Firenze in diretta
Firenze, Domenica 19 Agosto 2018 - ore 17:37
 
CONFERENZA DEI SERVIZI SULL´AEROPORTO
CONFERENZA DEI SERVIZI SULL´AEROPORTO
Il comune di Sesto chiede un rinvio

Con una lettera inviata al Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, alla Regione Toscana e ad ENAC, il Comune di Sesto Fiorentino ha chiesto il rinvio della Conferenza dei Servizi sul Masterplan del nuovo aeroporto di Firenze prevista per il prossimo 7 settembre.

Il rinvio si è reso necessario in seguito alle numerose modifiche al progetto che ENAC ha comunicato lo scorso 7 agosto, con un preavviso del tutto insufficiente ad istruire la pratica che dovrà andare in Consiglio comunale prima del 7 settembre. Dei 941 file del progetto, 914 hanno subito modifiche, mentre sono circa 190 documenti del tutto nuovi. Essendo tale documentazione “interamente sostitutiva di quella precedentemente trasmessa in data 20 aprile 2018, superata e annullata”, come espresso nella comunicazione dallo stesso ENAC, vengono meno le condizioni tecniche e procedimentali necessarie per completare gli adempimenti entro la data prevista; di qui la richiesta del Comune di posticipare la data della Conferenza, così da consentire la valutazione della nuova documentazione. Nella richiesta inviata al Ministero, alla Regione e ad ENAC si evidenzia anche come la sostituzione integrale degli atti, a norma di legge, dovrebbe quantomeno determinare una valutazione del riavvio del procedimento.

Prima della trasmissione del nuovo progetto da parte di ENAC, il Comune di Sesto Fiorentino aveva provveduto a riunire, come richiesto, la Commissione Paesaggistica in data 2 agosto e a convocare per il 21 agosto le competenti Commissioni consiliari in vista del Consiglio comunale del 4 settembre che sarebbe stato chiamato ad esprimere il parere formale da portare in Conferenza dei Servizi.

“Siamo di fronte all’ennesima situazione paradossale riguardante l’aeroporto - spiega il sindaco Lorenzo Falchi - A poche settimane dalla Conferenza dei Servizi dove dovremmo portare il nostro parere tecnico, non è dato sapere su quale progetto i nostri tecnici dovrebbero esprimersi. Di fatto, ENAC ha vanificato tutto il lavoro propedeutico svolto fino ad oggi senza lasciarci il tempo di studiare le nuove carte per istruire i passaggi formali previsti dalla legge. Rinviare la Conferenza dei Servizi è un atto di serietà e responsabilità doveroso nei confronti dei cittadini, con i soldi dei quali sarebbe realizzato l’aeroporto”.

“Davanti ad un progetto così complesso è impensabile l’approssimazione, né possiamo esprimere un parere con una sorta di ‘atto di fede’. Vogliamo vederci chiaro e capire in maniera precisa di quale progetto stiamo parlando, quali siano le modifiche riportate e come queste vadano ad impattare sul nostro territorio. Dal punto di vista politico la nostra posizione di contrarietà non cambia e vogliamo argomentarla puntualmente e consapevolmente dal punto di vista tecnico. Cambiare le carte in tavola, creare confusione e andare avanti come se nulla fosse in queste condizioni sarebbe una forzatura irresponsabile”.


10/08/18

  Bookmark and Share
 
Altre notizie
Leggi altri articoli
I 100 ANNI DI SUOR COSTANZA
 
I 100 ANNI DI SUOR COSTANZA
Una vita dedicata a Dio e agli altri

Con una messa concelebrata e attorniata dall´affetto di tutte le sue consorelle, Suor Costanza ha ...

MORTE DI DUCCIO DINI
 
MORTE DI DUCCIO DINI
Funaro: ´Amareggiati per i domiciliari del rom´

“Siamo veramente amareggiati per la notizia della scarcerazione di uno degli individui coin ...

4 ORE SU UN CORNICIONE
 
4 ORE SU UN CORNICIONE
La protesta di un uomo appena licenziato

Un cinquantunenne algerino ha tenuto tutti con il fiato sospeso ieri dalle 17,30 alle 21,30 quand ...

UNA APP PER IL CONTROLLO DEI BUS
 
UNA APP PER IL CONTROLLO DEI BUS
17 sanzionati in un´ora e mezzo

Diciassette multe a pullman turistici in un’ora e mezzo perché non avevano pagato il ...

FUNERALI DI ALBERTO E MARTA
 
FUNERALI DI ALBERTO E MARTA
Oggi a Pisa domani una cerimonia a Firenze

I funerali di Alberto e Marta, i due fidanzati morti nel crollo del ponte di Genova, sono stati c ...

 
 
I NOSTRI AMICI A 4 ZAMPE
Aiutiamo a cercare casa agli animali in difficoltà. E siamo a disposizione per le segnalazioni di quelli scomparsi.
 
CUCINIAMO INSIEME
Volete preparare un piatto sfizioso fatto in casa? Date un´occhiata alle ricette di Mamma Pina.
 
DI CHE VIA SEI?
Sapete a chi è intitolata la via dove abitate? Un altro modo per conoscere la città.
 
CURIOSITA´ D´ALTRI TEMPI
Un viaggio nella storia della città che ci porterà a nuove scoperte.
 
 
 
scrivi al direttore
 
 
Meteo Toscana
 

 

     
Bookmark and Share  

Testata Giornalistica, Autorizzazione del Tribunale di Firenze n. 5946 del 18 febbraio 2014.
Tutti i diritti riservati all'editore: Viola Srl semplificata - in liquidazione - P.I. 06357850483 sede via Cecioni 123, 50036 Pratolino, Firenze.