Firenze in diretta
Firenze, Mercoledì 15 Agosto 2018 - ore 05:20
 
AUTOFFICINA ABUSIVA A CASTELFIORENTINO
AUTOFFICINA ABUSIVA A CASTELFIORENTINO
Era ritrovo di numerosi pregiudicati

Un´operazione della Polizia Municipale dell’Unione dei Comuni empolesi ha portato alla scoperta a Castelfiorentino di un’autofficina completamente abusiva, che risultava gestita da una persona di nazionalità magrebina. Non solo: dalle verifiche effettuate è stato appurato che tale attività costituiva “centro di attrazione per soggetti pluri pregiudicati”.

L’operazione – che ha preso il via attraverso una serie di accertamenti di natura ambientale - è stata condotta due giorni fa (martedì 15 maggio), insieme al personale dell’ARPAT e dell’Ufficio Gestione del Territorio del Comune di Castelfiorentino.

La polizia municipale ha trovato un uomo intento a riparare un´autocarro all´interno di un fabbricato, rinvenendo nell´area e nei locali numerosi rifiuti speciali di natura anche pericolosa come: componenti di auto usate ancora intrise di liquidi inquinanti quali blocchi motori, filtri olio esausti, numerose batterie esauste ed altri rifiuti.

Alla luce di quanto rinvenuto la Polizia Giudiziaria sequestrava tutta l’area per deposito incontrollato di rifiuti pericolosi e per l’esercizio abusivo della professione di autoriparatore.

Il soggetto responsabile è stato denunciato alla Procura della Repubblica.

Veniva eseguito il sequestro anche di tutte le attrezzature utilizzate per lo svolgimento dell’attività abusiva.

Inoltre i clienti presenti nell’officina al momento del sopralluogo venivano identificati e da un controllo più approfondito emergevano a loro carico numerosi precedenti di polizia a dimostrazione di come il luogo costituisse centro di attrazione di soggetti “pluri pregiudicati”.

Nella zona sono state trovate anche auto abbandonate per le quali è stato denunciato un italiano.

Sara Aldobrandi


17/05/18

  Bookmark and Share
 
Altre notizie
Leggi altri articoli
SCOOTER INVESTITO DA UNŽAUTO
 
SCOOTER INVESTITO DA UNŽAUTO
Il motociclista in ospedale in codice rosso

Un’auto contro un maxi scooter, il conducente delle due ruote in ospedale in codice rosso, ...

GIUSTIZIA PER NICCOLO´ CIATTI
 
GIUSTIZIA PER NICCOLO´ CIATTI
Un anno fa la brutale uccisione in Catalogna

´Giustizia per Niccolò Ciatti´, uno striscione sulla facciata di Palazzo Medic ...

ATTI OSCENI IN PISCINA
 
ATTI OSCENI IN PISCINA
Davanti a due minorenni

Un uomo di 34 anni è stato denunciato per atti osceni in luogo pubblico davanti a minori, ...

PORTALETTERE BUTTA LA POSTA
 
PORTALETTERE BUTTA LA POSTA
Denunciato quarantaseienne a Borgo

Era stato assunto da un corriere che si occupa del recapito di posta, ma invece di consegnarla la ...

TOPI DŽAPPARTAMENTO CATTURATI
 
TOPI DŽAPPARTAMENTO CATTURATI
Uno si frattura le gambe buttandosi da un muro

Mancavano pochi minuti alle 23.00 quando ieri, in un appartamento nella zona di Porta Romana a Fi ...

 
 
I NOSTRI AMICI A 4 ZAMPE
Aiutiamo a cercare casa agli animali in difficoltà. E siamo a disposizione per le segnalazioni di quelli scomparsi.
 
CUCINIAMO INSIEME
Volete preparare un piatto sfizioso fatto in casa? Date unŽocchiata alle ricette di Mamma Pina.
 
DI CHE VIA SEI?
Sapete a chi è intitolata la via dove abitate? Un altro modo per conoscere la città.
 
CURIOSITAŽ DŽALTRI TEMPI
Un viaggio nella storia della città che ci porterà a nuove scoperte.
 
 
 
scrivi al direttore
 
 
Meteo Toscana
 

 

     
Bookmark and Share  

Testata Giornalistica, Autorizzazione del Tribunale di Firenze n. 5946 del 18 febbraio 2014.
Tutti i diritti riservati all'editore: Viola Srl semplificata - in liquidazione - P.I. 06357850483 sede via Cecioni 123, 50036 Pratolino, Firenze.