi.
 
CUCINIAMO INSIEME
Volete preparare un piatto sfizioso fatto in casa? Date un´occhiata alle ricette di Mamma Pina.
 
DI CHE VIA SEI?
Sapete a chi è intitolata la via dove abitate? Un altro modo per conoscere la città.
 
CURIOSITA´ D´ALTRI TEMPI
Un viaggio nella storia della città che ci porterà a nuove scoperte.
 
 
 
scrivi al direttore
 
 
Meteo Toscana
 

 

     
Bookmark and Share  

Testata Giornalistica, Autorizzazione del Tribunale di Firenze n. 5946 del 18 febbraio 2014.
Tutti i diritti riservati all'editore: Viola Srl semplificata - in liquidazione - P.I. 06357850483 sede via Cecioni 123, 50036 Pratolino, Firenze.