Firenze in diretta
Firenze, Sabato 23 Febbraio 2019 - ore 14:56
 
PUSHER INVESTE AGENTI COL MOTORINO
PUSHER INVESTE AGENTI COL MOTORINO
Era in possesso di droga e denaro falso

Pusher in fuga investe gli agenti con lo scooter: è successo ieri pomeriggio a Campi nei pressi del fiume Bisenzio dove, con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, resistenza e lesioni a pubblico ufficiale, la polizia ha arrestato un cittadino marocchino di 26 anni.

Il pusher era stato notato da alcuni agenti in borghese del Commissariato di Rifredi che, vedendo il giovane - già noto alle forze dell’ordine - scendere diverse volte sul greto del fiume ed armeggiare intorno ai cespugli, si sono insospettiti.

I poliziotti hanno così deciso di seguirlo fino ad uno scooter - risultato poi rubato -parcheggiato in via Ombrone: non appena il cittadino magrebino è salito in sella al mezzo, gli agenti si sono qualificati mostrando i distintivi.

A questo punto il sospetto, oramai scoperto, ha dato gas investendo gli agenti che, nonostante la caduta, sono riusciti ad afferrare e bloccare il fuggitivo finendo tutti quanti a terra.

Il fermato ha continuato a spingere e scalciare contro le forze dell’ordine, ma alla fine stato bloccato definitivamente con l’ausilio delle manette.

Nella circostanza un poliziotto, a seguito dell’urto con il cavalletto dello scooter, ha riportato alcune contusioni ad una gamba, guaribili in pochi giorni.

Al momento del controllo l’arrestato aveva in tasca 3 banconote false da 20 euro e 6 dosi di cocaina; poco dopo le unità cinofile della Polizia di Stato hanno scovato nei cespugli, sotto il greto del fiume, altre 16 dosi della stessa sostanza stupefacente, oltre a poco meno di due etti di hashish, avvolti dentro un calzino nero.

Il pusher dovrà rispondere anche della ricettazione del ciclomotore sul quale è stato fermato e del reato di introduzione nello Stato di monete false.


04/09/18

  Bookmark and Share
 
Altre notizie
Leggi altri articoli
WI FI SPENTO A SCUOLA
 
WI FI SPENTO A SCUOLA
I genitori chiedono il ripristino

Il tribunale di Firenze ha disposto lo spegnimento del sistema wi-fi di una scuola di Firenze per ...

CENTRO MASSAGGI A LUCI ROSSE
 
CENTRO MASSAGGI A LUCI ROSSE
Arrestata una donna cinese

Nei giorni scorsi, i Finanzieri del Comando Provinciale di Firenze hanno arrestato, in flagranza ...

SEQUESTRATA DISCARICA ABUSIVA
 
SEQUESTRATA DISCARICA ABUSIVA
Due persone denunciate

I carabinieri forestali hanno individuato e posto sotto sequestro una discarica abusiva in un ter ...

RAPINA A MANO ARMATA
 
RAPINA A MANO ARMATA
Minacciata la titolare del negozio

La titolare di un negozio di abbigliamento di via Talenti è stata rapinata e minacciata co ...

INCENDIO A LASTRA A SIGNA
 
INCENDIO A LASTRA A SIGNA
Intossicate due donne

Due donne sono rimaste intossicate la notte scorsa per l´incendio di un annesso agricolo vi ...

 
 
I NOSTRI AMICI A 4 ZAMPE
Aiutiamo a cercare casa agli animali in difficoltà. E siamo a disposizione per le segnalazioni di quelli scomparsi.
 
CUCINIAMO INSIEME
Volete preparare un piatto sfizioso fatto in casa? Date un´occhiata alle ricette di Mamma Pina.
 
DI CHE VIA SEI?
Sapete a chi è intitolata la via dove abitate? Un altro modo per conoscere la città.
 
CURIOSITA´ D´ALTRI TEMPI
Un viaggio nella storia della città che ci porterà a nuove scoperte.
 
 
 
scrivi al direttore
 
 
Meteo Toscana
 

 

     
Bookmark and Share  

Testata Giornalistica, Autorizzazione del Tribunale di Firenze n. 5946 del 18 febbraio 2014.
Tutti i diritti riservati all'editore: Viola Srl semplificata - in liquidazione - P.I. 06357850483 sede via Cecioni 123, 50036 Pratolino, Firenze.