Firenze in diretta
Firenze, Lunedì 27 Maggio 2019 - ore 02:13
 
RIDURRE I RIFIUTI E LO SPRECO
RIDURRE I RIFIUTI E LO SPRECO
Quattro azioni per il progetto toscano

Doggy bag, uso dell´acqua di rete, donazione di cibo in eccesso da parte di hotel e catering a fini di solidarietà sociale, istruzioni chiare in lingue diverse per fare la raccolta differenziata: sono le azioni contro lo spreco e a favore della riduzione di rifiuti targate Urban Waste, il progetto finanziato dal programma di ricerca europeo Horizon 2020 che adesso entra nel vivo.

E´ stato firmato oggi l´accordo tra Regione Toscana (capofila), Comune di Firenze, Città Metropolitana di Firenze, Alia Spa, Publiacqua Spa, e i principali portatori di interesse pubblici e privati, che dà il via alle prime quattro azioni "antispreco" e "riducirifiuti" che interesseranno il territorio fiorentino. Regione Toscana per le attività di coordinamento del progetto si è avvale della collaborazione dell´Agenzia Regionale Recupero Risorse (ARRR spa).

"Con questo progetto corale nelle sue finalità e nelle azioni che mette in campo, intendiamo offrire un contributo a quella economia circolare che parte da una riduzione dei rifiuti e a valle prevede un loro recupero e riutilizzo – ha detto l´assessore regionale all´ambiente Federica Fratoni -. Una città che vede un forte flusso turistico da una parte e un forte flusso di studenti universitari dall´altra, deve certamente affrontare delle singolarità che si propongono qua e non altrove. Un caso pilota di assoluto interesse quindi. Credo che le azioni che vengono messe in campo abbiano un grande riverbero dal punto di vista ambientale ma siano anche azioni fondamentali dal punto di vista etico. Si tratta di messaggi importanti che associano una forma di rispetto dell´ambiente a una responsabilità sociale molto alta. Quindi la Regione Toscana ben volentieri prende parte a questo percorso".

"Un progetto rivolto ai turisti ma anche ai fiorentini perché tutti dobbiamo avere buone pratiche – ha sottolineato l´assessore all´ambiente Alessia Bettini – soprattutto non sprecare il cibo e utilizzare l´acqua in modo virtuoso. I ristoratori stessi ci saranno di aiuto per incrementare l´uso di ´doggy bags´, il portarsi a casa il cibo avanzato: inizieremo, in particolare, da Borgo San Lorenzo e da piazza della Passera. La campagna deve aiutarci a fare superare un retaggio culturale, contribuire a salvaguardare l´ambiente e lanciare un messaggio etico contro lo spreco. Senza dimenticare che Urban Waste, tra l´altro, servirà a dare istruzioni chiare, in lingue diverse, per fare la raccolta differenziata, indicando quali sono le 47 isole ecologiche del centro".


14/05/18

  Bookmark and Share
 
Altre notizie
Leggi altri articoli
NUOVO PARCHEGGIO LUNGO LA LINEA T1
 
NUOVO PARCHEGGIO LUNGO LA LINEA T1
Sorgerà tra viale Nenni e Torregalli

Un passo avanti decisivo per due opere importanti per la zona di Ponte a Greve. La giunta nella s ...

GIARDINI IN VIA SCHIFF
 
GIARDINI IN VIA SCHIFF
Giochi al posto di scarti inquinanti

Sono iniziati gli interventi per la messa in sicurezza permanente e la riqualificazione ambiental ...

ATAF: CAMBIANO LE LINEE 5 E 2
 
ATAF: CAMBIANO LE LINEE 5 E 2
In corso di verifica la linea 33

Novità in vista per il trasporto pubblico locale su gomma. Si tratta di alcune modifiche s ...

26 MILIONI PER LA FIPILI
 
26 MILIONI PER LA FIPILI
Miglioreranno la sicurezza

Con un piano di interventi straordinari da circa 26 milioni di euro, che si somma all´ordin ...

ANCORA PIOGGE E TEMPORALI
 
ANCORA PIOGGE E TEMPORALI
Allerta gialla fino alle 21 di giovedì

Codice giallo per pioggia e temporali che interesseranno le aree appenniniche e quelle centro-mer ...

 
 
I NOSTRI AMICI A 4 ZAMPE
Aiutiamo a cercare casa agli animali in difficoltà. E siamo a disposizione per le segnalazioni di quelli scomparsi.
 
CUCINIAMO INSIEME
Volete preparare un piatto sfizioso fatto in casa? Date un´occhiata alle ricette di Mamma Pina.
 
DI CHE VIA SEI?
Sapete a chi è intitolata la via dove abitate? Un altro modo per conoscere la città.
 
CURIOSITA´ D´ALTRI TEMPI
Un viaggio nella storia della città che ci porterà a nuove scoperte.
 
 
 
scrivi al direttore
 
 
Meteo Toscana
 

 

     
Bookmark and Share  

Testata Giornalistica, Autorizzazione del Tribunale di Firenze n. 5946 del 18 febbraio 2014.
Tutti i diritti riservati all'editore: Viola Srl semplificata - in liquidazione - P.I. 06357850483 sede via Cecioni 123, 50036 Pratolino, Firenze.