Firenze in diretta
Firenze, Mercoledì 15 Agosto 2018 - ore 05:21
 
TUTOR AUTOSTRADALI COPIATI
TUTOR AUTOSTRADALI COPIATI
Il brevetto è di una ditta di Greve

La Corte d´Appello di Roma, al termine di una causa avviata nel 2006, ha stabilito che Autostrade dovrà togliere il Tutor installato sulla rete da essa gestita in concessione, perchè costituisce contraffazione del brevetto di cui è titolare una piccola azienda di Greve in Chianti, la Craft.

La società Autostrade ha fatto sapere in una nota che ´il Tutor non verrà rimosso dalla rete di Autostrade per l’Italia, ma sarà immediatamente sostituito con un nuovo sistema diverso da quello attuale.

La decisione della Corte d’Appello di Roma, che ha stabilito che i Tutor costituirebbero una forma di violazione del brevetto della Craft di Greve in Chianti, sarà impugnata presso la Corte di Cassazione da Autostrade per l’Italia, le cui ragioni sono state riconosciute fondate da 4 precedenti sentenze di merito in tutti i gradi di giudizio.

Tuttavia, per evitare che vengano annullati i benefici del Tutor che ha ridotto del 70% il numero di morti sulla rete autostradale, Autostrade per l’Italia si farà carico della sanzione pecuniaria prevista per mantenere attivo il sistema attuale fino alla sostituzione integrale degli apparati con altro sistema di rilevazione della velocità media, che avverrà entro tre settimane.

La decisione della Corte d’Appello di Roma riconosce che non c’è stato alcun arricchimento da parte di Autostrade per l’Italia, non avendo la concessionaria ottenuto alcun vantaggio economico dall’utilizzo del sistema che ha come unico obiettivo quello di tutelare la sicurezza dei clienti, né alcun danno per Craft. Pertanto, la sentenza non prevede alcun indennizzo a beneficio di Craft per l’utilizzo del sistema.´


11/04/18

  Bookmark and Share
 
Altre notizie
Leggi altri articoli
SCOOTER INVESTITO DA UNŽAUTO
 
SCOOTER INVESTITO DA UNŽAUTO
Il motociclista in ospedale in codice rosso

Un’auto contro un maxi scooter, il conducente delle due ruote in ospedale in codice rosso, ...

GIUSTIZIA PER NICCOLO´ CIATTI
 
GIUSTIZIA PER NICCOLO´ CIATTI
Un anno fa la brutale uccisione in Catalogna

´Giustizia per Niccolò Ciatti´, uno striscione sulla facciata di Palazzo Medic ...

ATTI OSCENI IN PISCINA
 
ATTI OSCENI IN PISCINA
Davanti a due minorenni

Un uomo di 34 anni è stato denunciato per atti osceni in luogo pubblico davanti a minori, ...

PORTALETTERE BUTTA LA POSTA
 
PORTALETTERE BUTTA LA POSTA
Denunciato quarantaseienne a Borgo

Era stato assunto da un corriere che si occupa del recapito di posta, ma invece di consegnarla la ...

TOPI DŽAPPARTAMENTO CATTURATI
 
TOPI DŽAPPARTAMENTO CATTURATI
Uno si frattura le gambe buttandosi da un muro

Mancavano pochi minuti alle 23.00 quando ieri, in un appartamento nella zona di Porta Romana a Fi ...

 
 
I NOSTRI AMICI A 4 ZAMPE
Aiutiamo a cercare casa agli animali in difficoltà. E siamo a disposizione per le segnalazioni di quelli scomparsi.
 
CUCINIAMO INSIEME
Volete preparare un piatto sfizioso fatto in casa? Date unŽocchiata alle ricette di Mamma Pina.
 
DI CHE VIA SEI?
Sapete a chi è intitolata la via dove abitate? Un altro modo per conoscere la città.
 
CURIOSITAŽ DŽALTRI TEMPI
Un viaggio nella storia della città che ci porterà a nuove scoperte.
 
 
 
scrivi al direttore
 
 
Meteo Toscana
 

 

     
Bookmark and Share  

Testata Giornalistica, Autorizzazione del Tribunale di Firenze n. 5946 del 18 febbraio 2014.
Tutti i diritti riservati all'editore: Viola Srl semplificata - in liquidazione - P.I. 06357850483 sede via Cecioni 123, 50036 Pratolino, Firenze.