Firenze in diretta
Firenze, Domenica 24 Marzo 2019 - ore 10:48
 
PIOLI: PARTITA IMPORTANTISSIMA
PIOLI: PARTITA IMPORTANTISSIMA
Nessuna presunzione e nessun cambio 

Vigilia di campionato e, come di consueto, il tecnico della Fiorentina prende la parola in sala stampa per presentare la gara contro la Spal.

“Sarà una partita difficile, l’avversario di domani ci presenterà dei rischi. Squadra in salute, che tiene bene il campo, difende e crea. Non vedo rischi di presunzione da parte dei miei. Siamo consapevoli del perché stiamo vivendo questo momento. Sono sicuro che metteremo in campo una prova da squadra seria.”

Sui possibili cambi: “Domani no, schiererò la formazione migliore. Vivo di sensazioni, nell’ultimo trittico avevo cambiato di più del solito ma non penso a mercoledì ma a domani”.

Su come superare la difesa della Spal: “Servirà pazienza, far girare bene la palla. Dovremo essere intelligenti. Anche le palle inattive possono essere importanti.

Sul sogno Europa: “Quando spengo la luce non dormo perché penso, ma io penso solo alla prossima partita. Guai a guardare indietro o sognare, dobbiamo stare attaccati a questo momento è dare il massimo per starci ancora dentro. Domani è un’occasione da sfruttare”.

Sui numeri della squadra: ”Lasciano il tempo che trovano, dobbiamo solo fare bene domani per dare continuità a quanto fatto a Roma”.

Su ciò che ha fatto la squadra nell’ultimo mese e sul suo lavoro: “Faccio fatica quando mi ricordate il 4 marzo a non pensare che è stato un momento particolare per noi, poi è vero che la squadra è cresciuta, ha giocato con continuità e se l’è giocata sempre”.

Su Badelj e i tifosi: “Milan sta lavorando tanto, due volte al giorno per rimettersi a disposizione. Noi cerchiamo di ricreare entusiasmo nei nostri tifosi e il fatto di vedere uno stadio con passione non fa che piacere perché tutti insieme siamo più forti”.

Possibile pressione sulla Fiorentina: “Mai accaduto che si dica come va va, cerchiamo sempre di fare la partita con serenità e domani la pressione è la responsabilità verso noi stessi”

Su Milenkovic: “È convocato ma se gioca lo saprà domattina”.

Su Semplici: “Gli auguro le migliori fortune da lunedì”.

FONTE: fiorentina.it


14/04/18

  Bookmark and Share
 
Altre notizie
Leggi altri articoli
CHIESA LASCIA IL RITIRO DELLA NAZIONALE
 
CHIESA LASCIA IL RITIRO DELLA NAZIONALE
Adesso avrà bisogno di riposo

Dopo i guai muscolari accusati durante la partita con la Lazio, che si sono riacutizzati a Coverc ...

FREY: ´HO RISHIATO DI MORIRE´
 
FREY: ´HO RISHIATO DI MORIRE´
Ora voglio tornare a camminare

Sebastian Frey, portiere della Fiorentina dal 2005 al 2011, ha raccontato su Instagram di aver ri ...

CORI DURANTE CAGLIARI-FIORENTINA
 
CORI DURANTE CAGLIARI-FIORENTINA
Il fratello di Atzori: ´Non ce l´abbiamo con i fiorentini´

Alessandro Atzori, fratello di Daniele, morto venerdì scorso durante la partita Cagliari-F ...

BIRAGHI: A UDINE PENSEREMO A DAVIDE
 
BIRAGHI: A UDINE PENSEREMO A DAVIDE
Mancini ha fatto crescere la Nazionale

Conferenza stampa azzurra a Coverciano, per il terzino sinistro viola Cristiano Biraghi che parla ...

CHIESA SI FERMA IN ALLENAMENTO
 
CHIESA SI FERMA IN ALLENAMENTO
Accertamenti in corso

Federico Chiesa si è fermato oggi pomeriggio durante gli allenamenti della Nazionale a Cov ...

 
 
I NOSTRI AMICI A 4 ZAMPE
Aiutiamo a cercare casa agli animali in difficoltà. E siamo a disposizione per le segnalazioni di quelli scomparsi.
 
CUCINIAMO INSIEME
Volete preparare un piatto sfizioso fatto in casa? Date un´occhiata alle ricette di Mamma Pina.
 
DI CHE VIA SEI?
Sapete a chi è intitolata la via dove abitate? Un altro modo per conoscere la città.
 
CURIOSITA´ D´ALTRI TEMPI
Un viaggio nella storia della città che ci porterà a nuove scoperte.
 
 
 
scrivi al direttore
 
 
Meteo Toscana
 

 

     
Bookmark and Share  

Testata Giornalistica, Autorizzazione del Tribunale di Firenze n. 5946 del 18 febbraio 2014.
Tutti i diritti riservati all'editore: Viola Srl semplificata - in liquidazione - P.I. 06357850483 sede via Cecioni 123, 50036 Pratolino, Firenze.