Firenze in diretta
Firenze, Martedì 23 Aprile 2019 - ore 23:04
 
RIFACIMENTO DI SANT´ORSOLA
RIFACIMENTO DI SANT´ORSOLA
Prima i tetti, poi le facciate

La Città Metropolitana ha fatto partire in questi giorni, subito dopo aver avuto l´atteso parere della Soprintendenza sul progetto, la gara per il rifacimento delle coperture del complesso di Sant´Orsola. La scadenza per le offerte è il 5 settembre, si prevede che i lavori, dopo i tempi tecnici necessari per l´affidamento, inizino entro l´anno. La spesa finanziata per i nuovi tetti è di 1,6 milioni.

Pronto anche il progetto preliminare per il rifacimento delle facciate, che sarà oggetto di una ulteriore gara che, completata la fase esecutiva alla fine di settembre e ottenuto il via libera dalla Soprintendenza, si ipotizza potrà partire prima della fine dell´anno. Per questo intervento sono previsti nel quadro economico altri 2,8 milioni di euro.

Ne dà notizia oggi il sindaco Metropolitano Dario Nardella, che segue quotidianamente il lavoro dei tecnici, all´opera per dare una sistemazione definitiva al complesso di Sant´Orsola e restituirlo alla città.

"Dopo il venir meno della proposta privata dei mesi scorsi - ha detto il sindaco Nardella - ho deciso di prendere il toro per le corna e di intervenire direttamente come Città Metropolitana, trovando le risorse necessarie per l´inizio dei lavori. Partiamo con i lavori strutturali, che sono fondamentali per avviare la riqualificazione e procedere successivamente con il completamento degli spazi interni per il quale siamo già al lavoro per trovare la migliore soluzione di finanziamento attraverso un partenariato pubblico/privato". "Per la destinazione finale dell´intero complesso - ha spiegato - lavoreremo insieme ai cittadini del quartiere per individuare le migliori soluzioni compatibili con il progetto di riqualificazione. La rinascita di Sant´Orsola è una risposta all´intero quartiere, sia in termini culturali e di vivibilità, che dal punto di vista del degrado. É un patrimonio della nostra comunità che deve essere vissuto appieno da chiunque, a partire dai fiorentini".

In parallelo con l´intervento sulle facciate, che riguarderà i quattro fronti del complesso su via Sant´Orsola, via Guelfa, via Panicale e via Taddea, sarà sviluppata anche la progettazione di un percorso fruibile per fiorentini e turisti della zona degli scavi archeologici, che comprende alcuni locali e due cortili interni. Questo ulteriore affidamento comporterà lavori di adeguamento e agli infissi.

Intanto proprio oggi operatori della protezione civile metropolitana hanno completato un intervento, iniziato lunedì, di svuotamento del parcheggio al piano interrato di Sant´Orsola dalle acque accumulate.


09/08/18

  Bookmark and Share
 
Altre notizie
Leggi altri articoli
PRONTO SOCCORSO: MANCA IL PERSONALE
 
PRONTO SOCCORSO: MANCA IL PERSONALE
La Regione cerca medici anche non specializzati

I pronto soccorso sono in affanno, in grave sofferenza di organico, sia per quanto riguarda il pe ...

190.000 BOLLETTINI TARI
 
190.000 BOLLETTINI TARI
Nessun aumento rispetto all´anno scorso

Sono in arrivo nelle case dei fiorentini gli avvisi con i bollettini per il pagamento dell’ ...

CENTRO DI ECCELLENZA REGIONALE
 
CENTRO DI ECCELLENZA REGIONALE
1500 interventi di isteroscopia

Oltre 1500 interventi nel 2018 fra isteroscopie chirurgiche con ricovero in day surgery e in one ...

NUOVI PANNELLI A MESSAGGIO VARIABILE
 
NUOVI PANNELLI A MESSAGGIO VARIABILE
Saranno installati in tutta la città

Nuovi pannelli a messaggio variabile per le strade di Firenze, per una maggiore chiarezza, visibi ...

DALLA TOSCANA ALLA FRANCIA IN SCOOTER
 
DALLA TOSCANA ALLA FRANCIA IN SCOOTER
Per il cinquecentenario della morte di Leonardo

In occasione del cinquecentenario della morte di Leonardo, il Festival del Viaggio e la Societ&ag ...

 
 
I NOSTRI AMICI A 4 ZAMPE
Aiutiamo a cercare casa agli animali in difficoltà. E siamo a disposizione per le segnalazioni di quelli scomparsi.
 
CUCINIAMO INSIEME
Volete preparare un piatto sfizioso fatto in casa? Date un´occhiata alle ricette di Mamma Pina.
 
DI CHE VIA SEI?
Sapete a chi è intitolata la via dove abitate? Un altro modo per conoscere la città.
 
CURIOSITA´ D´ALTRI TEMPI
Un viaggio nella storia della città che ci porterà a nuove scoperte.
 
 
 
scrivi al direttore
 
 
Meteo Toscana
 

 

     
Bookmark and Share  

Testata Giornalistica, Autorizzazione del Tribunale di Firenze n. 5946 del 18 febbraio 2014.
Tutti i diritti riservati all'editore: Viola Srl semplificata - in liquidazione - P.I. 06357850483 sede via Cecioni 123, 50036 Pratolino, Firenze.