Firenze in diretta
Firenze, Mercoledì 12 Dicembre 2018 - ore 05:20
 
LOPPIANO ASPETTA PAPA FRANCESCO
LOPPIANO ASPETTA PAPA FRANCESCO
Il programma della visita

Giungerà ben oltre i confini geografici del Valdarno la visita di papa Francesco a Loppiano il 10 maggio prossimo. A Loppiano tutto è pronto per accogliere il Santo Padre. Sono attese oltre 6000 persone da tutta Italia, migliaia quelle collegate in streaming nei cinque continenti.

“Vogliamo presentare al papa questa piccola città – spiega Maria Voce, presidente dei Focolari – la prima nata di altre 24 sparse nel mondo e che vuole offrire un modello di convivenza fondato sui principi evangelici di solidarietà e fraternità, certamente unico, ma esportabile e diffusivo”.

“A Loppiano il Papa non incontrerà solo gli 850 abitanti, ma anche una rappresentanza della famiglia mondiale del Movimento dei Focolari” – continua Maria Voce. “A lui rivolgeremo alcune domande su tematiche che ci stanno a cuore: la sfida della fedeltà all’idea carismatica di Chiara Lubich a contatto con le mutate condizioni di oggi; la formazione dei giovani ad una cultura della fraternità; il contributo del modello di convivenza di Loppiano ad un annuncio attuale del messaggio cristiano e al superamento di steccati, nazionalismi e pregiudizi”.

Il Movimento dei Focolari è una costellazione variegata che pone al centro del proprio agire il dialogo e uno stile di vita che concorre a costruire nel mondo unità e pace. Conta oltre 2 milioni di aderenti appartenenti a molte Chiese Cristiane, ma anche di diverso credo religioso e di ispirazione laica. Sono circa un migliaio le opere sociali in atto in diversi Paesi, circa 800 le imprese che nel mondo lavorano secondo i principi dell’Economia di Comunione. È giunto al decimo anno di vita l’Istituto Universitario Sophia, che ha sede proprio a Loppiano.

 

Il Programma della visita

Al suo arrivo da Nomadelfia, il Santo Padre si recherà direttamente al Santuario Maria Theotókos ed entrerà per un breve momento di preghiera. Sosterà anche davanti al quadro della Madonna, opera di un pittore di religione Indù, simbolo del dialogo che è uno dei pilastri della convivenza di Loppiano.

Successivamente, sul sagrato Maria Voce porterà al Papa il saluto dei Focolari; alcuni cittadini di Loppiano gli rivolgeranno delle domande. Il dialogo con il Santo Padre sarà intervallato da brani musicali di artisti provenienti da diversi paesi e contesti religiosi.

Infine una trentina di cittadini saluterà personalmente il Papa il quale, dopo la benedizione, lascerà il sagrato per ripartire.


07/05/18

  Bookmark and Share
 
Altre notizie
Leggi altri articoli
MEETING DEI DIRITTI UMANI
 
MEETING DEI DIRITTI UMANI
8 mila studenti al Mandela Forum

Torna il Meeting dei diritti umani, iniziato nel 1997 e che festeggia quest´anno la sua ven ...

CONCERTONE DI CAPODANNO AL PIAZZALE
 
CONCERTONE DI CAPODANNO AL PIAZZALE
Arrivano Renga e Baby K

Francesco Renga e Baby K saranno i protagonisti della lunga notte di Capodanno a piazzale Michela ...

I 90 ANNI DEL MAGGIO MUSICALE
 
I 90 ANNI DEL MAGGIO MUSICALE
" class="ArtSottotit">Il pubblico intona: "buon compleanno"

Un teatro pieno, pieno come quel lontano 9 dicembre 1928. A distanza di 90 anni, la città ...

SAN MINIATO SOTTO UNA NUOVA LUCE
 
SAN MINIATO SOTTO UNA NUOVA LUCE
Inaugurata l´illuminazione della facciata

Uno spettacolo di luci colorate sulla facciata della Basilica di San Miniato al Monte, che pu&ogr ...

FIRENZE SI ILLUMINA PER NATALE
 
FIRENZE SI ILLUMINA PER NATALE
Accesi gli alberi e i giochi di luce sui monumenti

F-light, Firenze Light Festival, ha preso ufficialmente il via: dopo gli auguri di fronte all&rsq ...

 
 
I NOSTRI AMICI A 4 ZAMPE
Aiutiamo a cercare casa agli animali in difficoltà. E siamo a disposizione per le segnalazioni di quelli scomparsi.
 
CUCINIAMO INSIEME
Volete preparare un piatto sfizioso fatto in casa? Date un´occhiata alle ricette di Mamma Pina.
 
DI CHE VIA SEI?
Sapete a chi è intitolata la via dove abitate? Un altro modo per conoscere la città.
 
CURIOSITA´ D´ALTRI TEMPI
Un viaggio nella storia della città che ci porterà a nuove scoperte.
 
 
 
scrivi al direttore
 
 
Meteo Toscana
 

 

     
Bookmark and Share  

Testata Giornalistica, Autorizzazione del Tribunale di Firenze n. 5946 del 18 febbraio 2014.
Tutti i diritti riservati all'editore: Viola Srl semplificata - in liquidazione - P.I. 06357850483 sede via Cecioni 123, 50036 Pratolino, Firenze.