Firenze in diretta
Firenze, Mercoledì 24 Luglio 2019 - ore 05:39
 
SOLIDARIETA´ AI LAVORATORI BEKAERT
SOLIDARIETA´ AI LAVORATORI BEKAERT
Partita di pallavolo per raccogliere fondi

Prosegue l’ondata di solidarietà nei confronti dei lavoratori Bekaert di Figline, che saranno i destinatari di una nuova iniziativa promossa dalla ValdarnInsieme nella Palestra di San Biagio (Figline) la sera di mercoledì 12 settembre. L’appuntamento è fissato alle ore 21, quando inizierà l’amichevole di pallavolo tra ValdarnInsieme e Rinascita Il Bisonte Firenze, due squadre di serie B del territorio (la prima di Figline e Incisa Valdarno, la seconda di Firenze). Lo scopo è appunto quello di raccogliere fondi da destinare al Cral (Circolo Ricreativo Aziendale Lavoratori) dei lavoratori Bekaert di Figline, per l’organizzazione di iniziative che serviranno a tenere alta l’attenzione sul caso e, in generale, per finanziare la vertenza sindacale.

All’ingresso della palestra, infatti, saranno distribuiti dei biglietti della lotteria, che si potranno ottenere versando un’offerta libera. In palio come 1° premio, che sarà estratto nel corso della serata, ci sarà la maglietta di Federica Stufi, la pallavolista figlinese alla sua 10° stagione di serie A, che scelto di diventare testimonial della raccolta fondi “Io sto con i lavoratori Bekaert” lo scorso luglio e di donare la sua maglia (quella della nazionale!) in occasione della sua premiazione da parte del Comune come Eccellenza dello Sport.

La giocatrice, classe 1988, ha iniziato il suo percorso sportivo nella locale società di pallavolo e, all’età di 16 anni, è passata al Club Italia, poi un biennio a Scandicci e ancora Bergamo, Bologna, Villa Cortese, Santa Croce, Piacenza, Chieri e Cremona. Parallela anche l’esperienza con la maglia azzurra delle nazionali giovanili (con la vittoria dell’Europeo Juniores 2006) e della selezione seniores, con cui ha vinto l’Universiade 2009 in Serbia.

Reduce da due stagioni con Busto Arsizio (di cui era anche capitana), a maggio è passata alla Agil Novara per la sua decima stagione in serie A1, sempre nel ruolo di centrale.

Quanto agli aggiornamenti sul tavolo di crisi aziendale, dopo il mancato accordo di lunedì 3 settembre tra azienda e sindacati, che ha fatto ripartire il countdown verso la data di termine della procedura (4 ottobre), si attende una nuova convocazione del tavolo al Ministero dello sviluppo economico.


10/09/18

  Bookmark and Share
 
Altre notizie
Leggi altri articoli
PROCESSO PER LA BOMBA DI CAPODANNO
 
PROCESSO PER LA BOMBA DI CAPODANNO
Condannati tre anarchici

Nella serata di ieri è stata emessa la sentenza per il processo sulla bomba esplosa nel ca ...

INCENDIO DOLOSO A ROVEZZANO
 
INCENDIO DOLOSO A ROVEZZANO
Inchiesta per attentato alla sicurezza dei trasporti

La procura di Firenze ha aperto un´inchiesta per attentato alla sicurezza dei trasporti, al ...

E´ SCOMPARSO FILIPPO DOBRILLA
 
E´ SCOMPARSO FILIPPO DOBRILLA
L´artista di Monte Giovi 

E’ scomparso a 51 anni Filippo Dobrilla, l’artista di Monte Giovi. Dobrilla era uno s ...

BIMBO RISCHIA DI MORIRE ANNEGATO
 
BIMBO RISCHIA DI MORIRE ANNEGATO
Salvato al Meyer grazie all´Ecmo

Ha rischiato di morire per annegamento, è arrivato al Meyer in coma ed è stato salv ...

CONTROLLI SULLE STRADE DELLE VACANZE
 
CONTROLLI SULLE STRADE DELLE VACANZE
26 patenti ritirate e 1.524 punti decurtati

È di 26 patenti ritirate e 1.524 punti sottratti il bilancio dell’operazione effettu ...

 
 
I NOSTRI AMICI A 4 ZAMPE
Aiutiamo a cercare casa agli animali in difficoltà. E siamo a disposizione per le segnalazioni di quelli scomparsi.
 
CUCINIAMO INSIEME
Volete preparare un piatto sfizioso fatto in casa? Date un´occhiata alle ricette di Mamma Pina.
 
DI CHE VIA SEI?
Sapete a chi è intitolata la via dove abitate? Un altro modo per conoscere la città.
 
CURIOSITA´ D´ALTRI TEMPI
Un viaggio nella storia della città che ci porterà a nuove scoperte.
 
 
 
scrivi al direttore
 
 
Meteo Toscana
 

 

     
Bookmark and Share  

Testata Giornalistica, Autorizzazione del Tribunale di Firenze n. 5946 del 18 febbraio 2014.
Tutti i diritti riservati all'editore: Viola Srl semplificata - in liquidazione - P.I. 06357850483 sede via Cecioni 123, 50036 Pratolino, Firenze.