Firenze in diretta
Firenze, Giovedì 17 Gennaio 2019 - ore 00:38
 
INVESTIMENTO DI VIA CANOVA
INVESTIMENTO DI VIA CANOVA
Le reazioni politiche

"Sono sconcertato per ciò che è accaduto oggi a Firenze: è un fatto inaccettabile". Lo ha detto il sindaco di Firenze Dario Nardella. "Siamo al fianco del ragazzo nostro concittadino ferito e della sua famiglia - ha precisato il sindaco che, insieme con l´assessore Sara Funaro e´ andato a Careggi ieri pomeriggio per essere vicino al 29enne ferito -. Mentre ringrazio le forze dell´ordine che hanno agito con straordinaria professionalità e hanno subito assicurato tempestivamente alla giustizia i responsabili, rivolgo un appello al ministro Guardasigilli perché sia assicurata la certezza della pena e chi ha sbagliato paghi fino all´ultimo giorno. Vogliamo giustizia, senza sconti".

“Siamo vicini al nostro concittadino ferito e alla sua famiglia. Ringraziamo i Carabinieri per il tempestivo intervento e ci aspettiamo giustizia veloce e dura nei confronti dei responsabili”. Lo affermano gli assessori a Sicurezza urbana e Polizia municipale Federico Gianassi e a Integrazione e Accoglienza Sara Funaro.

Nono sono mancate però le polemiche con Giovanni Donzelli e Francesco Torselli, parlamentare e capogruppo a Palazzo Vecchio di Fratelli d´Italia che annunciano una manifestazione. "Da anni denunciamo con sopralluoghi al vicino campo del Poderaccio e in altri insediamenti una situazione completamente fuori controllo. Ora basta. Questi luoghi non possono più esistere e devono essere smantellati immediatamente per la sicurezza di tutti. Domani dalle 19 saremo in via Canova (angolo via Chiusi) per incontrare i cittadini esasperati - spiegano Donzelli e Torselli . Chiediamo a tutti di portare un tricolore per chiedere legalità e sicurezza. Riprendiamoci le nostre strade". Il capogruppo di Forza Italia in Comune, Jacopo Cellai aggiunge: "Giusto lo scorso aprile pubblicavamo su le immagini scioccanti dell´ammasso di rifiuti dentro al campo e l´incredibile quantità di auto presenti. Da gennaio attendo risposta a una mia interrogazione su un accertamento per la licenza per riciclaggio materiale ferroso che i nomadi dicono di avere, e pure di aver pagato al Comune, ma anche del debito di oltre 500mila euro con Publiacqua".

A questi risponde l´assessore Funaro: “Dall’inizio del mandato ci siamo molto adoperati per contrastare l’illegalitá e l’abusivismo - spiega Funaro - e lo dimostrano i numerosi sgomberi che abbiamo fatto. Abbiamo agito anche sul fronte dei campi rom: quello dell’Olmatello lo abbiamo chiuso, mentre quello del Poderaccio è stato molto ridotto e siamo fortemente impegnati nella lotta contro gli insediamenti abusivi”.

L’assessore Funaro risponde anche in merito alle risorse spese per i campi rom: “La nostra amministrazione in questi anni ha speso solo risorse proprie per abbattere le casette che abbiamo liberato affinché non venissero occupate, per gli smaltimenti dei materiali e per l’integrazione scolastica”.


11/06/18

  Bookmark and Share
 
Altre notizie
Leggi altri articoli
XEKALOS LASCIA I CINQUE STELLE
 
XEKALOS LASCIA I CINQUE STELLE
Fonda una lista civica che correrà col centrodestra

Arianna Xekalos lascia il Movimento 5 Stelle e lancia una propria lista civica, “Firenze in ...

´MAESTRI ARTIGIANI ONORARI´
 
´MAESTRI ARTIGIANI ONORARI´
La nomina per il sindaco e la giunta

Si è chiusa a Palazzo Vecchio con la consegna al sindaco Dario Nardella e alla giunta degl ...

TOSCANA CONTRO IL DECRETO SICUREZZA
 
TOSCANA CONTRO IL DECRETO SICUREZZA
La Regione farà ricorso alla Corte Costituzionale

Contro il decreto sicurezza del Governo la Regione Toscana farà ricorso alla Corte Costitu ...

STOP AL DECRETO SICUREZZA
 
STOP AL DECRETO SICUREZZA
Le parole del sindaco Nardella

Decreto sicurezza: diversi Sindaci hanno dichiarato di temerne le conseguenze e di avere in mente ...

SALVINI: 1,5 MILIONI PER FIRENZE
 
SALVINI: 1,5 MILIONI PER FIRENZE
In Toscana serve un centro per i rimpatri

Ieri sera il ministro dell´Interno, Salvini ha incontrato il sindaco di Firenze e il Comita ...

 
 
I NOSTRI AMICI A 4 ZAMPE
Aiutiamo a cercare casa agli animali in difficoltà. E siamo a disposizione per le segnalazioni di quelli scomparsi.
 
CUCINIAMO INSIEME
Volete preparare un piatto sfizioso fatto in casa? Date un´occhiata alle ricette di Mamma Pina.
 
DI CHE VIA SEI?
Sapete a chi è intitolata la via dove abitate? Un altro modo per conoscere la città.
 
CURIOSITA´ D´ALTRI TEMPI
Un viaggio nella storia della città che ci porterà a nuove scoperte.
 
 
 
scrivi al direttore
 
 
Meteo Toscana
 

 

     
Bookmark and Share  

Testata Giornalistica, Autorizzazione del Tribunale di Firenze n. 5946 del 18 febbraio 2014.
Tutti i diritti riservati all'editore: Viola Srl semplificata - in liquidazione - P.I. 06357850483 sede via Cecioni 123, 50036 Pratolino, Firenze.