Firenze in diretta
Firenze, Sabato 20 Ottobre 2018 - ore 22:33
 
MASTERCHEF CON I RICHIEDENTI ASILO
MASTERCHEF CON I RICHIEDENTI ASILO
A Sesto la gara culinaria con giuria popolare

Sarà una sfida all´ultima forchettata fra tagliatelle ai funghi (rigorosa ricetta tradizionale toscana) da una parte e cous cous in salsa vegetariana (dalla tradizione africana) dall´altra. L´appuntamento è per domani, sabato 26 maggio, dalle 18 alle 21 in p.zza Ginori a Sesto Fiorentino.

La singolare gara, che richiama scherzosamente fin dal titolo “Master Cas” il noto programma tv cult di sfida culinaria, proprio come a MasterChef vede una competizione piatto contro piatto, salsa contro salsa, fra la tradizione della cucina locale e quella importata da giovani provenienti dal continente africano. CAS infatti sta per centro d´accoglienza straordinaria cioè centri che si occupano dell´accoglienza e dei progetti di integrazione dei cittadini che emigrano da noi.

A giudicare però non ci saranno i nuovi guru dei programmi di cucina, ma più democraticamente i palati di persone normali che con un´offerta libera per un giorno (almeno) potranno sentirsi i nuovi Cracco. Toccherà infatti a una giuria popolare decidere la palma del migliore piatto e quindi del cuoco (o della cuoca) da premiare. Insomma una giuria popolare che assaggia e vota quello che gli è piaciuto di più. Ai vincitori andranno in premio buoni spesa offerti dai negozianti del centro commerciale naturale di Sesto Fiorentino.

Funziona così: le persone che vogliono partecipare, in cambio di una un´offerta libera, saranno dotati di posate e due cartoncini, uno rosso e uno blu con cui votare la squadra prescelta. Infatti a Master Cas (proprio come a Master Chef) le squadre, miste, saranno due, rossa e blu. I due gruppi sono composti dai migranti accolti nel centro di accoglienza Il Gerlino, che hanno appena concluso il corso di formazione Ristorazione e sala presso il Circolo La Rinascita, realizzato da Co&So e coop. Il Cenacolo, da scout, e dai membri delle associazioni di volontariato del territorio. E la sfida, ovviamente, sarà fra un menù di cucina tipica toscana e uno africano. Da una parte pasta fresca (tortelli e tagliatelle) con ragù e sugo ai funghi dall´altra salsa vegetariana, cous cous e banko.


25/05/18

  Bookmark and Share
 
Altre notizie
Leggi altri articoli
E´ MORTA WANDA FERRAGAMO
 
E´ MORTA WANDA FERRAGAMO
Decana della moda nel mondo

Venerdì 19 ottobre è morta Wanda Miletti Ferragamo, la presidentessa onoraria della ...

2 NUOVI ASCENSORI ALLA STAZIONE DI RIGNANO
 
2 NUOVI ASCENSORI ALLA STAZIONE DI RIGNANO
Inaugurati dall´assessore Ceccarelli

Operativi da oggi due nuovi ascensori nella stazione di Rignano sull´Arno-Reggello, che collegano ...

VENDEVA MERCE RUBATA SU INTERNET
 
VENDEVA MERCE RUBATA SU INTERNET
Denunciata coppia di peruviani

Si sono finti clienti interessati all’acquisto di capi di abbigliamento per i ciclismo, che ...

MORTE DI DUCCIO DINI
 
MORTE DI DUCCIO DINI
Sei rom accusati di omicidio volontario

Il procuratore Giuseppe Creazzo e il sostituto Tommaso Coletta hanno chiuso le indagini per la mo ...

PICCHIATA E VIOLENTATA DAL COMPAGNO
 
PICCHIATA E VIOLENTATA DAL COMPAGNO
Vittima una venticinquenne

Una ragazza di venticinque anni, cinese, è stata vittima la notte scorsa di un´aggre ...

 
 
I NOSTRI AMICI A 4 ZAMPE
Aiutiamo a cercare casa agli animali in difficoltà. E siamo a disposizione per le segnalazioni di quelli scomparsi.
 
CUCINIAMO INSIEME
Volete preparare un piatto sfizioso fatto in casa? Date un´occhiata alle ricette di Mamma Pina.
 
DI CHE VIA SEI?
Sapete a chi è intitolata la via dove abitate? Un altro modo per conoscere la città.
 
CURIOSITA´ D´ALTRI TEMPI
Un viaggio nella storia della città che ci porterà a nuove scoperte.
 
 
 
scrivi al direttore
 
 
Meteo Toscana
 

 

     
Bookmark and Share  

Testata Giornalistica, Autorizzazione del Tribunale di Firenze n. 5946 del 18 febbraio 2014.
Tutti i diritti riservati all'editore: Viola Srl semplificata - in liquidazione - P.I. 06357850483 sede via Cecioni 123, 50036 Pratolino, Firenze.