Firenze in diretta
Firenze, Giovedì 17 Gennaio 2019 - ore 00:39
 
BOMBA D´ACQUA A SAN POLO
BOMBA D´ACQUA A SAN POLO
Ingenti danni in paese

Case, negozi, aree artigianali lungo l’asse centrale della frazione di San Polo in Chianti sono stati investiti dalla furia delle precipitazioni piovose delle ultime ore. Una bomba d’acqua, intensa e costante, si è abbattuta sulla località causando allagamenti e inondazioni ovunque, in particolar modo nel centro storico del paese. L’acqua ha invaso le abitazioni private, danneggiando cantine, scantinati e garage, alcuni negozi, compresa l’area commerciale della Coop, le attività artigianali e le piccole e medie imprese che si concentrano nella frazione grevigiana. Dalle prime stime si calcola che il fenomeno atmosferico e straordinario che si è verificato ininterrottamente, generando precipitazioni piovose e violente per circa mezz’ora nella stessa località, abbia raggiunto livelli elevatissimi.

Il sindaco Paolo Sottani, giunto sul posto, riferisce di un tasso consistente di pioggia caduta. “Si tratta di un evento meteorologico di portata eccezionale cui stiamo cercando di far fronte con tutti gli strumenti possibili e soprattutto grazie alla rete di collaborazione dei volontari e delle squadre di soccorso, dei Vigili del Fuoco che si è attivata tempestivamente mettendo in campo decine di operatori e alcuni mezzi provenienti da varie sedi operative della Toscana - aggiunge il sindaco – per il momento non registriamo alcun danno a persone ma solo a cose e abbiamo riscontrato una frana causata dalla bomba d’acqua che impedisce l’accesso e la transitabilità alla strada di collegamento tra Grassina e Figline. Lo smottamento è avvenuto 500 metri prima del centro abitato di San Polo. In soccorso all´emergenza di San Polo in Chianti sono giunte anche le squadre dell’Avr Spa, la ditta che opera nel settore della manutenzione stradale per conto della Città Metropolitana, incaricate di liberare dai detriti la viabilità con mezzi escavatori. L’Avr sta verificando le condizioni delle strade limitrofe”.

L’impatto che ha avuto il carico d’acqua sulla frazione è stato importante. Il violento nubifragio ha causato l’esondazione dell’Ema, il corso d´acqua dell’area fiorentina che attraversa i comuni di Bagno a Ripoli, Impruneta, Greve in Chianti e Firenze. L’esondazione si è riversata sull’asse centrale della frazione, dal lato sinistro, e si sta lentamente dirigendo verso l’area artigianale di Meleto. Sul posto sono intervenuti l’intera squadra degli operai del Comune di Greve in Chianti con i propri mezzi, le squadre dei Vigili del Fuoco e i volontari della Racchetta e della Protezione civile attrezzati e dotati di pompe idrovore. “Tutto il paese si è mobilitato - ha aggiunto il sindaco Sottani - per dare una mano concreta e alle famiglie e alle attività che si trovano in maggiori difficoltà”. Per tutti gli operatori è stato allestito un punto di ristoro dalla Casa del Popolo di San Polo in Chianti. Le operazioni di ripulitura andranno avanti per tutta la sera e tutta la notte.


09/05/18

   
  
  Bookmark and Share
 
Altre notizie
Leggi altri articoli
E´ MORTA PINA RAGIONIERI
 
E´ MORTA PINA RAGIONIERI
Tra le maggiori studiose di Michelangelo

Pina Sergi Ragionieri accademica d’onore dal 2009 all’Accademia delle Arti del Disegn ...

ANZIANO URTATO DAL BUS
 
ANZIANO URTATO DAL BUS
E´ morto dopo due giorni in ospedale

Non ce l’ha fatta l’uomo di 78 anni rimasto ferito in un incidente stradale lo scorso ...

CAMPEGGIA IN PIAZZA STAZIONE
 
CAMPEGGIA IN PIAZZA STAZIONE
Multata una quarantatreenne

Ha deciso di montare una piccola tenda da camping sopra le grate dell’areazione del parcheg ...

IN AUTO SU PONTE VECCHIO
 
IN AUTO SU PONTE VECCHIO
Sanzionato dalla polizia municipale

Ha imboccato con la sua auto Ponte Vecchio, ma è stato immediatamente fermato da una pattu ...

RAGAZZA COLPITA DA MENINGITE
 
RAGAZZA COLPITA DA MENINGITE
E´ fuori pericolo

La venticinquenne di Signa colpita da meningococco di tipo B è stata dichiarata fuori peri ...

 
 
I NOSTRI AMICI A 4 ZAMPE
Aiutiamo a cercare casa agli animali in difficoltà. E siamo a disposizione per le segnalazioni di quelli scomparsi.
 
CUCINIAMO INSIEME
Volete preparare un piatto sfizioso fatto in casa? Date un´occhiata alle ricette di Mamma Pina.
 
DI CHE VIA SEI?
Sapete a chi è intitolata la via dove abitate? Un altro modo per conoscere la città.
 
CURIOSITA´ D´ALTRI TEMPI
Un viaggio nella storia della città che ci porterà a nuove scoperte.
 
 
 
scrivi al direttore
 
 
Meteo Toscana
 

 

     
Bookmark and Share  

Testata Giornalistica, Autorizzazione del Tribunale di Firenze n. 5946 del 18 febbraio 2014.
Tutti i diritti riservati all'editore: Viola Srl semplificata - in liquidazione - P.I. 06357850483 sede via Cecioni 123, 50036 Pratolino, Firenze.