Firenze in diretta
Firenze, Martedì 23 Ottobre 2018 - ore 15:01
 
PRIMAVERA SCONFITTA IN FINALE
PRIMAVERA SCONFITTA IN FINALE
L´Inter è la bestia nera

Nel remake della finale scudetto dello scorso anno, l´Inter si aggiudica ancora il titolo del campionato Primavera: battuta 2-0 la Fiorentina ai supplementari al Mapei Stadium. Nel primo tempo la squadra di Vecchi rischia sul tiro a giro di Sottil mentre, nella ripresa, la migliore chance è il colpo di tacco di Colidio. Dopo lo 0-0 dei primi 90´, i gol dello stesso Colidio (94´) e Rover (106´) valgono il successo nerazzurro. L´Inter fa il bis e con il Viareggio in bacheca pigliatutto: il nuovo triplete.

La prima occasione del match è per i nerazzurri: Bettella stacca di testa sugli sviluppi di un calcio di punizione, ma il pallone termina alto. La risposta della Fiorentina è affidata a un tiro a giro dalla distanza del figlio d´arte Riccardo Sottil, che sfiora l´incrocio dei pali mancando il bersaglio grosso. Ancora di testa, si rende pericoloso Nolan, ma nonostante la posizione favorevole, non riesce ad angolare la conclusione e Cerofolini blocca. È sempre l´Inter a fare la partita: ci prova Emmers da buona posizione, ma la sua conclusione termina a lato. Poi è il turno di Zaniolo che, ancora una volta di testa, va vicino al vantaggio sfiorando l´incrocio dei pali. Termina sullo 0-0, dunque, il primo tempo.

Avvio di ripresa scoppiettante: colpo di tacco in area di Colidio su cross basso di Emmers, gran parata di Cerofolini. C´è solo la formazione di Vecchi in campo: girata di testa di Rover con il pallone che sfiora il palo. La Fiorentina risponde con una conclusione da fuori di Valencic: la traiettoria è insidiosa e Pissardo deve volare all´incrocio per deviare in angolo il pallone. Solo un episodio, però: Inter ancora vicina al vantaggio con il tiro al volo da posizione defilata di Valietti, ancora attento Cerofolini. La Fiorentina rischia nuovamente sul mancino da fuori di Pompetti, che rischia di beffare il portiere avversario a causa di una deviazione. Nel finale, non accade nulla, con l´incontro che si protrae ai supplementari.

Nel primo tempo supplementare, l´Inter trova il gol del meritato vantaggio: conclusione di Zaniolo respinta da Cerofolini, Lakti sbaglia il rinvio e serve involontariamente Colidio, che non si lascia pregare e trafigge l´estremo difensore viola (94´). Poi, nel secondo overtime, la rete che mette in ghiaccio il match: un cross dal lato mancino viene deviato dal portiere proprio sui piedi di Rover, con il pallone che termina in rete (106´). La Fiorentina ci prova nel finale, ma non c´è tempo. L´Inter fa il bis e, dopo il successo dello scorso anno, si aggiudica nuovamente il titolo di campione.

FONTE: Sportmediaset


10/06/18

  Bookmark and Share
 
Altre notizie
Leggi altri articoli
I 90 ANNI DI ARDICO MAGNINI
 
I 90 ANNI DI ARDICO MAGNINI
Festeggiati in Consiglio Comunale

Il Consiglio Comunale, su invito della presidente della Commissione cultura e sport Maria Federic ...

NUOVO STADIO ALLA MERCAFIR
 
NUOVO STADIO ALLA MERCAFIR
Fiorentina: ´Progetto nei termini di legge´

Dopo le dichiarazioni di Nardella a Lady Radio in merito al nuovo stadio che dovrebbe sorgere all ...

FIORENTINA-CAGLIARI 1-1
 
FIORENTINA-CAGLIARI 1-1
Gara condizionata dal forte vento

La Fiorentina scende in campo al Franchi contro il Cagliari in una gara dal sapore speciale per i ...

PIOLI: RIMPIANTO PER LA MANCATA VITTORIA
 
PIOLI: RIMPIANTO PER LA MANCATA VITTORIA
Chiesa e Barella sono il futuro del calcio italiano

Stefano Pioli commenta in sala stampa il pareggio della Fiorentina con il Cagliari e non è ...

PIOLI: UNA PARTITA PARTICOLARE
 
PIOLI: UNA PARTITA PARTICOLARE
Vogliamo sempre migliorarci

Stefano Pioli nel giorno del suo compleanno, parla della partita contro il Cagliari, che la Fiore ...

 
 
I NOSTRI AMICI A 4 ZAMPE
Aiutiamo a cercare casa agli animali in difficoltà. E siamo a disposizione per le segnalazioni di quelli scomparsi.
 
CUCINIAMO INSIEME
Volete preparare un piatto sfizioso fatto in casa? Date un´occhiata alle ricette di Mamma Pina.
 
DI CHE VIA SEI?
Sapete a chi è intitolata la via dove abitate? Un altro modo per conoscere la città.
 
CURIOSITA´ D´ALTRI TEMPI
Un viaggio nella storia della città che ci porterà a nuove scoperte.
 
 
 
scrivi al direttore
 
 
Meteo Toscana
 

 

     
Bookmark and Share  

Testata Giornalistica, Autorizzazione del Tribunale di Firenze n. 5946 del 18 febbraio 2014.
Tutti i diritti riservati all'editore: Viola Srl semplificata - in liquidazione - P.I. 06357850483 sede via Cecioni 123, 50036 Pratolino, Firenze.