Firenze in diretta
Firenze, Sabato 23 Giugno 2018 - ore 10:22
 
L´ASSESSORE GIORGETTI DIVENTA CORNICIAIO
L´ASSESSORE GIORGETTI DIVENTA CORNICIAIO
Un giorno da artigiano

Legno grezzo che poi viene intagliato, decorato e poi rifinito ad arte. Non è stato facile per l’assessore alla Mobilità del Comune di Firenze, Stefano Giorgetti, calarsi nei panni di corniciaio in una bottega d’arte storica come quella Maselli in via de’ Ginori. Si è conclusa oggi pomeriggio un nuova tappa dell’iniziativa itinerante di Confartigianato Firenze alla scoperta delle botteghe fiorentine, “Un giorno da artigiano”, che coinvolge direttamente assessori e sindaco della Giunta del Comune di Firenze e vuole dare nuovo risalto alle professionalità dei nostri artigiani.

Giorgetti ha lavorato con Gabriele Maselli, maestro artigiano e figlio di Paolo che nel 1955 apre il suo negozio di stampe antiche e cornici artigianali nel centro di Firenze. Un’arte e una passione che è letteralmente passata di padre in figlio e che ancora oggi tiene viva una tradizione fatta di saperi e professionalità. Il laboratorio è conosciuto anche per la creazione di Pinocchi di legno, uno dei quali, alto circa 6 metri, ha rappresentato la Toscana all’Expo di Milano. Gabriele Maselli è anche presidente provinciale di Confartigianato Artigianato Artistico oltre che fondatore e docente della scuola di Arte Sacra di Firenze. “Siamo specializzati nella doratura, restauro ed intaglio di cornici - spiega Maselli - Un lavoro che richiede tanto studio ma soprattutto passione, la stessa che cerco di trasmettere ai giovani che vogliono avvicinarsi a questo mestiere”

“Più che un lavoro è un’arte - commenta l’assessore Giorgetti - Lavorare in una bottega così ricca di storia, a contatto con professionisti così preparati, è stata un’esperienza bellissima. L’artigianato artistico è una delle bandiere della nostra città ed è compito di tutti, istituzioni, associazioni e anche cittadini, sentire proprio questo grande patrimonio e valorizzarlo al meglio”

“Trasmettere ai giovani la passione dell’artigianato è una delle nostre priorità - commenta Alessandro Sorani, presidente di Confartigianato Firenze - Avvicinare le nuove generazioni a questo mondo fatto di storia e di tradizione, in particolare per l’artigianato artistico, sta diventando sempre più una necessità anche per garantire il naturale ricambio. La formazione e i rapporti con gli istituti scolastici sono i canali principali che la nostra associazione continua a coltivare e rafforzare, utilizzando strumenti sempre nuovi e innovativi”.


30/05/18

  Bookmark and Share
 
Altre notizie
Leggi altri articoli
MORTE DI DUCCIO DINI
 
MORTE DI DUCCIO DINI
Rossi: ´Chiudere i campi rom´

Dopo la morte di Duccio Dini, il giovane di 29 anni travolto domenica scorsa da una delle vetture ...

INVESTIMENTO DI VIA CANOVA
 
INVESTIMENTO DI VIA CANOVA
Le reazioni politiche

"Sono sconcertato per ciò che è accaduto oggi a Firenze: è un fatto inaccett ...

ELEZIONI AMMINISTRATIVE
 
ELEZIONI AMMINISTRATIVE
Confermati i sindaci di Impruneta e Marradi

Nella tornata elettorale di domenica 10 giugno si rinnovano anche i sindaci di alcuni comuni del ...

FOLLE CORSA IN VIA CANOVA
 
FOLLE CORSA IN VIA CANOVA
Il comune si costituisce parte civile

Nel corso dell´intervento durante il Consiglio comunale straordinario sull’inseguimen ...

FIRENZE RICONOSCE I FIGLI DI COPPIE GAY
 
FIRENZE RICONOSCE I FIGLI DI COPPIE GAY
L´annuncio di Nardella

Il sindaco Dario Nardella ha annunciato che da oggi il Comune di Firenze riconoscerà i fig ...

 
 
I NOSTRI AMICI A 4 ZAMPE
Aiutiamo a cercare casa agli animali in difficoltà. E siamo a disposizione per le segnalazioni di quelli scomparsi.
 
CUCINIAMO INSIEME
Volete preparare un piatto sfizioso fatto in casa? Date un´occhiata alle ricette di Mamma Pina.
 
DI CHE VIA SEI?
Sapete a chi è intitolata la via dove abitate? Un altro modo per conoscere la città.
 
CURIOSITA´ D´ALTRI TEMPI
Un viaggio nella storia della città che ci porterà a nuove scoperte.
 
 
 
scrivi al direttore
 
 
Meteo Toscana
 

 

     
Bookmark and Share  

Testata Giornalistica, Autorizzazione del Tribunale di Firenze n. 5946 del 18 febbraio 2014.
Tutti i diritti riservati all'editore: Viola Srl semplificata - in liquidazione - P.I. 06357850483 sede via Cecioni 123, 50036 Pratolino, Firenze.