Firenze in diretta
Firenze, Martedì 11 Dicembre 2018 - ore 00:19
 
UCCIDE IL FIGLIO: ´NON RICORDO´
UCCIDE IL FIGLIO: ´NON RICORDO´
Resta in carcere il padre assassino

Ha ucciso il figlio di un anno e ferito la compagna con diverse coltellate, il trentaquattrenne di Sant´Agata che stamani ha risposto alle domande del gip Angela Fantechi.

Niccolò Patriarchi ha detto al giudice di non ricordare nulla di quello che è successo il 14 settembre davanti alla sua casa.

Il gip ha convalidato l´arresto e disposto nei suoi confronti la misura della custodia cautelare in carcere.

Patriarchi è difeso dall´avvocato Caterina Manni, avrebbe affermato di avere un vuoto su quanto accaduto dal momento del suo ritorno a casa fino all´arrivo dei carabinieri. I reati che gli vengono contestati sono omicidio e lesioni personali aggravate.

Il pm Fabio Di Vizio, titolare dell´inchiesta, conferirà mercoledì prossimo l´incarico per l´esecuzione dell´autopsia sul corpo del bambino.

Sara Aldobrandi


17/09/18

  Bookmark and Share
 
Altre notizie
Leggi altri articoli
GUIDA SENZA PATENTE UNŽAUTO SEQUESTRATA
 
GUIDA SENZA PATENTE UNŽAUTO SEQUESTRATA
Raffica di multe per un trentenne

Non solo l’auto era senza assicurazione e sotto sequestro, ma si è messo al volante ...

CASTELLO DI SAMMEZZANO
 
CASTELLO DI SAMMEZZANO
Un esposto contro il degrado

Francesco Esposito, fondatore e portavoce del movimento civico Save Sammezzano, ha presentato la ...

NEBBIA SU FIRENZE
 
NEBBIA SU FIRENZE
Dirottati i voli per Peretola

Stamattina una fitta nebbia ha avvolto la piana fiorentina fino alle 11 e questo ha causato molti ...

INVESTITO MENTRE ATTRAVERSA LA STRADA
 
INVESTITO MENTRE ATTRAVERSA LA STRADA
Sessantaseienne in prognosi riservata

Stava attraversando la strada quando è stato urtato da un’auto cadendo a terra. E pe ...

FIAMME NELLO STABILE OCCUPATO
 
FIAMME NELLO STABILE OCCUPATO
Intossicate 7 persone, due sono minori

Nel pomeriggio di ieri si è sviluppato un incendio nell´ex hotel Concordia, occupato ...

 
 
I NOSTRI AMICI A 4 ZAMPE
Aiutiamo a cercare casa agli animali in difficoltà. E siamo a disposizione per le segnalazioni di quelli scomparsi.
 
CUCINIAMO INSIEME
Volete preparare un piatto sfizioso fatto in casa? Date unŽocchiata alle ricette di Mamma Pina.
 
DI CHE VIA SEI?
Sapete a chi è intitolata la via dove abitate? Un altro modo per conoscere la città.
 
CURIOSITAŽ DŽALTRI TEMPI
Un viaggio nella storia della città che ci porterà a nuove scoperte.
 
 
 
scrivi al direttore
 
 
Meteo Toscana
 

 

     
Bookmark and Share  

Testata Giornalistica, Autorizzazione del Tribunale di Firenze n. 5946 del 18 febbraio 2014.
Tutti i diritti riservati all'editore: Viola Srl semplificata - in liquidazione - P.I. 06357850483 sede via Cecioni 123, 50036 Pratolino, Firenze.