Firenze in diretta
Firenze, Sabato 20 Ottobre 2018 - ore 22:34
 
PAPA FRANCESCO A LOPPIANO
PAPA FRANCESCO A LOPPIANO
´Costruire una cultura dell´incontro´

Oggi Papa Francesco torna in Toscana, per la terza volta da quando è salito al soglio di Pietro, per visitare due comunità che fanno del vivere in condivisione il loro punto focale, Nomadelfia (vicino Grosseto) e Loppiano (Figline, Incisa).

Le due comunità sono state fondate rispettivamente da don Zeno Saltini e Chiara Lubich.

Papa Francesco è già stato a Nomadelfia dove ha pregato sulla tomba di don Zeno e poi ha incontrato la comunità dei fedeli.

Il suo viaggio poi è continuato alla volta di Loppiano dove è arrivato in elicottero.

“Costruire una cultura condivisa dell’incontro”. È questa la sfida che Papa Francesco ha lanciato dal centro internazionale di Loppiano ai 7.000 presenti davanti al Santuario Maria Theotókos.

Facendo riferimento alle “urgenze spesso drammatiche che ci interpellano da ogni parte e non possono lasciarci tranquilli” – il Santo Padre ha sottolineato che non è più sufficiente solo “l’incontro tra le persone, le culture e i popoli”. Occorrono uomini e donne “capaci di tracciare strade nuove da percorrere insieme” per dar vita ad “una civiltà globale dell’alleanza”.

Papa Francesco è arrivato presso il centro dei Focolari alle ore 10 atteso da Maria Voce, presidente del Movimento, Jesús Morán, copresidente e dal vescovo di Fiesole Mons. Mario Meini. Dopo una breve sosta di preghiera dentro il santuario, ha incontrato gli 850 abitanti di Loppiano provenienti da 65 nazioni e le migliaia di persone arrivate da tutta l’Italia e oltre in maggioranza aderenti al Movimento dei Focolari.

È la prima volta che un pontefice visita questa “piccola città”, che – come l’ha definita Maria Voce nel suo indirizzo di saluto – vuole essere “laboratorio di convivenza umana, bozzetto di mondo unito e testimonianza di come potrebbe essere la società se fosse basata sull’amore reciproco del Vangelo”.

È seguito un dialogo aperto e schietto, scandito da alcune domande poste da un gruppo di cittadini di Loppiano. Le domande hanno toccato da varie prospettive il tema della sfida cristiana nei confronti della modernità. Il Santo Padre ha incoraggiato a non “nascondersi nel quieto vivere, nel perbenismo, o addirittura in una sottile ipocrisia, (…) ma di vivere da discepoli sinceri e coraggiosi in carità e verità” e di affrontare le difficoltà “con tenacia, serenità, positività, fantasia… e anche un po’ di umorismo”.

E facendo riferimento alla missione di un progetto originale come Loppiano nell’odierno contesto sociale, il Papa ha invitato ad alzare lo sguardo insieme a lui “per guardare con fedeltà fiduciosa e con creatività generosa al futuro che comincia già oggi”.

Dopo aver impartito ai presenti la sua benedizione, 37 cittadini di Loppiano di diverse provenienze, religioni, età ed estrazione sociale hanno salutato personalmente Papa Francesco.

In risposta alle parole del Santo Padre, il copresidente dei Focolari, Jesús Morán gli ha consegnato un dono simbolico: un “patto” firmato da tutti gli abitanti, con l’impegno di vivere affinché Loppiano sia sempre più un luogo di fraternità e reciprocità.

All’invito di sottoscrivere a sua volta il “Patto di Loppiano” il Santo Padre ha aderito con gioia, tra gli applausi di tutti i presenti.

Sara Aldobrandi


10/05/18

  Bookmark and Share
 
Altre notizie
Leggi altri articoli
SCUOLA CANI GUIDA A SCANDICCI
 
SCUOLA CANI GUIDA A SCANDICCI
L´Open Day sabato 20 ottobre

Come ogni anno, in ottobre si tiene l´Open Day della Scuola nazionale cani guida per ciechi, a Sc ...

LIBRI E FIORI IN PIAZZA DEI CIOMPI
 
LIBRI E FIORI IN PIAZZA DEI CIOMPI
Sabato 20 ottobre dalle 10 alle 19

In piazza dei Ciompi torna l’appuntamento con ‘Libri e fiori’ fuori bottega. Do ...

AL VIA DIDACTA ITALIA
 
AL VIA DIDACTA ITALIA
Ospite il ministro dell´Istruzione Bussetti

“Nella vita non c’è nulla da temere, solo da capire”. Con queste parole ...

10 ANNI A FIRENZE PER BETORI
 
10 ANNI A FIRENZE PER BETORI
Un concerto in Duomo per festeggiare

Per festeggiare i 10 anni (2008-2018) del ministero pastorale del Cardinale Giuseppe Betori, Arci ...

BRICKS IN FLORENCE FESTIVAL
 
BRICKS IN FLORENCE FESTIVAL
Migliaia di mattoncini Lego in arrivo

Il manifesto di questa edizione di Bricks in Florence Festival strizza l’occhio a Ren&eacu ...

 
 
I NOSTRI AMICI A 4 ZAMPE
Aiutiamo a cercare casa agli animali in difficoltà. E siamo a disposizione per le segnalazioni di quelli scomparsi.
 
CUCINIAMO INSIEME
Volete preparare un piatto sfizioso fatto in casa? Date un´occhiata alle ricette di Mamma Pina.
 
DI CHE VIA SEI?
Sapete a chi è intitolata la via dove abitate? Un altro modo per conoscere la città.
 
CURIOSITA´ D´ALTRI TEMPI
Un viaggio nella storia della città che ci porterà a nuove scoperte.
 
 
 
scrivi al direttore
 
 
Meteo Toscana
 

 

     
Bookmark and Share  

Testata Giornalistica, Autorizzazione del Tribunale di Firenze n. 5946 del 18 febbraio 2014.
Tutti i diritti riservati all'editore: Viola Srl semplificata - in liquidazione - P.I. 06357850483 sede via Cecioni 123, 50036 Pratolino, Firenze.