Firenze in diretta
Firenze, Giovedì 20 Settembre 2018 - ore 11:40
 
NUOVO PARCHEGGIO DI SAN PIERO
NUOVO PARCHEGGIO DI SAN PIERO
Inaugurato alla presenza dell´assessore Ceccarelli

Taglio del nastro oggi per la nuova area riqualificata del parcheggio alla stazione di San Piero a Sieve, che vede la sua realizzazione grazie all’accordo siglato tra il Comune e la Rete Ferroviaria Italiana e il contributo concesso dalla Regione Toscana.

 

“Un progetto fondamentale per tutto il centro abitato di San Piero a Sieve - dichiara il Sindaco di Scarperia e San Piero Federico Ignesti – si riqualifica un punto nevralgico, oggi inauguriamo il lotto più grande quello da 415 mila euro che ha avuto la possibilità di svilupparsi con uno spazio sosta pullman, quasi 60 posti parcheggio per auto e 15 parcheggi moto. Una nuova illuminazione pubblica con lampade a LED, la realizzazione di verde urbano con la piantumazione di 12 nuovi alberi. E l’accessibilità pedonale e ciclabile per facilitare il collegamento con le aree limitrofe. Un’area importante e strategica per tutto il Mugello perché la stazione di San Piero a Sieve è la porta di entrata con il treno nel Mugello e questo permette, con l’interconnessione dei bus, di avere un’attività di servizio pubblico integrato sia per i residenti che per i pendolari degli altri comuni piuttosto che per i turisti e ci mette in una posizione favorevole e di avanguardia. Un’area funzionale, più avanzata, più a misura d’uomo e fruibile per i cittadini.”

 

A settembre partiranno anche i lavori del secondo lotto e con la fine di dicembre 2018 è prevista la realizzazione di due ascensori per aumentare la fruibilità anche di chi ha più difficoltà ad accedere ai binari. Come sottolinea anche l’assessore regionale Vincenzo Ceccarelli, presente al taglio del nastro “Questo della stazione di San Piero a Sieve rientra nei dieci interventi co finanziati dalla Regione Toscana sul territorio regionale, in collaborazione con i Comuni per la riqualificazione di aree urbanizzate, dando la possibilità di creare maggiori servizi, e abbattere le barriere architettoniche. In particolare quello che è stato inaugurato oggi anticipa e si armonizza una serie di interventi di riqualificazione sulle stazioni della linea, mirati a migliorare la qualità e l’accessibilità del servizio ferroviario, previsti dal protocollo d’intesa firmato lo scorso gennaio dai sindaci di Mugello e Valdisieve con la Regione e il Ministero delle Infrastrutture RFI, ANAS, Unione Montana dei comuni del Mugello e Unione dei comuni Valdarno e Valdisieve, per l´adeguamento e la riqualificazione delle infrastrutture sulle linee ferroviarie Faentina e Valdisieve.”


12/07/18

  Bookmark and Share
 
Altre notizie
Leggi altri articoli
SPARO´ IN VIALE DON MINZONI
 
SPARO´ IN VIALE DON MINZONI
Divieto di detenere armi per il responsabile

Il prefetto Laura Lega ha firmato il decreto con il quale a V. F. “è fatto divieto d ...

ACCOLTELLA AL VOLTO LA EX
 
ACCOLTELLA AL VOLTO LA EX
Arrestato un quarantaquattrenne

Una donna di 35 anni, italiana di origini kosovare, è stata accoltellata al volto dall&acu ...

FINTO CORRIERE DERUBA FENDI
 
FINTO CORRIERE DERUBA FENDI
Prelevava i capi griffati per rivenderli a nero

Un giovane campano si è inventato una truffa per derubare la famosa griffe fiorentina &acu ...

DELITTO DI SANT´AGATA
 
DELITTO DI SANT´AGATA
Nessun precedente Tso per il padre omicida

Nessun TSO (Trattamento sanitario obbligatorio) per l’uomo di 34 anni che la sera di venerd ...

BOCELLI CANTA A BAGNO A RIPOLI
 
BOCELLI CANTA A BAGNO A RIPOLI
In occasione dell´arrivo della Madonna di Fatima

L´arrivo della Madonna Pellegrina di Fatima nella piccola chiesa di San Bartolomeo di Quara ...

 
 
I NOSTRI AMICI A 4 ZAMPE
Aiutiamo a cercare casa agli animali in difficoltà. E siamo a disposizione per le segnalazioni di quelli scomparsi.
 
CUCINIAMO INSIEME
Volete preparare un piatto sfizioso fatto in casa? Date un´occhiata alle ricette di Mamma Pina.
 
DI CHE VIA SEI?
Sapete a chi è intitolata la via dove abitate? Un altro modo per conoscere la città.
 
CURIOSITA´ D´ALTRI TEMPI
Un viaggio nella storia della città che ci porterà a nuove scoperte.
 
 
 
scrivi al direttore
 
 
Meteo Toscana
 

 

     
Bookmark and Share  

Testata Giornalistica, Autorizzazione del Tribunale di Firenze n. 5946 del 18 febbraio 2014.
Tutti i diritti riservati all'editore: Viola Srl semplificata - in liquidazione - P.I. 06357850483 sede via Cecioni 123, 50036 Pratolino, Firenze.